Struttura della cartella di cache dei file non in linea

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 230739
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sommario
Il cache di file non in linea/database comprende una serie di file e cartelle. Le cartelle tenere i file di dati memorizzati nella cache. Questi file sono file di sistema specifici per le operazioni di file non in linea.
Informazioni
Il file non in linea (cache lato client o CSC) database di cartelle comprende più cartelle e per impostazione predefinita è disponibile in modo nella cartella % SystemRoot%\CSC. La cartella CSC è nascosto per impostazione predefinita e non deve essere modificata in alcun modo. In questo modo può causare il danneggiamento della cache o di può causare la non da lavoro affatto. In questo caso, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
230738Come riavviare il database/cache di file non in linea
La struttura della cartella file non in linea con il layout seguente:
CSC (cartella padre)
D1
D2
D3
D4
D5
D6
D7
D8
Cartelle D1: D8 sono delle aree di tenendo per i dati memorizzati nella cache. I file memorizzati nella cache vengono inseriti in queste cartelle in formato binario. All'interno della cartella padre (CSC), file aggiuntivi sono creati per contenere dati operativi necessari per il funzionamento del file non in linea.

Il Visualizzatore cache legge i dati dalla struttura di cartella e visualizzato in un formato leggibile.

Il layout della cartella di database verificato al momento dell'avvio di Windows o la riattivazione dei file non in linea viene verificato la coerenza. Se manca una cartella, è ricreato automaticamente. Tuttavia, una reimpostazione cache viene eseguita automaticamente in questo caso, cancellare il contenuto della cache precedente.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 230739 - Ultima revisione: 12/05/2015 14:24:14 - Revisione: 3.3

Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Professional Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbenv kbinfo KB230739 KbMtit
Feedback