Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Non è possibile avviare una macchina virtuale RemoteFX e viene visualizzato l'errore "Controller video 3D Microsoft sintetici: non è riuscito a potenza in" quando si tenta di aggiungere la scheda Video 3D RemoteFX dalle impostazioni di Hyper-v

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2505030
Sintomi
Dopo aver aggiunto la scheda Video 3D RemoteFX dalle impostazioni di Hyper-v, non è possibile avviare una macchina virtuale RemoteFX e viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Controller video 3D Microsoft sintetici: non è riuscito a risparmio di energia su con errore "Errore non specificato"

Inoltre, il seguente evento viene registrato nel Visualizzatore eventi del server quando si verifica questo problema:

Nome registro: RemoteDesktopServices-RemoteFX-SessionManager:-Admin
Fonte: Microsoft-Windows-RemoteDesktopServices-RemoteFX-Impossibile
Data:Data_ora
ID evento: 11
Categoria di attività: nessuno
Livello: critico
Parole chiave:
Utente: sistema
Computer:

Descrizione:
Macchine virtuali configurate con una scheda video 3D può essere eseguito solo su sistemi che dispongono di una CPU in grado di SLAT.

Cause
Questo problema si verifica quando si tenta di avviare una macchina virtuale RemoteFX su un server Hyper-v non dispone di un processore abilitati all'utilizzo di SLAT di conversione indirizzi di secondo livello.
Risoluzione
Il processore del server di RemoteFX deve supportare SLAT. Negli scenari di virtualizzazione basata su hardware supporto SLAT migliora le prestazioni. Su processori Intel, questi sono noti come Extended pagina tabelle (accetta) e su processori AMD, che vengono richiamate le tabelle nidificate di pagina (TNP).

Per informazioni su come identificare altri requisiti hardware per RemoteFX, vedere il seguente articolo di Microsoft TechNet:
win2008R2 SLAT RFX a Hyper-v

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2505030 - Ultima revisione: 02/16/2011 18:02:00 - Revisione: 1.0

Windows Server 2008 R2 Datacenter, Windows Server 2008 R2 Enterprise, Windows Server 2008 R2 Foundation, Windows Server 2008 R2 Standard, Windows Server 2008 R2 for Itanium-Based Systems

  • kbprb kbtshoot kbhyperv kbsurveynew kbexpertiseadvanced kbvideo kbmt KB2505030 KbMtit
Feedback
t>