I client BOOTP legacy non ricevono il valore dell'opzione 144

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

262140
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Il processo BOOTP è in genere costituito da un client BOOTP richiede un elenco di opzioni e un server BOOTP risponde con i valori di tali opzioni richiesti. Se un'opzione non viene richiesto, un valore per l'opzione specifico non viene restituito. Tuttavia, periferiche BOOTP precedenti potrebbero avere necessità di alcune opzioni che non possono essere configurato per la richiesta.
Risoluzione
Per risolvere questo problema è necessario ottenere la versione più recente del service pack per Windows 2000. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
260910Come ottenere Windows 2000 Service Pack più recente
La versione inglese di questa correzione deve essere di avere i seguenti attributi di file o versioni successive:
   Date      Time    Version        Size     File name   ------------------------------------------------------   8/18/00   4:38PM  5.0.2195.2103  270,608  Dhcpssvc.dll				

Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo. Questo problema è stato innanzitutto corretto in Windows 2000 Service Pack 2.
Informazioni
Dopo avere applicato questo aggiornamento rapido (hotfix), un server DHCP di Windows 2000 configurato con l'opzione 144 restituisce il valore di opzione 144 o meno lo richiede al client BOOTP.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 262140 - Ultima revisione: 02/12/2014 22:04:18 - Revisione: 2.3

  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbhotfixserver kbqfe kbbug kbenv kbfix kbnetwork kbqfe KB262140 KbMtit
Feedback