Lo spostamento di dischi dinamici da un computer può causare la perdita di dati

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 266177
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Se, ad esempio una tabella di partizione un identificatore univoco globale (GUID), un disco dinamico contiene volumi che utilizzano altri dischi (volumi con spanning, ridotto, con mirroring o RAID-5,) gli altri dischi nel gruppo (non a dischi GPT che sono stati con il disco GPT) potrebbero essere riconfigurati se si spostano le unità tra computer.
Cause
Questo comportamento può verificarsi perché il servizio di gestione dischi logici supporta un solo ID gruppo di dischi dinamici su ciascun computer. Quando i dischi vengono spostati nuovamente al computer originale, due nuovi dischi dinamici visualizzato sul computer. Il disco impostato ID di uno di questi corrispondenze di dischi (il disco GPT) l'ID del set di disco nel Registro di sistema nel poiché il disco dinamico GUID partition table è stato creato originariamente nel computer. L'altro disco dispone di un diverso disco impostare ID perché la configurazione è stata modificata da un altro computer. Il computer si considera attendibile il disco GPT e imposta le proprietà del disco in ingresso impostate in base al database memorizzato sul disco. Ciò significa che la configurazione di tabella di partizione GUID originale viene ripristinata e la configurazione modificata del secondo disco (e anche i dati) è persa.
Risoluzione
Per risolvere questo problema è necessario ottenere la versione più recente del service pack per Windows 2000. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
260910Come ottenere Windows 2000 Service Pack più recente
Status
Microsoft ha confermato che questo problema riguarda i prodotti Microsoft elencati all'inizio di questo articolo.

Questo problema è stato corretto per la prima volta nel Service Pack 1 per Windows 2000.
Informazioni
Dischi di Extensible Firmware Interface (EFI) utilizzano le tabelle di partizione GUID per impostazione predefinita.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 266177 - Ultima revisione: 02/12/2014 22:04:38 - Revisione: 3.2

Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Professional Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbbug kbenv kbfix kbhardware kbwin2000sp1fix KB266177 KbMtit
Feedback