Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Come per le query utilizzando un filtro di bit per bit di Active Directory.

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 269181
Dichiarazione di non responsabilità per articoli della Microsoft Knowledge Base su prodotti non più supportati
Questo articolo è stato scritto sui prodotti per cui Microsoft non offre più supporto. L’articolo, quindi, viene offerto ‘così come è’ e non verrà più aggiornato.
Sommario
Alcuni attributi per gli oggetti di Active Directory sono costituiti da flag bit per bit. Potrebbe essere necessario eseguire query per oggetti utilizzando un operatore bit per bit per restituire solo gli oggetti che corrispondono a un determinato bit da impostare. Utilizzare i controlli di regola di corrispondenza LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) per effettuare questa operazione.
Informazioni
Il formato della regola di corrispondenza LDAP ha la seguente sintassi:
AttributeName : ruleOID : = valore
dove attributename è il LDAPDisplayName dell'attributo ruleOID è l'ID dell'oggetto (OID) per il controllo corrispondente di regola e valore è il valore decimale che si desidera utilizzare per il confronto. È necessario convertire da esadecimale in decimale.

Il valore di ruleOID può essere una delle seguenti operazioni:
  • 1.2.840.113556.1.4.803 - È la regola LDAP_MATCHING_RULE_BIT_AND. La regola di corrispondenza è true solo se tutti i bit della proprietà corrispondono al valore. Questa regola è come l'operatore AND bit per bit.
  • 1.2.840.113556.1.4.804 - È la regola LDAP_MATCHING_RULE_BIT_OR. La regola di corrispondenza è true se tutti i bit della proprietà corrispondono al valore. Questa regola è come l'operatore OR bit per bit.
Un esempio è quando si desidera ricercare Active Directory gli oggetti di classe utente sono disattivati. L'attributo che contiene queste informazioni è l'attributo userAccountControl . Questo attributo è composto da una combinazione di diversi contrassegni. Il flag per l'impostazione dell'oggetto che si desidera disattivare è UF_ACCOUNTDISABLE, che ha un valore 0 x 02 (2 decimale). Il filtro di confronto bit per bit tra bit che specifica di userAccountControl con impostato il bit UF_ACCOUNTDISABLED sarebbe simile a questo:
(UserAccountControl:1.2.840.113556.1.4.803:=2)
il seguente script di esempio Microsoft Visual Basic utilizza sopra filtro di confronto bit per bit:
Set oNSP = GetObject("LDAP://Win2000Server/rootdse")Set oConfig = GetObject("LDAP://Win2000Server/" & oNSP.get("DefaultNamingContext"))Set oConn = CreateObject("ADODB.Connection")oConn.Provider = "ADSDSOObject"oConn.Open ""strQuery = "<" & oConfig.ADsPath & ">;(&(objectCategory=person)(objectClass=User)(userAccountControl:1.2.840.113556.1.4.803:=2));name,objectClass;subtree"Set oRS = oConn.Execute(strQuery)While Not oRS.EOF  MsgBox oRS.Fields("name")   oRS.MoveNextWendMsgBox "done"Set oConn = NothingSet oRS = NothingSet oConfig = NothingSet oNSP = Nothing				
Riferimenti
Per ulteriori informazioni su come utilizzare la regola di corrispondenza LDAP, vedere Platform Software Development Kit (SDK). Queste informazioni si trova in del contenuto in:

Networking and Directory Services  Active Directory, ADSI, and Directory Services     Active Directory        Using Active Directory           Searching the Active Directory             Creating a Query Filter                 How to Specify Comparison Values 				
Per ulteriori informazioni su come utilizzare la regola di corrispondenza LDAP, vedere gli esempi inclusi in Platform SDK. In questi esempi si trovano nella cartelle SDK\Samples\NetDs\ADSI\Samples\ActiveDir\GetSchemaInfo le \Microsoft PlatformSDK\Samples\NetDs\ADSI\Samples\ActiveDir\Attributes.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 269181 - Ultima revisione: 02/08/2006 22:15:42 - Revisione: 3.0

Microsoft Active Directory Service Interfaces 2.5, Microsoft Active Directory Service Interfaces 2.5, Microsoft Active Directory Service Interfaces 2.5

  • kbmt kbhowto kbmsg KB269181 KbMtit
Feedback