Risoluzione dei problemi di installazione dello strumento di sincronizzazione di Azure Active Directory e i messaggi di errore di configurazione guidata

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2684395
INTRODUZIONE
In questo articolo viene descritto come risolvere i problemi di installazione dello strumento di sincronizzazione di Active Directory di Microsoft Azure e messaggi di errore di sincronizzazione di Directory attiva Azure strumento Configurazione guidata. Vengono illustrate le procedure di risoluzione dei problemi generali, sono elencati i messaggi di errore possono verificarsi quando si installa o impostare lo strumento di sincronizzazione di Directory e contiene informazioni su come risolvere il problema.
PROCEDURA

Generale di risoluzione dei problemi di installazione dello strumento di sincronizzazione di Directory e per i problemi di configurazione guidata

Requisiti di sistema

Lo strumento di sincronizzazione di Azure Active Directory può essere installato in un computer se sono vere le seguenti condizioni:
  • Windows PowerShell 1.0 è installato nel computer.
  • Si è connessi al computer come membro del gruppo Administrators locale.
  • Il computer dispone di un processore a 64 bit.
  • Il computer è in esecuzione uno dei seguenti sistemi operativi:
    • Windows Server 2003 x64 con Service Pack 2 (SP2) o versione successiva
    • Una versione x64 di Windows Server 2008
  • Il computer non è un controller di dominio.
  • Il computer fa parte di un dominio di Active Directory e si trova nell'insieme di strutture che si desidera sincronizzare con Azure Active Directory (AD Azure).
  • Il Microsoft.NET Framework 3.5 o versione successiva è installata nel computer.

Autorizzazioni

Per avviare lo strumento di sincronizzazione Directory configurazione guidata correttamente, gli utenti che accedono al computer in cui è installato lo strumento di sincronizzazione di Directory devono essere un membro del gruppo locale Admins Microsoft Identity Integration Server (MIIS) che è stato aggiunto durante l'installazione dello strumento.

Quando si esegue lo strumento di sincronizzazione Directory configurazione guidata, è necessario fornire le seguenti informazioni:
  • Credenziali di amministratore dell'organizzazione per lo schema di Active Directory locale
  • Credenziali di amministratore globale per il servizio cloud di Microsoft

Come risolvere l'errore "il computer deve essere associato a un dominio" messaggio

Per risolvere questo messaggio di errore, verificare l'appartenenza al dominio del computer. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Accedere al computer.
  2. Destro del mouse su Risorse del Computere quindi scegliere proprietà.
  3. Fare clic sulla scheda Nome Computer . Se il computer è membro di un dominio, il Nome completo Computer è simile a nomecomputer >.<Domain>.<xxx>. Il nome di dominio viene visualizzato accanto al dominio.</xxx> </Domain>
Se il computer è membro di un dominio e si riceve il messaggio di errore, è necessario verificare che il computer può comunicare con il dominio e in grado di individuare il controller di dominio. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Utilizzare il ipconfig strumento della riga di comando per verificare le impostazioni del sistema DNS (Domain Name) del server.
  2. Confermare che è possibile eseguire il ping del server DNS elencato nelle proprietà della rete in un computer il problema.
  3. Eseguire il Nslookup strumento della riga di comando. Se il server DNS non è raggiungibile, riceverai un messaggio di errore. Ad esempio, viene visualizzato un messaggio di errore analogo al seguente:
    Timeout richiesta DNS.
    timeout è di 2 secondi.
    Impossibile trovare nome server per l'indirizzo 157.56.149.72: Timeout
    Server predefinito: sconosciuto
    Indirizzo: 157.56.149.72
In alcuni casi, unione del computer a un gruppo di lavoro e poi unire il computer al dominio potrebbe risolvere questo messaggio di errore. Se il computer non è in grado di accedere al dominio, ciò indica che il computer ha rilevato un problema di connessione al controller di dominio o che il dominio di Active Directory non accetta la richiesta.

Utilizzare lo strumento nltest

  • Eseguire lo strumento della riga di comando Nltest. A tale scopo, digitare quanto segue al prompt dei comandi:
    Nltest /dsgetdc:<FQDN of the domain>

    Nota Lo strumento Nltest è necessario installare gli strumenti di supporto di Windows Server 2003.

    Se le impostazioni sono corrette, è visualizzato un output simile al seguente:
    DC: \\DC.contoso.comAddress: \\157.56.149.72Dom Guid: a3bd534c-19e9-4330-81ad-a8ee34cd7298Dom Name: contoso.comForest Name: contoso.comDc Site Name: Default-First-Site-NameOur Site Name: Default-First-Site-NameFlags: PDC GC DS LDAP KDC TIMESERV GTIMESERV WRITABLE DNS_DC DNS_DOMAINDNS_FOREST CLOSE_SITEThe command completed successfully
  • Eseguire il comando seguente per verificare l'appartenenza al sito del computer:
    nltest /dsgetsite
    Un risultato positivo analogo al seguente:
    Default-First-Site-NameThe command completed successfully

Come risolvere l'errore "Lo strumento di sincronizzazione Azure Active Directory è già installato" messaggio

In questo caso, lo strumento di sincronizzazione Directory non può essere installato a causa di un precedente in attesa dell'installazione. Durante l'installazione, il pacchetto di installazione installa anche il software in background. Per risolvere questo problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nel Pannello di controllo, verificare se Microsoft Identity Integration Server è elencato in Installazione applicazioni o programmie funzionalità. Se è presente, è necessario rimuoverlo.
  2. Verificare che la cartella programmi contiene una sottocartella denominata "Microsoft Identity Integration Server." Se esiste la sottocartella, è necessario rinominare la cartella "Microsoft Identity Integration Server_Old."
  3. Eseguire nuovamente l'installazione.

Risoluzione dei messaggi di errore

Registrazione di tutte le directory sincronizzazione è visualizzabile in Visualizzatore eventi. Per visualizzare tutti gli eventi correlati alla sincronizzazione delle directory, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire il Visualizzatore eventi.
  2. Espandere Registri di Windowse quindi espandere l'applicazione.
  3. Nella azioni riquadro, fare clic su Filtro registro corrente.
  4. Nella finestra di origini eventi , fare clic per selezionare la casella di controllo della Sincronizzazione delle Directory .
  5. Fare clic su OK.
Nella tabella seguente sono elencati i passaggi per risolvere l'errore, i dettagli dell'errore, l'origine dell'errore e il nome dell'errore.
Errore nomeDettagliOrigineRisoluzione
AdminRequiredPer installare la sincronizzazione delle Directory sono necessarie le autorizzazioni di amministratore localeVisualizzatore eventi / errori richiesta
DirSyncAlreadyInstalledLo strumento di sincronizzazione Directory è già installato. Versione {0}Visualizzatore eventiDisinstallare tutte le versioni precedenti dello strumento di sincronizzazione di Directory prima di provare a installare la versione più recente.
DirSyncInstallKeyNotRemovedWindows Installer Impossibile rimuovere la chiave del Registro di sistema uninstall da MSI di sincronizzazione Azure Active Directory. Nuovo tentativo di disinstallazione o contattare il supporto in linea di Microsoft.Visualizzatore eventiRimuovere manualmente le chiavi del Registro di sistema per completare l'installazione.
DirSyncNotInstalledErrorCompletare l'installazione dello strumento di sincronizzazione di Azure Active Directory non è stata rilevata nel computer in uso. Disinstallare eventuali versioni di questo strumento, quindi reinstallare la versione più recente.Visualizzatore eventiDisinstallare tutte le versioni precedenti dello strumento di sincronizzazione di Directory prima di provare a installare la versione più recente.
ErrorReRunConfigWizardImpossibile avviare la sincronizzazione a causa di problemi di configurazione. Per risolvere i problemi, provare a eseguire la configurazione guidata. Se il problema persiste, contattare il supporto in linea di Microsoft.Visualizzatore eventiEseguire lo strumento di sincronizzazione Directory configurazione guidata.
WindowsInstaller45RequiredMicrosoft Windows Installer 4.5 è necessaria per l'installazione. Installare Microsoft Windows Installer 4.5 e riprovare.Visualizzatore eventiAssicurarsi che il server in cui è installato lo strumento di sincronizzazione Directory soddisfi i requisiti minimi.
ErrorClearRunHistoryImpossibile cancellare la cronologia di esecuzione sul Server MIIS. Errore restituito è '{0}'. Contattare il supporto Microsoft Online.Visualizzatore eventi
ErrorNoStartConnectionSincronizzazione non è stato avviato a causa di problemi di connessione o controller di dominio non potrebbero essere contattati dal server. Verificare che si è connessi al server e tutti i controller di dominio configurato sono connessi alla rete. Se si è recentemente eliminate dominio o il contesto dei nomi, eseguire di nuovo la configurazione guidata.Visualizzatore eventiVerificare che il controller di dominio Active Directory locale è possibile accedere dal server che esegue lo strumento di sincronizzazione delle Directory.
ErrorNoStartCredentialsSincronizzazione non è stato avviato a causa di problemi di credenziali. Eseguire nuovamente la configurazione guidata per aggiornare le credenziali per la sincronizzazione.Visualizzatore eventiEseguire lo strumento di sincronizzazione Directory configurazione guidata e immettere nuovamente le credenziali. Inoltre, verificare che le credenziali di abbiano accesso come amministratore al portale.
ErrorNoStartNoDomainControllerSincronizzazione non è stato avviato perché non è stato possibile contattare il controller di dominio dal server. Verificare che il controller di dominio sia connesso alla rete.Visualizzatore eventiVerificare che il controller di dominio Active Directory locale è possibile accedere dal server che esegue lo strumento di sincronizzazione delle Directory.
ErrorStoppedConnectivitySincronizzazione interrotta a causa di perdita di connettività. Ripristinare la connessione al server.Verificare che il computer locale possono accedere a Internet. Richiedere all'utente di eseguire il ping provisioning.microsoftonline.com per verificare che il computer è in grado di raggiungere il sistema di autenticazione Azure Active Directory.
ErrorStoppedDatabaseDiskFullSincronizzazione interrotta perché il database di SQL Server utilizzato dal server di sincronizzazione è completo. Creare uno spazio nel database di SQL Server.Visualizzatore eventiLiberare spazio di archiviazione utilizzato per contenere il database SQL di sincronizzazione directory. Se il problema non viene risolto, sarà possibile eseguire correttamente lo strumento di sincronizzazione Directory e il database SQL potrebbe essere danneggiato in modo permanente.
InstallNotAllowedOnDomainControllerCoesistenza di Microsoft Online Services non è installato in un controller di dominio.Visualizzatore eventiLo strumento di sincronizzazione di Directory può essere installato solo su computer appartenenti a un dominio che non sono controller di dominio.
InstallPathLengthTooLongIl percorso di installazione è troppo lungo. Fornire un percorso di 116 caratteri o meno e quindi riprovare.Visualizzatore eventiSe si utilizza un percorso personalizzato per l'installazione dello strumento di sincronizzazione di Directory, il percorso complessivo deve contenere meno di 116 caratteri.
InsufficentDiskSpaceSpazio su disco insufficienteVisualizzatore eventiC'è spazio sufficiente per installare lo strumento di sincronizzazione Directory sulla workstation locale.
InvalidPlatformLo strumento di sincronizzazione di Azure Active Directory deve essere installato su un computer che esegue Windows Server 2003 Service Pack 2 o versione successiva.Visualizzatore eventiAssicurarsi che il server in cui è installato lo strumento di sincronizzazione Directory soddisfi i requisiti minimi.
InvalidUPNFormatNome dell'entità utente (UPN) è il nome di accesso. Questo errore viene visualizzato quando l'utente immette le credenziali di Microsoft Online che non contengono un "@" caratteri.Visualizzatore eventiImmettere credenziali valide.
ADCredsNotValidLe credenziali di amministratore dell'organizzazione fornite non sono valide. Fornire credenziali valide e riprovare.Visualizzatore eventiL'installazione guidata non è in grado di verificare che l'account utente utilizzato per installare lo strumento è un amministratore dell'organizzazione.
MachineIsDomainJoinedUserIsNotIl computer fa parte di un dominio, ma le credenziali dell'utente corrente dispone di autorizzazioni di accesso del dominio.Visualizzatore eventiAccedere come utente di dominio utilizzando un account che soddisfi i requisiti minimi prima di tentare di installare lo strumento di sincronizzazione Directory.
MachineIsNotDomainJoinedIl computer non fa parte di qualsiasi dominio.Visualizzatore eventiAssicurarsi che il server in cui è installato lo strumento di sincronizzazione Directory soddisfi i requisiti minimi.
MachineNotDomainJoinedIl computer deve essere associato a un dominio.Visualizzatore eventiAssicurarsi che il server in cui è installato lo strumento di sincronizzazione Directory soddisfi i requisiti minimi.
MIISSyncIsInProgressErrorIl motore di sincronizzazione è occupato. Ripetere l'operazione dopo il completamento di questa sessione di sincronizzazione.Visualizzatore eventiViene eseguita un'operazione esistente viene completata da MIIS e qualsiasi nuova operazione può essere completata solo dopo l'operazione corrente è completa.
MIISUserAddRight_AccountNotFoundNome account: '{0}' non è stato trovato. Codice di errore: {1}Visualizzatore eventiLo strumento di sincronizzazione Directory Impossibile aggiungere l'account locale utilizzato per completare l'installazione al gruppo Admin MIIS. Aggiungere manualmente l'utente al gruppo per continuare l'installazione.
MIISUserAddRight_AddFailed'{0}' non è possibile aggiungere i diritti di account per '{1}'. Codice di errore: {2}Visualizzatore eventiLo strumento di sincronizzazione Directory Impossibile aggiungere l'account locale utilizzato per completare l'installazione al gruppo Admin MIIS. Aggiungere manualmente l'utente al gruppo per continuare l'installazione.
MIISUserAddRight_PolicyHandleNotFoundImpossibile ottenere l'handle di criteri. Codice di errore: {0}Visualizzatore eventiLo strumento di sincronizzazione Directory Impossibile aggiungere l'account locale utilizzato per completare l'installazione al gruppo Admin MIIS. Aggiungere manualmente l'utente al gruppo per continuare l'installazione.
PowerShellRequiredDeve essere installato PowerShell.Visualizzatore eventiAssicurarsi che il server in cui è installato lo strumento di sincronizzazione Directory soddisfi i requisiti minimi.
UnsupportedNameFormatIl formato del nome non è supportato. Due esempi dei formati di nome utente supportati sono: someone@example.com o example\someone.Visualizzatore eventiImmettere credenziali valide.
UserNotAMemberOfMIISAdminsL'utente corrente non è un membro del gruppo di amministrazione di Microsoft Identity Integration Server (MIIS). Se è stato recentemente installato lo strumento di sincronizzazione di Azure Active Directory, è necessario disconnettersi e riconnettersi.Visualizzatore eventiAggiungere manualmente l'account dell'utente di Active Directory locale che viene utilizzato per eseguire lo strumento di sincronizzazione di Directory al gruppo Admin MIIS.
UserNotAnEnterpriseAdminUtente '{0}' non è un membro del gruppo Enterprise Admins.Visualizzatore eventiAggiungere manualmente l'account dell'utente di Active Directory locale che viene utilizzato per eseguire lo strumento di sincronizzazione di Directory per il gruppo di amministrazione di Active Directory aziendale.
UnsupportedClientVersionQuesta versione dello strumento di sincronizzazione della Directory non è più supportata. Rimuovere questa versione e quindi installare la versione più recente dalla pagina di sincronizzazione delle Directory della scheda della migrazione l'Interfaccia di amministrazione dei Microsoft Online Services.Visualizzatore eventiScaricare la versione più recente dello strumento di sincronizzazione delle Directory. A tale scopo, passare al Installare o aggiornare lo strumento di sincronizzazione Directory.
InternetQueryOptionErrorLe impostazioni proxy di Internet Explorer non sono stati letti. Utilizzando l'installazione guidata di configurazione iniziale potrebbe non essere in grado di accedere alla Guida in linea. Errore di WinInet {0}Visualizzatore eventiL'installazione guidata Impossibile leggere o modificare le impostazioni proxy in Internet Explorer. Verificare che le impostazioni del proxy sono impostate in Internet Explorer sono formattate correttamente.
InternetSetOptionErrorNon sono state impostate le impostazioni proxy di Internet Explorer. Utilizzando l'installazione guidata di configurazione iniziale potrebbe non essere in grado di accedere alla Guida in linea. Errore di WinInet {0}Visualizzatore eventiL'installazione guidata Impossibile leggere o modificare le impostazioni proxy in Internet Explorer. Verificare che le impostazioni del proxy sono impostate in Internet Explorer sono formattate correttamente.
RichCoexistenceNotAllowedDirectory corrente non dispone di Exchange 2010 installato. Non è consentita la coesistenza di Rich.Visualizzatore eventiInstallare tutti i prerequisiti per la distribuzione di un ibrido prima di tentare di installare lo strumento di sincronizzazione delle Directory.
ULTERIORI INFORMAZIONI
Ulteriore assistenza? Vai al Community di Office 365 sito Web o il Forum di Azure Active Directory sito Web.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2684395 - Ultima revisione: 10/07/2014 10:59:00 - Revisione: 22.0

Microsoft Azure Active Directory, Microsoft Office 365, Windows Intune, CRM Online via Office 365 E Plans, Microsoft Azure Recovery Services, Office 365 Identity Management

  • o365 o365a o365022013 o365e o365m kbmt KB2684395 KbMtit
Feedback