Come Windows sceglie tra i profili comuni e locali

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 146192
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sommario
Questo articolo viene descritto negli argomenti riportati di seguito:
  • Come Windows determina se il profilo memorizzato nella cache locale è più recente rispetto al profilo comune
  • Come possono essere propagate modifiche i profili comuni ai profili memorizzati nella cache locale
Informazioni
Quando un utente con un profilo comune si connette a un computer che esegue Windows, il sistema controlla se la cache locale profilo è più recente il profilo comune. In questo caso, il sistema non necessario ricaricare il profilo dal server centrale. Questo controllo è basato solo su "ultima scrittura tempo" dell'hive del Registro di sistema dell'utente Ntuser.dat.

Se un amministratore di rete apporta le modifiche (ad esempio, i gruppi di programmi o i tasti di scelta rapida) a un profilo comune, è possibile che queste modifiche vadano perdute.

Di seguito è un esempio in cui tali modifiche andranno perse:
  1. Utente a accede a una workstation.
  2. UtenteA si disconnette ed entrambi i profili (profilo comune e nella cache locale) vengono aggiornati.
  3. L'amministratore della rete aggiunge un nuovo collegamento nel profilo comune.
  4. Utente a accede a una workstation. Il profilo memorizzato nella cache locale viene utilizzato e la modifica viene persa.
Dopo aver applicato le modifiche al profilo comune, modificare l'ultima ora di scrittura di Ntuser.dat per riflettere la data della modifica nel profilo. È possibile utilizzare l'utilità di touch dal Resource Kit di Windows per eseguire questa operazione. È inoltre necessario verificare che l'utente non è attualmente connesso alla rete quando si apportano le modifiche.
prodnt

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 146192 - Ultima revisione: 02/09/2014 17:01:49 - Revisione: 1.1

Microsoft Windows NT Server 4.0 Standard Edition, Microsoft Windows NT Workstation 4.0 Developer Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbnetwork kbusage KB146192 KbMtit
Feedback