Tentativo di creare nuova zona in DNS MMC causa eccezione

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 256067
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Un membro del gruppo DNSADMINS potrebbe risultare impossibile visualizzare le informazioni di zona su un server DNS specifico. Quando un membro di questo gruppo tenta di aggiungere una zona, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
MMC.exe ha provocato errori e verrà chiuso. Sarà necessario riavviare il programma.
Viene viene creato un log degli errori.
File di dettagli utente e di registro A Dr. Watson vengono generati che mostrano una violazione di accesso in dnsmgr.dll.

Oltre se si tenta di connettersi al server DNS (in modalità remota utilizzando lo snap-in DNS Manager in Microsoft Management Console (MMC), viene restituito il seguente messaggio di errore:
Accesso negato. Aggiungerlo comunque?
Questo problema può verificarsi nelle seguenti circostanze:
  • L'utente sta tentando di visualizzare le zone DNS configurate nello snap-in DNS Manager è un membro del gruppo DNSADMINS.
  • Sono state modificate le autorizzazioni sul server DNS da complete per la lettura per il gruppo DNSADMINS.
  • L'utente non ha ottenuto autorizzazioni Full Control singolarmente o tramite un altro gruppo.
Risoluzione
Per risolvere questo problema è necessario ottenere la versione più recente del service pack per Windows 2000. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
260910Come ottenere Windows 2000 Service Pack più recente

Status
Microsoft ha confermato che questo un problema di Microsoft Windows 2000. Questo problema è stato corretto per la prima volta nel Service Pack 1 per Windows 2000.
Informazioni
Per ulteriori informazioni su come installare contemporaneamente Windows 2000 e le relative correzioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
249149Installazione di Microsoft Windows 2000 e Windows 2000 Hotfixes
Raccomanda il white paper Microsoft Windows 2000 DNS nella pagina 23 modificare il gruppo DNSADMINS Lettura autorizzazioni per un controllo amministrativo più dettagliato rispetto a un server DNS. Applicare la correzione specificata in questo articolo prima all'implementazione di tale modifica.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 256067 - Ultima revisione: 02/13/2014 18:30:50 - Revisione: 3.3

Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Professional Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbhotfixserver kbqfe kbbug kbfix kbqfe kbwin2000sp1fix KB256067 KbMtit
Feedback
ERROR: at System.Diagnostics.Process.Kill() at Microsoft.Support.SEOInfrastructureService.PhantomJS.PhantomJSRunner.WaitForExit(Process process, Int32 waitTime, StringBuilder dataBuilder, Boolean isTotalProcessTimeout)