Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

FIX: Errore durante il tentativo di creare un AMO ADOMD.NET o XMLA assembly in SQL Server 2008 R2

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2491439
Microsoft distribuisce le correzioni di Microsoft SQL Server 2008 R2 come un unico file scaricabile. Poiché le correzioni sono cumulative, ogni nuova versione contiene tutte le correzioni rapide e rilascio delle correzioni per tutte le correzioni che erano incluse nelle precedenti di SQL Server 2008 R2.
Sintomi
Si consideri il seguente scenario:
  • Si installa un'istanza di Microsoft SQL Server 2008 R2 in un computer.
  • Microsoft SharePoint non è installato nel computer.
  • Si tenta di creare uno dei seguenti assembly nell'istanza di SQL Server 2008 R2:
    • Un assembly di libreria AMO (Analysis Management Objects)
    • Un'applicazione ADOMD.NET esterno
    • Un file XML per l'assembly Analysis (XMLA)
    Ad esempio, si tenta di eseguire l'istruzione riportata di seguito per creare un assembly nell'istanza di SQL Server 2008 R2:
    CREATE ASSEMBLY AnalysisServicesDllAUTHORIZATION Owner FROM 'C:\Program Files\Microsoft SQL Server\100\Setup Bootstrap\SQLServer2008R2\x86\Microsoft.AnalysisServices.DLL'WITH PERMISSION_SET = UNSAFE
In questo scenario, l'operazione di creazione ha esito negativo. Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Assembly 'Nome dell'assembly' fa riferimento all'assembly ' microsoft.sharepoint, version = 14.0.0.0, culture = neutral, publickeytoken =Token di chiave pubblica.', che non sono presenti nel database corrente. SQL Server ha tentato di individuare e caricare automaticamente l'assembly cui viene fatto riferimento dalla stessa posizione in cui si fa riferimento assembly proviene da, ma tale operazione non riuscita (motivo: 2 (Impossibile trovare il file specificato.)). Caricare l'assembly cui viene fatto riferimento nel database corrente e ripetere la richiesta.
Le note
  • Nome dell'assemblyè un segnaposto per il nome dell'assembly.
  • Token di chiave pubblicaè un segnaposto per il token di chiave pubblica.

Cause
Questo problema si verifica perché la libreria AMO, ADOMD.NET, e gli assembly XMLA dipendono in modo non corretto i due assembly seguenti:
  • Microsoft.SharePoint.dll
  • Microsoft.AnalysisServices.SharePoint.Integration.dll
Questi due assembly vengono utilizzati per supportare Microsoft PowerPivot di SharePoint. Tuttavia, si verifica un errore quando non si dispone di SharePoint installato.
Risoluzione

Informazioni sull'aggiornamento cumulativo

SQL Server 2008 R2

La correzione di questo problema è stata rilasciata prima nell'aggiornamento cumulativo 6. Per ulteriori informazioni su come ottenere il pacchetto di aggiornamento cumulativo per SQL Server 2008 R2, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
2489376Pacchetto di aggiornamento cumulativo 6 per SQL Server 2008 R2
NotaPoiché le versioni sono cumulative, ogni nuova versione contiene tutte le correzioni rapide e rilascio delle correzioni per tutte le correzioni che erano incluse nelle precedenti di SQL Server 2008 R2. Si consiglia di considerare applicando la versione più recente contenente tale hotfix. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
981356Versioni di SQL Server 2008 R2 rilasciate dopo il rilascio di SQL Server 2008 R2
Status
Microsoft ha confermato che si tratta di un problema con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a".
Informazioni
Nella tabella che segue contiene informazioni sui provider di dati e gli assembly che vengono utilizzati per supportare Microsoft PowerPivot di SharePoint.
Provider di datiAssembly
Analysis Management Objects (AMO)Microsoft.AnalysisServices.dll
Client Adomd.netMicrosoft.AnalysisServices.AdomdClient.dll
XML for Analysis (XMLA)Microsoft.AnalysisServices.XMLA.dll

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2491439 - Ultima revisione: 02/21/2011 18:08:00 - Revisione: 1.0

Microsoft SQL Server 2008 R2 Analysis Services

  • kbqfe kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbfix kbmt KB2491439 KbMtit
Feedback