Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Disattivazione di poll dei socket

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 238131
Dichiarazione di non responsabilità per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non più supportati
Questo articolo è stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre più supporto. L’articolo, quindi, viene offerto ‘così come è’ e non verrà più aggiornato.
Sommario
Potrebbe essere necessario disattivare il pool socket in presenza delle seguenti condizioni:
  • Un numero ridotto di siti è ospitato.
  • Esistono problemi di protezione speciali.
  • Un'altra applicazione o server, è necessario della porta 80 in IP indirizzo.
Informazioni
Socket cause pool Internet Information Services (IIS) per ascoltare tutti gli indirizzi IP e questo può presentare un possibile rischio di protezione per domini protetti con reti multiple. Inoltre, rettifiche di prestazioni e la limitazione della larghezza di banda applicano a tutti i siti Web configurati per la stessa porta (ad esempio, la porta 80). Se la limitazione della larghezza di banda o l'ottimizzazione delle prestazioni venga eseguito in base al sito, devono essere disattivate il pooling dei socket.

Poiché DisableSocketPooling è definito come una proprietà valida dello schema della metabase di IIS 6.0 (MBSchema.xml), è possibile impostare questa proprietà utilizzando adsutil.vbs, ma non produce alcun effetto. La funzionalità in IIS 6.0 è parte del nuovo driver livello di kernel HTTP.sys. Per configurare HTTP.sys, è necessario utilizzare Httpcfg.exe. Per ulteriori informazioni su come disattivare il pooling dei socket in IIS 6.0, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
813368IIS 6.0: Impostazione della Metabase proprietà DisableSocketPooling ha nessun effetto
Per disattivare il pooling dei socket, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire un prompt dei comandi e assicurarsi che in X: cartella di \Inetpub\Adminscripts (dove X è l'unità di installazione di IIS). Per effettuare questa operazione, digitare le righe seguenti al prompt dei comandi:
    X:

    CD\Inetpub\Adminscripts
  2. Dopo aver aperto la cartella Adminscripts, digitare la seguente riga al prompt dei comandi:
    cscript adsutil.vbs set w3svc/disablesocketpooling true
  3. Il comando risponde nel modo seguente:
    DisableSocketPooling: True (BOOLEAN)
  4. Interrompere e avviare il servizio Amministrazione di IIS.
  5. Riavviare il servizio WWW.
iis6 di iis 6.0 di IIS 5 iis5 iis 6

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 238131 - Ultima revisione: 11/21/2006 05:30:16 - Revisione: 4.1

Microsoft Internet Information Services 5.0

  • kbmt kbinfo KB238131 KbMtit
Feedback
ml>l>