INFO: Elenco di correzioni per Microsoft Virtual Machine build 3309 e 3310

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I265889
Sommario
In questo articolo è contenuto un elenco di correzioni per Microsoft(r) Virtual Machine (Microsoft VM) build 3309 e 3310. Microsoft VM 3310 è incluso in Microsoft(r) Windows(r) 2000 Service Pack 1 (SP1).

Nota Queste correzioni sono incluse nella versione più aggiornata (build 3802) di Microsoft VM. Microsoft VM non è più disponibile per essere scaricato dal Web in Windows XP. Per informazioni relative alla disponibilità di Microsoft VM, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese): Microsoft VM è progettata per essere installata in Microsoft(r) Windows(r) 95, Microsoft(r) Windows(r) 98, Microsoft(r) Windows(r) Millennium Edition (ME), Microsoft(r) Windows NT(r) 4.0 e Microsoft Windows 2000 o versioni successive.

Prerequisiti di installazione

Per tutti gli utenti: Per utilizzare questa versione o una versione successiva di Microsoft VM, è necessario che sia installato Microsoft(r) Internet Explorer 4.01 o versione successiva.

Per gli utenti di Windows NT: Prima di installare Microsoft VM in un sistema x86, deve essere installato Windows NT 4.0 Service Pack 3 o versione successiva.
Informazioni
In Windows 2000 Service Pack 1 sono incluse correzioni ai seguenti problemi di Microsoft Virtual Machine:
  • Viene corretto un problema in cui potrebbe essere impossibile la risposta da parte di Microsoft VM per tre minuti durante il rilascio di oggetti COM (Component Object Model) in Windows 2000. Questa correzione è specifica di Microsoft VM build 3310 e si applica solo agli utenti di Windows 2000.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    260353 FIX: L'utilizzo di componenti Java/COM nei sistemi abilitati COM+ può causare ritardi
  • Viene corretto un problema di blocco critico (deadlock) durante l'utilizzo di oggetti Java/COM in un ambiente ad esecuzione prolungata e ad alta sollecitazione.
  • Viene corretta la possibilità di errore in chiusura provocato da Microsoft VM durante l'utilizzo di java/lang/Runtime.exit() per terminare il progetto.
  • Viene corretto java.net.Socket per il controllo dell'elenco delle attività ignorate dal proxy di Internet Explorer quando Microsoft Virtual Machine effettua la connessione attraverso un server SOCKS.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    259943 FIX: Le applet si connettono sempre tramite un server SOCKS
  • Viene corretto un problema del compilatore JIT (Just-In-Time) che causa un'eccezione a un'istruzione non valida nel codice nativo generato per alcuni cicli, comportando un costante numero di iterazioni e un cast della variabile di induzione nel corpo del ciclo.
  • Viene corretto un problema con il compilatore JIT che causa la creazione di codice nativo non valido per trasferimenti di diritti privi di firma di espressioni del tipo "short" o "byte".Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    259989 FIX: L'operatore di trasferimento di diritti privi di firma restituisce risultati non corretti
  • Viene corretto un problema del compilatore JIT che talvolta causa un'eccezione a un'istruzione non valida nel codice nativo creato per alcune espressioni contenenti moltiplicazioni costanti.
  • Viene corretto un problema del compilatore JIT che causa una violazione di accesso durante la compilazione di metodi con blocchi Try vuoti o contenenti codice eseguibile in base a condizioni di espressioni costanti che effettuano una valutazione di tipo "false".
  • Viene corretto un problema di violazione di accesso in fase di rimozione di oggetti scaduti (Garbage Collection) in blocchi di tipo "finally" dei metodi interpretati.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    251299 FIX: Problema di promozione di oggetti in blocchi di tipo "finally" dei metodi interpretati durante la rimozione di oggetti scaduti (Garbage Collection)
  • Viene corretto un problema che rende possibile la creazione di una nuova istanza Variant nel contesto COM errato durante la clonazione di una istanza di tipo com/ms/com/Variant.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    260280 FIX: Eccezione java.lang.ClassCastException negli oggetti Variant
  • Viene corretto un problema di memoria che si verifica quando un thread Java che non effettua esplicitamente il pump dei messaggi riceve un'istanza di tipo com/ms/com/Variant contenente un oggetto COM. È possibile che questa istanza Variant venga ricevuta in diversi modi ovvero come parametro di metodo Java/COM, valore di restituzione di metodo Java/COM o creando un'istanza Variant tramite "new".Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    262198 FIX: Problemi di memoria con i tipi Variant
  • Viene corretto un problema nel bridge di Microsoft JDBC/ODBC per le chiamate non riuscite a setBinary() o setObject() di PreparedStatement con tipo SQL VARBINARY o LONGVARBINARY.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    260157 FIX: java.sql.PreparedStatement.setObject potrebbe non funzionare nei tipi LONGVARBINARY
  • Viene corretto un problema nel bridge Microsoft JDBC/ODBC per la restituzione di dati errati da java/sql/ResultSet.getBytes() con dimensioni dei dati superiori a 5.120 byte.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    260164 FIX: com.ms.jdbc.odbc.JdbcOdbcResultSet.getBytes() restituisce dati non validi per le colonne di dati binari
  • Viene corretto un problema di violazione di accesso durante l'utilizzo del bridge Microsoft JDBC/ODBC per aprire e chiudere diverse connessioni a database da thread multipli.
  • Viene corretto un problema nei componenti di testo AWT per cui la combinazione di tasti MAIUSC+BACKSPACE comporta lo spostamento della posizione del cursore senza eliminare il carattere precedente.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    260053 FIX: MAIUSC+BACKSPACE consente di spostare la posizione del cursore in un campo di testo AWT
  • Viene corretto un problema in Windows NT Server 4 Terminal Server Edition in cui la proprietà di sistema com.ms.windir è stata erroneamente impostata su una cartella specifica dell'utente nel profilo utente corrente invece che nella cartella di Windows.
  • Viene corretto un problema per cui la lettura dei dati da un'istanza java/net/SocketInputStream causa un problema di memoria se le dimensioni del buffer sono maggiori di 20.000 byte, se nel socket è impostato un valore SO_TIMEOUT e se l'operazione di lettura non riesce a causa di un effettivo timeout o altro errore del socket.
  • Viene corretto un problema di memoria causato dall'utilizzo di java/applet/AudioClip.play().Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    261061 FIX: Gli handle di sistema creati mediante AudioClip.play() non vengono liberati
  • Viene corretto un problema per cui i convertitori da byte a carattere Big5, GB2312 e KSC5601, utilizzati per le lingue coreana e cinese, ignorano in modo errato i byte di valore Null. Questi convertitori ora consentono di convertire in modo corretto i byte zero in caratteri Unicode zero.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    260823 FIX: Alcuni convertitori di caratteri ignorano i byte di valore Null
  • Viene corretta una regressione nella serie 32xx di Microsoft VM in cui non sono presenti gli alias di conversione dei caratteri iso-2022-jp, csiso2022jp, jis_encoding e csjisencoding. Questi alias sono stati ripristinati e ora sono mappati al codificatore JIS.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    260818 FIX: La codifica dei caratteri giapponesi JIS genera un'eccezione
  • Viene corretto un problema per cui la classe java/text/NumberFormat erroneamente tronca tutte le cifre alla destra della posizione decimale quando vengono utilizzate con un numero decimale java/math/BigDecimal.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    260968 FIX: NumberFormat di BigDecimal tronca la frazione
  • Viene corretto un problema per cui le classi del sistema di introspezione bean generano un'eccezione di protezione errata se un'applet fornisce BeanInfo personalizzati.
  • Viene corretto un problema per cui non vengono serializzate in modo corretto le classi caricate da un'istanza com/ms/vm/loader/DllClassLoader ovvero dall'istanza di caricamento utilizzata per caricare classi da file dll Java/COM. In questi casi viene generata un'eccezione alla protezione non valida durante la fase di serializzazione.
  • Viene corretto un problema che potrebbe causare una violazione di accesso quando da un'applet viene richiamato ClassLoader.getResourceAsStream().
  • Viene corretto un problema nel modulo di gestione dell'interfaccia grafica (GDI, Graphics Device Interface) in java.awt.PrintJob.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    244201 FIX: La stampa in Java dà come risultato l'esaurimento dell'interfaccia grafica GDI e delle risorse di sistema
  • Viene corretto un problema AWT per cui il tentativo di visualizzazione di una finestra di dialogo modale da un'applet causa un errore di eccezione alla protezione se un'altra applet di un diverso attributo Codebase sta già visualizzando una finestra di dialogo modale.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    261123 FIX: L'eccezione SecurityExceptionEx viene generata quando si accede a un'applet da due server Web diversi
  • Viene corretto un problema per cui Microsoft Virtual Machine provoca una violazione di accesso invece di generare un'eccezione StackOverflowError una volta esaurito lo stack di chiamate.
  • Viene corretto un problema per cui un'applet eseguita dalla cartella principale di un'unità locale non è in grado di accedere ai file contenuti in tale cartella.
  • Viene corretto un problema per cui viene generata un'eccezione se si utilizza una classe java/awt/PrintJob e l'utente sceglie di stampare su un file, mentre l'eccezione viene in seguito annullata alla richiesta di immissione di un nome file.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    261100 FIX: Eccezioni impreviste generate durante la stampa
  • Viene corretto un problema con l'implementazione dell'interfaccia IDispatch esposta automaticamente da Microsoft Virtual Machine per gli oggetti Java. In alcune circostanze questo problema causa la restituzione del valore DISPID errato da parte del metodo IDispatch::GetIdsOfNames per i membri delle classi con nomi di dimensione maggiore ai 15 caratteri.
  • Viene corretto un problema per cui alle istanze ClassLoader scritte in modo errato è consentito più volte il caricamento di una data classe. Questo comporta un danneggiamento delle strutture dei dati interni di Microsoft Virtual Machine e causa in genere una violazione di accesso. Microsoft Virtual Machine ora impedisce alle istanze ClassLoader di definire una classe più volte.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    261132 FIX: Errore di una determinata classe se una classe viene caricata più volte in una data istanza ClassLoader
  • Viene corretto un problema per cui le API di invocazione del metodo JNI (Java Native Interface) con argomenti del metodo in una matrice, ad esempio CallStaticObjectMethodA(), non gestiscono in modo corretto gli oggetti di tipo matrice.
  • Viene corretto un problema per cui un'applet a cui è stato concesso un numero minore di autorizzazioni rispetto ai diritti in modalità protetta (sandbox) predefiniti, causa un'eccezione di protezione dall'interno di AWT se questa applet è la prima a essere eseguita all'interno di una data istanza del browser.
  • Vengono corretti alcuni casi in cui il Java Package Manager non pulisce correttamente tutti i file di dati dalla cartella <Windir>\Java\Packages quando vengono disinstallati i pacchetti.
  • Viene corretto un problema per cui la rimozione di una unità di distribuzione dall'interfaccia utente della cartella dei programmi scaricati causa un errore se i pacchetti di quella unità di distribuzione sono in uno spazio dei nomi.
  • Viene corretto un problema per cui lo stato delle unità di distribuzione contenenti pacchetti Java viene rilevato come "danneggiato" dalla cartella dei programmi scaricati.
  • Viene corretto un problema che si verifica in fase di aggiornamento a una nuova versione di un'unità di distribuzione esistente contenente pacchetti Java. In alcuni casi il processo del browser da cui viene iniziato l'aggiornamento non riconosce le classi più recenti come già installate ed effettua un nuovo download dell'unità di distribuzione se vengono visualizzate pagine successive che si riferiscono alla stessa unità di distribuzione.
  • Viene corretto un problema per cui il client Java Citrix termina di inviare risposte in Internet Explorer in Windows 2000.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    261204 FIX: Il client Java Citrix termina di inviare risposte in Internet Explorer in Windows 2000
  • Viene corretto un problema che comporta un errore in Microsoft Internet Explorer a causa di un'applet.Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito (il contenuto potrebbe essere in inglese):
    261088 FIX: Overflow dello stack nel codice nativo causa il blocco di Internet Explorer
Riferimenti
Per ulteriori informazioni, vedere il seguente sito Web Microsoft relativo a Windows 2000 Service Pack 1 (informazioni in lingua inglese): Per scaricare la versione più aggiornata di Microsoft Virtual Machine, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Proprietà

ID articolo: 265889 - Ultima revisione: 07/04/2007 02:18:00 - Revisione: 6.1

Microsoft Virtual Machine per Java, Microsoft Windows 2000 Standard Edition, Microsoft Windows NT Advanced Server 3.1, Microsoft Windows NT 4.0, Microsoft Windows NT 3.51 Service Pack 5, Microsoft Windows NT 3.51 Service Pack 5, Microsoft Windows NT 4.0, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 1, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 2, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 3, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 4, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 5, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 6, Microsoft Windows NT 4.0 Service Pack 6a, Microsoft Windows Millennium Edition, Microsoft Windows 98 Second Edition, Microsoft Windows 98 Standard Edition, Microsoft Windows 95

  • kbinfo kbbug kbjit kbjavavm33xxfix kbgarbagecollect kbnetwork kbdatabase kbawtpkg kbcompiler KB265889
Feedback