Impossibile accedere ai file remoti con l'oggetto FileSystemObject

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 197964
Importante In questo articolo contiene informazioni sulla modifica della metabase. Prima di modificare la metabase, verificare di disporre di una copia di backup che è possibile ripristinare se si verifica un problema. Per informazioni su come effettuare questa operazione, vedere l'argomento della Guida "configurazione di Backup/ripristino" in Microsoft Management Console (MMC).
Sintomi
Quando si accede a risorse remote con FileSystemObject tramite pagine ASP (ASP), si verifica uno dei seguenti errori:
Errore di runtime di Microsoft VBScript '800a004c' percorso non trovato.
Errore di runtime di Microsoft VBScript '800a0046' autorizzazione negata
Errore oggetto server "ASP 0177: 800a0046 quando si" Errore server. CreateObject
Risoluzione
Avviso Se si modifica la metabase in modo non corretto, si possono causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione dei prodotti che utilizza la metabase. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti da modifica corretta della metabase possano essere risolti. Modifica della metabase a proprio rischio.

Nota Eseguire il backup della metabase prima di modificarlo.

Per risolvere il problema, attenersi alla procedura seguente:
  1. Consente di aprire il User Manager per domini sul computer remoto e creare un account denominato IUSR_nomecomputer (del server Web). Consentire che la stessa password di account che isused su IUSR_nomecomputer sul server Web. Se il sito Web è in esecuzione spazio di memoria separato ina, è necessario utilizzare il accountinstead IWAM_nomecomputer dell'account IUSR_nomecomputer.

    Nota: Se non si conosce la password dell'account IUSR _Nomecomputer, è necessario assegnare una nuova password all'utente. È necessario thenuse User Manager per domini modificare la password per l'account IUSR _Nomecomputer account sul server Web. Inoltre, è necessario utilizzare il lineutility comando Adsutil. vbs per modificare la password della metabase. A tale scopo, aprire prompt dei comandi acommand e modificare le directory in Winnt\System32\Inetsrv\Adminsamples (per Windows NT 4.0) o Inetpub\Adminscripts (per Windows 2000). Successivamente, digitare thefollowing per modificare la password per l'account IUSR _Nomecomputer account:
    cscript adsutil. vbs set w3svc/anonymoususerpass "password"
    In alternativa, per ottenere la password per il tofollowing di tipo account IWAM_nomecomputer:
    cscript.exe adsutil. vbs get w3svc/wamuserpass
    Note
    • Se si utilizza un controller di dominio Windows 2000 o un controller di dominio primario (PDC) di Windows NT 4.0, è invece necessario utilizzare un account di dominio l'account IUSR _ ofusingNomecomputer account. Potrebbe essere necessario attendere che il dominio da synchronizebefore che l'account diventa disponibile.
    • Quando si tenta di ottenere la password in Windows NT 4.0, la password viene visualizzata come testo non crittografato. Tuttavia, la password viene visualizzata sotto forma di asterischi in Windows 2000 e Windows Server 2003. Per ottenere la password in testo non crittografato in Windows 2000 e Windows Server 2003, è necessario modificare il file Adsutil. vbs in modo che il file viene visualizzata la password mascherata. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
      1. Nel blocco note aprire il file Adsutil.
      2. Dal menu Modifica , fare clic su Trova.
      3. Digitare IsSecureProperty = True, quindi fare clic su Trova successivo.
      4. Modifica "IsSecureProperty = True" a "IsSecureProperty = False".
      5. Salvare le modifiche al file Adsutil. vbs e chiudere il blocco note.
  2. Creare una condivisione sul server remoto denominato autorizzazioni di lettura e scrittura di "file" andassign a tale condivisione per l'utente che appena creato.
  3. Utilizzare Gestione servizio Internet di IIS 4.0 per modificare il metodo theauthentication per l'accesso anonimo e sincronizzare le password con riepilogo account creato nel passaggio precedente:
    • Aprire Gestione servizio Internet.
    • Il pulsante destro dell'applicazione Web e selezionare Proprietà.
    • Selezionare il Protezione directory scheda.
    • Selezionare Modifica dalla sezione "Abilita accesso e autenticazione controllo anonimo".
    • Nella finestra di dialogo visualizzata, assicurarsi che sia selezionato "Consenti accesso anonimo" e quindi fare clic su Modifica.
    • Deselezionare l'opzione "Sincronizzazione automatica delle Password" e digitare il nome utente (IUSR _Nomecomputer) e la password.
  4. Creare una pagina ASP nel progetto Web per scrivere in un file di testo simile al seguente:
       <%   Set ScriptObject = Server.CreateObject("Scripting.FileSystemObject")   Set MyFile =   ScriptObject.OpenTextFile("\\<ComputerName>\files\myfile.txt", 8,true)   MyFile.WriteLine "*** Write file test ***"   Myfile.writeline "     file was written to at: " & Now   Myfile.writeline " "   MyFile.Close   %>
  5. Salvare la pagina e visualizzare l'anteprima nel browser.
  6. Il codice ASP creato un file di testo che si trova qui:
       \\<ComputerName>\files\myfile.txt.					
Status
Questo è il comportamento previsto.
Informazioni
L'autenticazione utente deve avere il corretta NTFS e condividere le autorizzazioni alla risorsa cui si accede. Se l'accesso anonimo, l'utente che esegue l'autenticazione sarà l'account IUSR _nomecomputer . Se è necessario accedere alla risorsa utilizzando un utente autenticato, è possibile utilizzare solo l'autenticazione di base. NTLM e autenticazione integrata di Windows (Windows 2000) non può accedere alle risorse remote a causa di un problema di delega. Vedere il seguente articolo su Microsoft Developer Network (MSDN) per ulteriori informazioni: In un ambiente Windows 2000, è possibile abilitare la delega e utilizzare l'autenticazione integrata di Windows per il sito. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di delega in Windows 2000, vedere il seguente articolo sul sito Web Microsoft TechNet:
Riferimenti
Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base:
189408 FIX: ASP non riesce ad accedere ai file di rete in IIS 4.0 e IIS 5.0
276011 Errore 800a0035 all'utilizzo dell'oggetto FileSystemObject
Oggetto di sistema di file UNC

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 197964 - Ultima revisione: 10/04/2015 06:02:00 - Revisione: 8.0

Microsoft Active Server Pages 4.0, Microsoft Internet Information Server 3.0, Microsoft Internet Information Services 5.0

  • kbbug kbcodesnippet kberrmsg kbfix kbfso kbiis500fix kboswin2000fix kbprb kbscript kbsecurity kbmt KB197964 KbMtit
Feedback