XADM: Consigliata l'ordine di installazione per Windows NT, Exchange Server, servizio cluster e i Service Pack

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 248635
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sommario
L'ordine installati nel server, Windows NT, cluster server e gli associato service pack è molto importante. Se non si installa questi componenti nell'ordine consigliato, i sistemi potrebbero essere in grado di eseguire alcune funzioni.

Di seguito è riportato ordine di installazione consigliato:
  1. Installare Windows NT versione 4.0 sul primo nodo del cluster.
  2. Completare l'installazione applicando il Service Pack 3 per Windows NT dal CD di Enterprise Edition.
  3. Installare Windows NT versione 4.0 sul secondo nodo del cluster.
  4. Completare l'installazione applicando il Service Pack 3 per Windows NT dal CD di Enterprise Edition.
  5. Installare server di cluster dal CD di Windows NT Enterprise Edition su entrambi i nodi.
  6. Applicare il service pack corrente per Windows NT a entrambi i nodi nel cluster. Nota : È necessario applicare un service pack di Windows che è posteriore al Service Pack 3 per Windows NT. Exchange Server richiede una correzione di roll-up successivi a Windows NT Service Pack 3 per il corretto funzionamento.

  7. Installare Exchange Server versione 5.5 sul primo nodo del cluster.
  8. Per aggiornare il secondo nodo del cluster, è necessario inserire il CD di installazione Exchange Server 5.5 e selezionare il Nodo di aggiornamento .
  9. Corrente di Exchange Server 5.5 Exchange Service Pack viene applicato al primo nodo del cluster.
  10. Aggiornare il secondo nodo del cluster, inserendo il CD del Service Pack di Exchange e selezionare il nodo di aggiornamento.
Se sono già installati server di cluster e server e un service pack deve essere riapplicata o deve essere installato un service pack più recente, è necessario applicare i service pack di Windows NT a ciascun nodo del cluster prima di applicare gli aggiornamenti di Exchange Server a dei nodi.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 248635 - Ultima revisione: 01/29/2014 03:27:13 - Revisione: 3.2

Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition, Microsoft Windows NT Server 4.0 Enterprise Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbinfo KB248635 KbMtit
Feedback