FIX: 70rebind.exe per aggiornamenti di Windows 2000 e MDAC su server cluster di SQL Server 7.0

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 239473
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Quando si eseguono gli aggiornamenti del sistema operativo, ad esempio Windows NT 4.0 Enterprise Edition a Microsoft Windows 2000 Advanced Server o installazione sistema operativo o service pack di Data Access Components (MDAC) o le correzioni in un aggiornamento a una nuova versione di MDAC in un server cluster che esegue SQL Server 7.0, SQL Server richiede di associare nuovamente i file DLL del server SQL virtuale.

avviso Non installare MDAC 2.6 o versione successiva, in Windows XP un Microsoft cluster server che esegue SQL Server 6.5 o SQL Server7.0. SQL Server 6.5 e SQL Server 7.0 cluster non funzionano correttamente con MDAC 2.6 o versione successiva. Tuttavia, è ok per installare MDAC 2.6 o versione successiva in un computer client che si connetterà a un computer SQL Server 7.0 cluster.

Come indicato nello "stato" sezione di questo articolo, questo comportamento è stato innanzitutto corretto con SQL Server 7.0 Service Pack 4, tuttavia, può causare l'installazione di aggiornamenti rapidi (hotfix) le associazioni vengano separate. Per risolvere il problema di aggiornamento rapido in base, è necessario utilizzare la soluzione fornita.

Di seguito è un elenco di file che sono soggetti a rebinding:
  • Dbnmpntw.dll
  • Sqlwoa.dll
  • SQLOLEDB.dll
  • Sqlstr.dll
  • Sqlsrv32.dll
  • Cliconfg.exe
  • Cliconfg.dll
  • Ntwdblib.dll
  • Dbmsrpcn.dll
Tutte le patch di protezione o hotfix sostituire questi file inoltre richiederà riassociazione.

Nota Se il Ntwdblib.dll o file Dbmsrpcn.dll vengono sostituiti, manualmente necessario riassociare le. Questi file sono disponibili solo in installazioni di aggiornamento SQL Server 7.0 Enterprise Edition e non sarà incluso nell'operazione di riassociazione fornita dall'utilità 70rebind.exe.
I file di 70rebinda.exe (per alfa) e 70rebindi.exe (per Intel) sono autoestraente file eseguibili, ricreare le associazioni di file.
Cause
Le associazioni di file virtuale non sono più disponibili dopo attualmente il file DLL rebound vengono sostituiti da nuova installazione di MDAC.
Risoluzione
Per risolvere il problema, ottenere il service pack più recente per Microsoft SQL Server 7.0. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
301511Come ottenere il service pack più recente per SQL Server 7.0
Workaround
Scaricare ed eseguire il 70rebindi.exe o il file 70rebinda.exe. Il programma crea e consente di estrarre il contenuto del 70rebindi.exe o dei file 70rebinda.exe la cartella specificata. Dopo avere arrestato i servizi appropriati, a cui fa riferimento nel seguente della Microsoft Knowledge Base, è possibile ristabilire le associazioni di file corretto:
219264Ordine di installazione per il clustering di SQL Server 7.0
Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti sono elencati nella sezione "Si applica a". Questo problema è stato innanzitutto corretto in SQL Server 7.0 Service Pack 4.
Informazioni
Istruzioni specifiche che gestiscono l'implementazione di un aggiornamento in sequenza del sistema operativo a Microsoft Windows 2000 Advanced Server sono elencate più avanti nella sezione "Informazioni".

Nota Se si dispone di clustering di Microsoft SQL Server installata e aver rimosso Microsoft SQL Server clustering utilizzando la procedura guidata cluster di Failover in cui prima si eseguita l'aggiornamento, non è necessario utilizzare questa utilità. Tutte le associazioni corrette si verificano quando si riattivare il clustering di SQL Server server.

Sono disponibili i file seguenti dall'Area download Microsoft:

Per Intel: Per Alpha: Data di rilascio: 7 aprile 2000

Per ulteriori informazioni su come scaricare file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
119591Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi in linea
Microsoft analizzati questo file per individuare eventuali virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile alla data di pubblicazione del file. Il file è archiviato in server con protezione avanzata, che impedisce modifiche non autorizzate.

Come utilizzare l'utilità 70rebind.exe per eseguire Windows 2000 in sequenza aggiornamento o l'aggiornamento di versione MDAC su server cluster che eseguono SQL Server

  1. Se viene utilizzato il modello di cluster attivo/passivo, è possibile sospendere il nodo che non è attivamente in uso. Se viene utilizzato il modello di cluster attivo/attivo, scegliere uno dei nodi e quindi sospendere il servizio di cluster su tale nodo.
  2. Spostare tutte le risorse di cluster dal nodo sospeso che deve essere aggiornato al nodo attivo.
  3. Eseguire l'aggiornamento sistema operativo sul nodo sospeso.
  4. Al termine dell'aggiornamento, fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer e quindi scegliere Gestione .
    1. Espandere la sezione servizi e applicazioni .
    2. Selezionare servizi .
    3. Arrestare il servizio connessioni di rete. Questo si arresta anche il servizio di cluster.
  5. Al prompt dei comandi:
    1. Individuare la cartella che contiene l'utilità di rebind. Per impostazione predefinita, la cartella è C:\Rebind.
    2. Modificare le proprietà della finestra di comando affinché la schermata buffer altezza = 500.
    3. Eseguire l'utilità di rebind.
    4. Scorrere verso l'alto e verificare che tutti i file erano re-bound.
  6. Riavviare il servizio cluster e connessioni di rete servizio.
  7. Chiudere la finestra di comando e quindi eliminare la cartella c:\Rebind e il relativo contenuto da questo nodo.
  8. Dal nodo con le risorse cluster, è necessario aprire Cluster Administrator e spostare tutte le risorse nel nodo in cui già stato eseguito l'aggiornamento del sistema operativo.
  9. Dopo tutte le risorse in linea anche in questo caso, nel nodo con il nuovo sistema operativo installato, consente di sospendere il servizio cluster sul nodo che deve ancora essere aggiornati. note di Microsoft Distributed Transaction Coordinator (MS DTC) è una risorsa che verrà installata e utilizzata da SQL 7.0 per la replica del database. Per istruzioni su come aggiornare la risorsa utilizzare un cluster di Windows 2000 Server, vedere la sezione che intitolata "Aggiornamento di MS DTC risorsa" in Microsoft Windows 2000 Release Notes che si trovano nella cartella principale del supporto di Windows 2000 nel file Readme.doc.

  10. Eseguire l'aggiornamento sistema operativo sul nodo sospeso.
  11. Al termine dell'aggiornamento, fare clic con il pulsante destro del mouse su Risorse del computer e quindi fare clic su Gestisci .
    1. Espandere la sezione servizi e applicazioni .
    2. Fare clic su servizi.
    3. Arrestare il servizio connessioni di rete. Questo si arresta anche il servizio di cluster.
  12. Al prompt dei comandi:
    1. Individuare la cartella che contiene l'utilità di rebind. Per impostazione predefinita, la cartella è C:\Rebind.
    2. Modificare le proprietà della finestra di comando affinché la schermata buffer altezza = 500.
    3. Eseguire l'utilità di rebind.
    4. Scorrere verso l'alto e verificare che tutti i file erano re-bound.
  13. Riavviare il servizio cluster e connessioni di rete servizio.
  14. Chiudere la finestra di comando ed eliminare le utilità di rebind da questo nodo.
  15. Test failover del cluster e SQL Server funzionalità.
Quando si esegue un aggiornamento del sistema operativo, una procedura alternativa è la seguente:
  1. Rimuovere il clustering di Microsoft SQL Server, utilizzando la creazione guidata cluster di Failover. Prendere nota del tutti i nomi delle risorse, gli indirizzi IP, i nomi rete in uso e tutte le cluster specifica informazioni su Microsoft SQL Server prima di rimuovere componenti di clustering di Microsoft SQL Server.
  2. Eseguire l'aggiornamento del sistema operativo.
  3. Reinstallare il clustering di Microsoft SQL Server per rieseguire la creazione guidata cluster SQL.
Riferimenti
Per una Guida dettagliata all'installazione di Microsoft SQL Server 7.0 Enterprise Edition su Microsoft Cluster Server (MSCS), vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
842192Come installare SQL Server 7.0 Enterprise Edition in Microsoft Cluster Server
Per le modifiche o aggiornamenti all'ordine di installazione, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
219264Ordine di installazione per il clustering di SQL Server 7.0
Per domande frequenti (FAQ) su MSCS, visitare il sito di Web di Microsoft:
Win 2 k w2k win2k win2000 2000 clstr clustering rimuovere dal cluster AS Adv Enterprise dell'organizzazione Ed OS in sequenza di aggiornamento di MDAC

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 239473 - Ultima revisione: 02/23/2014 13:52:07 - Revisione: 8.4

Microsoft SQL Server 7.0 Enterprise Edition, Microsoft Cluster Server 1.0, Microsoft Cluster Server 1.1, Microsoft Windows NT Server 4.0 Enterprise Edition, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 4, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 5, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 6, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 6a

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbproductlink kbdownload kbbug kbfaq kbfix kbsetup KB239473 KbMtit
Feedback