Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Come utilizzare Crittografia File System (EFS) con Internet Information Services

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 243756
Dichiarazione di non responsabilità per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non più supportati
Questo articolo è stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre più supporto. L’articolo, quindi, viene offerto ‘così come è’ e non verrà più aggiornato.
È vivamente consigliabile che tutti gli utenti eseguire l'aggiornamento per Microsoft Internet Information Services (IIS) 6.0 in esecuzione su Microsoft Windows Server 2003. IIS 6.0 aumenta notevolmente la protezione dell'infrastruttura Web. Per ulteriori informazioni su argomenti relativi alla protezione IIS, visitare il sito di Web di Microsoft:
Sommario
Microsoft Windows 2000 utilizza una tecnologia di protezione denominata crittografia File System (EFS), che consente agli utenti di crittografare e decrittografare i file. Gli utenti di Windows è possono utilizzare EFS per proteggere file riservati da accessi non autorizzati. In questo articolo viene riepilogato come utilizzare questa tecnologia per crittografare documenti Web personali per una maggiore protezione.
Informazioni
avviso EFS non riuscirà tentativi di crittografia sui file con l'attributo di sistema . Gli amministratori non devono tentare di aggirare questa misura di crittografare i file nella directory di sistema. Le chiavi private necessarie per la decrittografia non sono disponibili durante il processo di avvio. Di conseguenza, un sistema verrà visualizzato inutilizzabile se i file di sistema sono crittografati. Le versioni future di Windows possono fornire funzionalità di avvio protetto che supporta la crittografia dei file di sistema.

EFS è attivata per i documenti in Windows 2000 tramite un attributo di file avanzate facoltativo. Per implementare questa funzionalità, attenersi alla seguente procedura:
  1. In Esplora risorse, creare una cartella di nuova denominata SecureTest nella cartella principale per il sito Web.
  2. Nella nuova cartella, salvare il seguente codice di ASP (Active Server Pages) come default.asp:
    <html><body>You are logged on as:&quot;<b><%=Request.ServerVariables("LOGON_USER")%></b>&quot;</body></html>
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file default.ASP e quindi scegliere Proprietà .
  4. Fare clic su Avanzate .
  5. Selezionare la casella di controllo Crittografa contenuto per la protezione dei dati .
  6. Fare clic su OK .
  7. Se viene richiesto per crittografare la cartella padre, selezionare il pulsante di opzione Crittografa solo il file e scegliere OK .
  8. Fare clic su OK per tornare a Windows Explorer.
Quando si passa a http:// < nomeserver > /SecureTest/default.asp pagina, la pagina richiede l'autenticazione e il nome utente viene visualizzato, anche se l'autenticazione anonima è attivata per l'intero sito Web. Perché i file crittografati con EFS sono file privati e solo l'utente che ha crittografato i file può passare a essi. Il metodo di autenticazione utilizzato potrebbe essere Basic/Clear Text, integrata di Windows o digest, in base alla modalità di configurazione il sito Web.

Di seguito è un elenco di procedure consigliate relative a EFS:
  • Proteggere le chiavi private associate ai certificati di recupero dati. È possibile esportarli in un file di scambio di informazioni personali (PFX) protetto da password complesse. Memorizzare i file di formato pfx su un disco floppy e bloccare il disco floppy stoccaggio per archiviarle.
  • Consente di crittografare le cartelle anziché singoli file. Esplora risorse consente solo la crittografia a livello di cartella. Tuttavia, il file Cipher.exe possibile crittografare singoli file. Le applicazioni utilizzano i file in vari modi. Ad esempio, quando un utente modifica un file con un'applicazione, l'applicazione potrebbe creare file temporanei nella stessa cartella dell'originale. La crittografia a livello di cartella assicura che i file temporanei non creati o salvati come testo normale.
  • Crittografare la cartella documenti (% UserProfile %\My documenti) per garantire che la cartella personale, in cui la maggior parte dei documenti di Microsoft Office vengono salvati, è crittografata per impostazione predefinita.
  • Crittografare la cartella Temp (% TEMP %) per accertarsi che i file temporanei vengono creati da diverse applicazioni siano crittografati.
Riferimenti
Per ulteriori informazioni su protezione File Windows, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
222193Descrizione della funzionalità Protezione file Windows
Per ulteriori informazioni sui metodi di autenticazione sito Web, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
264921Come IIS esegue l'autenticazione dei client browser
222028Impostare l'autenticazione del digest per l'utilizzo con Internet Information Services 5.0
efs di IIS

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 243756 - Ultima revisione: 11/21/2006 13:11:22 - Revisione: 3.2

Microsoft Internet Information Services 5.0

  • kbmt kbinfo KB243756 KbMtit
Feedback