Le informazioni di disponibilità non possono essere restituite quando viene eseguita una query di Cross-Org da un utente di Exchange legacy

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2567863
Sintomi
Si consideri il seguente scenario:

  • È possibile configurare una relazione di trust federativa tramite il Gateway di federazione di Microsoft.
  • È possibile creare una relazione di organizzazione con un'altra organizzazione.
  • L'organizzazione è un'organizzazione mista contenente Exchange Server 2010 e Exchange Server 2003.
  • Un utente su un server Exchange Server 2003 ricerca le informazioni di disponibilità di un utente remoto all'interno dell'organizzazione.

In questo scenario, i segni di hash sono visualizzati anziché le informazioni di disponibilità.
Cause
Quando un utente di Exchange 2003 che utilizza qualsiasi versione di Outlook consente di eseguire una richiesta di disponibilità per un utente remoto, l'organizzazione di destinazione può restituire le informazioni di disponibilità nel formato di una stringa di MergedOnly e verrà visualizzato un hash segni (Nessuna informazione) per l'utente remoto.
Risoluzione
Per risolvere questo problema, installare il Service Pack 2 (SP2) di Microsoft Exchange Server 2010. Per ulteriori informazioni su Exchange Server 2010 SP2, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Status
Microsoft ha confermato che si tratta di un problema con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a".
Informazioni
È stato individuato un problema di separata con le ricerche dell'organizzazione di Exchange 2003 trasversale che è causato da errori per l'utente remoto la funzionalità di individuazione automatica. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
2506820 Non consente di visualizzare le informazioni di disponibilità di un utente remoto in cui la cassetta postale si trova su un server di Exchange Server 2003

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2567863 - Ultima revisione: 01/13/2012 19:26:00 - Revisione: 1.0

Microsoft Exchange Server 2010 Enterprise

  • kbqfe kbfix kbmt KB2567863 KbMtit
Feedback