Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

La password della cartella compressa crittografata viene salvata in un file locale

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 265131
Dichiarazione di non responsabilità per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non più supportati
Questo articolo è stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre più supporto. L’articolo, quindi, viene offerto ‘così come è’ e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Dopo aver utilizzato la funzione Crittografia con cartelle compresse, nella cartella Windows viene creato un file Dynazip.log contenente la password utilizzata per crittografare la cartella compressa.
Risoluzione
Per aggirare questo problema, eliminare il file Dynazip.log dopo aver crittografato una cartella compressa.
Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo.
Informazioni
È possibile crittografare i file compressi utilizzando Cartelle compresse per richiedere una password prima che qualunque altro possa estrarre il contenuto della cartella compressa. Quando si crea una cartella compressa oppure facendo clic con il pulsante destro del mouse su una cartella compressa esistente, è disponibile un comando di crittografia dal menu file oppure il menu di scelta rapida. Se si fa clic su Crittografa , una finestra di dialogo Crittografa contenente password e Conferma Password caselle sono visualizzate. Dopo aver specificato la password, un file Dynazip.log viene creato per registrare il processo di crittografia per la cartella compressa. Questo file contiene anche la password specificata che potrebbe essere utilizzata per accedere al file crittografato.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 265131 - Ultima revisione: 01/27/2007 18:16:39 - Revisione: 1.2

Microsoft Windows Millennium Edition

  • kbmt kbprb KB265131 KbMtit
Feedback
; " src="https://c1.microsoft.com/c.gif?DI=4050&did=1&t=">