Esegue la deframmentazione di Windows richiede privilegi di amministratore

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 231176
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sommario
Windows include uno strumento di deframmentazione. Sebbene qualsiasi utente possa accedere alla console di utilità di deframmentazione dischi, la possibilità di analizzare o deframmentare un volume richiede privilegi di amministratore. Se non si dispone dei privilegi di amministratore e si tenta di utilizzare la deframmentazione, verrà potrebbe essere visualizzato il seguente messaggio:
L'utilità di deframmentazione dischi

È necessario disporre dei privilegi di amministratore per deframmentare un volume.
Informazioni
L'utilità di deframmentazione dischi è stata progettata principalmente per workstation autonome o i server cui gli utenti sono possibile accedere localmente con privilegi di amministratore. L'utilità di deframmentazione dischi non è progettata per essere uno strumento per agli amministratori di gestire le workstation in rete. Questa versione non è progettata per essere eseguito in modalità remota e non può essere pianificata automaticamente deframmentare un volume senza interazione da un utente connesso. Il solo che un amministratore non è possibile deframmentare un volume locale consiste eseguire la console Dfrg.msc nel contesto di un utente che dispone dei privilegi di amministratore. A tale scopo è possibile eseguire il comando seguente:
runas /user:administrator@domain.company.com "mmc dfrg.msc"
Viene chiesto di password di amministratore. Questo comando può essere utile per un amministratore che desideri eseguire una deframmentazione nel computer dell'utente senza imporre la disconnessione dell'utente.
deframmentazione

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 231176 - Ultima revisione: 12/05/2015 14:26:39 - Revisione: 3.2

Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Professional Edition, Microsoft Windows 2000 Datacenter Server

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB231176 KbMtit
Feedback