Utilizzo di una condivisione di rete per limitare le connessioni contemporanee di un utente in Windows 2000

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 260364
Sommario
In questo articolo viene descritto come utilizzare una condivisione di rete per limitare le connessioni simultanee a un utente. Questo metodo è destinato per l'utilizzo con Microsoft Windows NT 4.0 basati su Windows 2000 e sistemi o versione successiva. Questo metodo non è stato testato con Microsoft Windows 95 o sistemi basati su Microsoft Windows 98.

Nota Microsoft consiglia di utilizzare lo strumento cconnect.exe disponibile in Windows 2000 Resource Kit per limitare le connessioni simultanee. Per ulteriori informazioni su come utilizzare cconnect.exe, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
237282Limitazione di connessioni contemporanee di un utente in Windows 2000 e Windows NT 4.0
Tuttavia, se non è possibile utilizzare il metodo cconnect.exe, è possibile utilizzare il metodo di condivisione di rete descritto in questo articolo (260364) per limitare di connessioni simultanee a un utente.

back to the top
Informazioni

Cenni preliminari

È possibile utilizzare una condivisione di rete per limitare le connessioni simultanee a un utente. In questo modo, è possibile limitare un utente di sola connessione a una cartella di rete condivisa e obbligare un utente di disconnettersi quando viene raggiunto il limite per le connessioni simultanee. Per utilizzare questo metodo, occorre i seguenti componenti:
  • Una cartella condivisa disponibile per ogni utente gli accessi di cui si desidera limitare.
  • Uno script di accesso utente.
  • Lo strumento di Logoff.exe dal Resource Kit di Windows 2000 Server.
back to the top

Implementare restrizioni di accesso simultanei


Per implementare le restrizioni di accesso simultanee, attenersi alla seguente procedura:
  1. Creare e condividere una cartella su un server per ogni utente che si desidera applicare restrizioni per registro (se si utilizza non condivisioni esistenti). Per effettuare questa operazione:
    1. Avviare Esplora risorse.
    2. Nell'elenco delle cartelle , fare clic sulla cartella in cui si desidera creare la nuova cartella condivisa (ad esempio, documenti e impostazioni).
    3. Scegliere Nuovo dal menu file , quindi cartella . Digitare il nome per la nuova cartella e premere INVIO.
    4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla nuova cartella (o sulla cartella che si desidera condividere) e scegliere condivisione .
    5. Fare clic su Condividi la cartella .
    6. In limite numero utenti , fare clic su Consenti . Nella finestra di dialogo utenti , digitare il numero di sessioni simultanee di accesso che si desidera limitare l'utente.
  2. Creare uno script di accesso.
    1. Utilizzare un editor di testo per creare il file batch riportato di seguito:
      net use T: /deletenet use T: \\<Servername>\<sharename>if exist T: goto endif not exist T: goto logout:logoutecho Y | logoff.exe:end	
    2. Salvare il file con estensione bat in accesso rete condivisione di controller di dominio.
    3. Per limitare gli accessi simultanei per account utente specifici, è necessario utilizzare questo script di accesso o incorporare lo script in uno script di accesso esistente.
    Nota Questo esempio viene utilizzata l'unità t. È possibile sostituire qualsiasi lettera di unità per "t". Inoltre, se si specifica la cartella principale dell'utente, è possibile utilizzare la variabile di ambiente % nomeutente % anziché il nome di condivisione.
  3. Copiare lo strumento Logoff.exe da Windows 2000 Server Resource Kit e quindi copiare lo script di accesso appena creata condivisione Netlogon del controller di dominio.
Quando un utente tenta di connettersi alla condivisione con restrizioni, l'utente verrà registrato automaticamente disconnette il computer.

back to the top

Limitazioni

Il successo di questo metodo dipende dalla disponibilità dello script di accesso, la disponibilità di condivisione e impossibilità dell'utente per impedire o ignorare lo script di accesso. Di conseguenza, potrebbero verificarsi alcuni casi in cui questo metodo non funziona come previsto.
  • Utilizzare questo metodo se considerazioni aziendali richiedono l'applicazione di accessi simultanei. In queste situazioni, utilizzare lo strumento Cconnect.exe Windows 2000 Resource Kit o accesso smart card per applicare il numero di accessi simultanei.
  • Se gli utenti è possono annullare gli script di accesso, sono inoltre possono eludere le limitazioni di accesso simultanei. Per impedire che gli utenti l'annullamento di uno script di accesso prima del completamento, configurare i client per eseguire lo script di accesso in modo sincrono o per eseguire lo script in background in modo che non sia visibile all'utente.
  • Se il server che ospita la condivisione non può essere raggiunto o se non si elabora lo script di accesso, gli utenti potrebbero essere in grado di evitare le restrizioni che il metodo di condivisione è progettato per imporre.
  • Gli utenti potranno accedere alle risorse di rete utilizzando il comando credenziali memorizzate nella cache (ad esempio, su un computer portatile). È possibile rimuovere memorizzati nella cache le informazioni di accesso; tuttavia, a meno che non vi sia un criterio di applicazione di connessione simultanee sicuro, questo non è una buona idea poiché è possibile inavvertitamente impedire agli utenti l'accesso alle risorse di rete.
back to the top
Riferimenti
Per ulteriori informazioni su Windows 2000 Resource Kit, visitare il sito di Web di Microsoft:Per ulteriori informazioni su come ridurre le limitazioni del metodo di condivisione di rete, fare clic sui numeri degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
242092Procedura: utilizzare criteri di sistema per nascondere specifiche unità
176197Come nascondere lo script di accesso dialogo su un Client Windows
Per ulteriori informazioni sulle procedure di configurazione, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
304970Script potrebbe non eseguire prima Windows Explorer avvio anche se è attivato l'impostazione "in modo Esegui accesso script sincrono"
Per ulteriori informazioni su come ridurre o rimuovere di un utente cache le informazioni di accesso, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
172931Informazioni di accesso memorizzate nella cache
back to the top

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 260364 - Ultima revisione: 09/11/2007 07:22:46 - Revisione: 1.5

Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Small Business Server 2000 Standard Edition

  • kbmt kbhowto KB260364 KbMtit
Feedback