Record SRV mancanti dopo l'implementazione di Active Directory e Domain Name System

Il supporto per Windows Server 2003 è terminato il 14 luglio 2015.

Microsoft ha sospeso il supporto per Windows Server 2003 in data 14 luglio 2015. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 241505
Sintomi
Quando si implementa Active Directory e Domain Name System (DNS) in un computer che esegue uno dei prodotti elencati all'inizio di questo articolo, i record SRV risultino mancanti nella console di gestione DNS o database.
Cause
Questo comportamento si verifica quando le seguenti condizioni:
  • Il server DNS è configurato come un host dinamici client Configuration Protocol (DHCP).
  • La zona DNS con un nome diverso da quello di Active Directory nome di dominio.
  • La zona non è attivata per consentire aggiornamenti dinamici.
Risoluzione
Per risolvere il problema, verificare che tutte le condizioni seguenti esistano:
  • Configurare il server DNS da utilizzare un IP statico (indirizzo).
  • Creare una zona di ricerca diretta denominata Active Directory.
  • Abilitare la zona del dominio consentire aggiornamenti dinamici.
Nota : se tutte queste condizioni presenti e ancora non viene visualizzato il record SRV, interrompere e avviare il servizio di accesso rete. Questa azione impone il controller di dominio per registrare nuovamente i record SRV appropriati.

Utilizzando il comando netdiag /fix il controller di dominio verificherà che tutti i record SRV nel file Netlogon.DNS siano registrati nel server DNS primario.

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di Netdiag.exe, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
265706Gli strumenti DCDiag e NetDiag di Windows 2000 semplificano l'aggiunta di domini e la creazione di controller di dominio
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
237675Impostazione di Domain Name System per Active Directory
Status
Questo comportamento legato alla progettazione.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 241505 - Ultima revisione: 03/01/2007 19:32:17 - Revisione: 4.3

Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Datacenter Server, Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86)

  • kbmt kbnetwork kbprb KB241505 KbMtit
Feedback