XADM: Archivio informazioni si con violazione di accesso in FEqCAI

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 252345
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Archivio di informazioni di Exchange Server potrebbe essere inaspettatamente bloccarsi e potrebbe verificarsi una violazione di accesso.

Quando si visualizza lo stack di chiamate mediante un'utilità di debug, potrebbe sembrare simile a seguente stack di chiamate:
   FramePtr  RetAddr   Param1   Param2   Param3   Function Name   1d4ff610  004273f8  153efff9 00000008 153c2369 0x780350a4   1d4ff610  00428360  153efff9 00000008 153c2369 STORE!FEqCAI+0x214   1d4ff660  00440588  153efff9 00000008 153c2369 STORE!OMSG::EcConfig+0xf3c   1d4ff7b0  00440300  153efff9 00000008 153c2369 STORE!EcCreateOMSG+0x19c   1d4ff820  00440878  153efff9 00000008 153c2369 STORE!EcOpenMessageOpX+0x100   1d4ff880  00408608  153efff9 00000008 153c2369 STORE!EcOpenMessage+0x210   1d4ff980  004080dc  153efff9 00000008 153c2369 STORE!EcRpc+0x4b8   1d4ffa60  77d13040  153efff9 00000008 153c2369 STORE!EcDoRpc+0x74   1d4ffa90  77d13044  153efff9 00000008 153c2369 0x77d13044				
Cause
Exchange Server crea indirizzi compressi e li gestisce come stringhe. Il problema è causato dal modo in cui stringhe nell'indirizzo dell'oggetto utente cassetta postale e di accesso (nome distinto in base al nome di directory X.500) vengono gestite. Ciò potrebbe causare una violazione di accesso.
Risoluzione
Per risolvere il problema, ottenere il service pack più recente di Exchange Server 5.5. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
191914XGEN: Come ottenere Exchange Server 5.5 Service Pack più recente
Sono disponibili i file seguenti dall'Area download Microsoft:
Per ulteriori informazioni su come scaricare file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
119591Come ottenere file di supporto Microsoft dai servizi online
Microsoft analizzati questo file per individuare eventuali virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile alla data di pubblicazione del file. Il file è archiviato in server con protezione avanzata per impedire modifiche non autorizzate al file.
Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda Microsoft Exchange Server versione 5.5. Questo problema è stato innanzitutto corretto in Exchange Server 5.5 Service Pack 4.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 252345 - Ultima revisione: 02/01/2014 21:20:04 - Revisione: 4.2

Microsoft Exchange Server 5.5 Standard Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbbug kbexchange550presp4fix kbexchange550sp4fix kbfix kbgraphxlinkcritical kbqfe KB252345 KbMtit
Feedback