Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Automazione di Ntdsutil.exe mediante uno script

Il supporto per Windows Server 2003 è terminato il 14 luglio 2015.

Microsoft ha sospeso il supporto per Windows Server 2003 in data 14 luglio 2015. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 243267
Sommario
Ntdsutil.exe è un'utilità della riga di comando che gli amministratori dell'organizzazione e il dominio possono utilizzare per gestire e ripristinare Active Directory. È uno strumento basato su menu, progettato per l'utilizzo interattivo, ma è inoltre possibile eseguirla utilizzando script e l'automazione.
Informazioni
Per automatizzare Ntdsutil, specificare i comandi da eseguire nella riga di comando come parametri per l'utilità Ntdsutil. Per rendere più semplice di analisi, ogni comando o il parametro è separato da uno spazio vuoto e più parametri di stringa siano racchiusi tra virgolette.

Ad esempio, il comando riportato di seguito viene illustrato come Ntdsutil può essere controllato tramite uno script per restituire l'elenco di ruoli da un controller di dominio:
q q q per c:\ntdsutil r "sel o t"c"co t s servername"q"l r f c s"
Si noti che le lettere in ciascuno dei parametri sono forme abbreviate dei comandi effettivi nell'utilità Ntdsutil. È possibile ottenere lo stesso risultato utilizzando il modulo non abbreviato di ciascun comando, come nell'esempio riportato di seguito:
ruoli c:\ntdsutil "select operation target" "connessioni" "connettersi al server servername quit "elenco di ruoli server connesso", chiudere chiudere chiudere

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 243267 - Ultima revisione: 03/01/2007 23:13:19 - Revisione: 3.3

Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86), Microsoft Windows 2000 Datacenter Server, Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Server

  • kbmt kbhowto KB243267 KbMtit
Feedback