Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Utilizzando il mapping di unità con IIS

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 257174
È vivamente consigliabile che tutti gli utenti eseguire l'aggiornamento per Microsoft Internet Information Services (IIS) 7.0 in esecuzione su Microsoft Windows Server 2008. IIS 7.0 aumenta notevolmente la protezione dell'infrastruttura Web. Per ulteriori informazioni su argomenti relativi alla protezione IIS, visitare il sito di Web di Microsoft:Per ulteriori informazioni su IIS 7.0, visitare il sito di Web di Microsoft:
Sommario
In questo articolo contiene informazioni di utilizzo di unità di rete connesse per siti Web e directory virtuali con IIS.

Quando si crea o amministrazione un sito Web o una directory virtuale, l'opzione per cercare la posizione fisica in cui è memorizzato il contenuto per il sito o directory virtuale include nelle unità connesse. Questo può essere interpretato come un modo per mantenere il contenuto in una condivisione di rete accessibile tramite l'unità mappata; tuttavia, poiché la natura di mapping delle unità, questo non è un'opzione valida. Se si preferisce mantenere il contenuto in un computer remoto, creare il sito Web o la directory virtuale con un percorso universal naming convention (UNC) per puntare la condivisione del computer remoto.
Informazioni
Mapping delle unità sono un'estensione per il comando net use e vengono creati per ogni utente. Le voci per i mapping delle unità, che esistono nella chiave del Registro di sistema Hkey_Current_User per l'utente esegue il mapping dell'unità di rete. Inoltre, i mapping delle unità vengono creati con le credenziali dell'utente attualmente connesso.

Possibile risolvere il problema consiste nell'accedere alla console del server Web come un utente che potrebbe essere necessario essere autenticati tramite il server Web e quindi creare l'unità come unità persistenti (Riconnetti all'accesso) per l'account utente. Questo può causare una riduzione delle prestazioni poiché l'account utente si connette potrebbe essere necessario essere autenticati due volte per l'accesso, una volta da IIS e una seconda volta per creare l'unità.

Accedere al contenuto per il server Web esistente su un computer remoto il metodo preferito consiste nell'utilizzare condivisioni che seguono la convenzione di denominazione universale (UNC). Per ulteriori informazioni, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:
222069IIS 4.0 richiede nome utente e password quando si utilizza un computer remoto
207671Accesso a file di rete da applicazioni IIS
Riferimenti
Per ulteriori informazioni su unità mappate e il comando net use , fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
135665Connessione stabilita nella sessione di MS-DOS non viene riconnesso.
149984Accesso rete unità creata nei servizi in Windows NT
103390Gli algoritmi di convalida di accesso rete ed esempi per Windows Server 2003, Windows XP e Windows 2000
154738Connessione credenziali prima di cache dell'unità di rete fornite

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 257174 - Ultima revisione: 07/03/2008 16:56:15 - Revisione: 6.1

Microsoft Internet Information Services 6.0, Microsoft Internet Information Server 4.0, Microsoft Internet Information Services 5.0, Microsoft Internet Information Services 7.0

  • kbmt kbprb KB257174 KbMtit
Feedback