Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Come attivare e disattivare SMBv2, SMBv1 e SMBv3 in Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7, Windows Server 2008 R2, Windows 8 e Windows Server 2012

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2696547
Sommario
In questo articolo viene descritto come abilitare e disabilitare Server Message Block (SMB) versione 1 (SMBv1), SMB versione 2 (SMBv2) e SMB versione 3 (SMBv3) i componenti client e server SMB.

Avviso: Si consiglia di non disattivare SMBv2 o SMBv2 disattivare SMBv3. o SMBv3only come unatemporanea risoluzione dei problemi di misura. Non lasciare SMBv2 o SMBv3 è disattivato.

In Windows 7 e Windows Server 2008 R2, disattivare SMBv2 loDisattiva le funzionalità seguenti:
  • Richiesta di composizione - consente di inviare più richieste SMB 2 come una richiesta di rete singola
  • Maggior lettura e scrittura - migliore utilizzo delle reti più veloci
  • Memorizzazione nella cache della cartella e delle proprietà del file - i client conservano copie locali di file e cartelle
  • Handle durevole - per consentire la connessione in modo trasparente a riconnettersi al server se esiste una disconnessione temporanea
  • Migliorate la firma - HMAC SHA-256 sostituisce MD5 come algoritmo di hash
  • Scalabilità migliorata per la condivisione di file - numero di utenti, condivide e aprire i file per ogni server aumenta
  • Supporto per i collegamenti simbolici
  • Modello leasing oplock client - limita i dati trasferiti tra client e server, migliorando le prestazioni in reti ad alta latenza e aumentare la scalabilità dei server SMB
  • Supporto di grandi dimensioni MTU - per usufruire di Ethernet 10-gigabye (GB)
  • Maggiore risparmio energetico - client che dispongono di file aperti in un server possono andare in sleep
In Windows 8 e Windows Server 2012, la disattivazione di SMBv3 per disattivarele funzionalità seguenti (e anche la funzionalità SMBv2 descritto nell'elenco precedente):
  • Failover trasparente - client di riconnettersi senza interruzioni per i nodi del cluster durante la manutenzione o il failover
  • Scala Out – accesso concorrente ai dati condivisi su tutti i nodi del cluster di file
  • Multicanale, aggregazione di rete della larghezza di banda e tolleranza di errore se sono disponibili tra client e server più percorsi
  • SMB diretto : aggiunge RDMA supporto per le prestazioni molto elevate, di rete con bassa latenza e un utilizzo ridotto della CPU
  • Crittografia: fornisce la crittografia end-to-end e protegge da intercettazioni sulle reti non attendibili
  • Leasing directory - migliora i tempi di risposta dell'applicazione nelle sedi distaccate, mediante la memorizzazione nella cache
  • Ottimizzazione delle prestazioni - ottimizzazioni per piccole casuali di lettura/scrittura i/o

Informazioni
Il protocollo SMBv2 è stata introdotto in Windows Vista e Windows Server 2008.

Il protocollo SMBv3 è stata introdotto in Windows 8 e Windows Server 2012.

Per ulteriori informazioni sulle funzionalità del SMBv2 e funzionalità di SMBv3, visitare i seguenti siti Web Microsoft TechNet:



Come attivare o disattivare i protocolli SMB sul server SMB

Windows 8 e Windows Server 2012

Windows 8 e Windows Server 2012 introduce il nuovo cmdlet Windows PowerShell Set-SMBServerConfiguration . Il cmdlet consente di attivare o disattivare i protocolli SMBv2, SMBv1 e SMBv3 per il componente server.

Note Quando si abilita o disabilita SMBv2 in Windows 8 o in Windows Server 2012, SMBv3 è attivata o disattivata. Questo comportamento è dovuto al fatto che questi protocolli condividono lo stesso stack.

Non è necessario riavviare il computer dopo l'esecuzione del cmdlet Set-SMBServerConfiguration .
  • Per ottenere lo stato corrente della configurazione protocollo SMB server, eseguire il seguente cmdlet:
    Get-SmbServerConfiguration | Select EnableSMB1Protocol, EnableSMB2Protocol
  • Per disattivare SMBv1 nel server SMB, eseguire il seguente cmdlet:
    Set-SmbServerConfiguration-EnableSMB1Protocol $false
  • Per disattivare SMBv2 e SMBv3 sul server SMB, eseguire il seguente cmdlet:
    Set-SmbServerConfiguration-EnableSMB2Protocol $false
  • Per attivare il server SMB SMBv1, eseguire il seguente cmdlet:
    Set-SmbServerConfiguration-EnableSMB1Protocol $true
  • Per attivare il server SMB SMBv2 e SMBv3, eseguire il seguente cmdlet:
    Set-SmbServerConfiguration-EnableSMB2Protocol $true

Windows 7, Windows Server 2008 R2, Windows Vista e Windows Server 2008

Per attivare o disattivare i protocolli SMB in un Server SMB che è in esecuzioneWindows 7, Windows Server 2008 R2, Windows Vista o Windows Server 2008, utilizzare l'Editor del Registro di sistema o Windows PowerShell.

Windows PowerShell 2.0 o versione successiva di PowerShell

  • Per disattivare SMBv1 nel server SMB, eseguire il seguente cmdlet:
    Set-ItemProperty -Path "HKLM:\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LanmanServer\Parameters" SMB1 -Type DWORD -Value 0 -Force
  • Per disattivare SMBv2 e SMBv3 sul server SMB, eseguire il seguente cmdlet:
    Set-ItemProperty-percorso "HKLM:\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LanmanServer\Parameters" SMB2-valore DWORD digitare 0 - forza
  • Per attivare il server SMB SMBv1, eseguire il seguente cmdlet:
    Set-itemProperty -Path "HKLM:\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LanmanServer\Parameters" SMB1 -Type DWORD -Value 1 -Force
  • Per attivare il server SMB SMBv2 e SMBv3, eseguire il seguente cmdlet:
    Set-ItemProperty -Path "HKLM:\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LanmanServer\Parameters" SMB2 -Type DWORD -Value 1 -Force
Nota Dopo aver apportato queste modifiche, è necessario riavviare il computer.

Editor del Registro di sistema

Importante Questo articolo contiene informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi che il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Assicurarsi di sapere come ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322756 Eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema in Windows
Per attivare o disattivare SMBv1 sul server SMB, configurare la seguente chiave del Registro di sistema:
Sottochiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LanmanServer\Parameters
Voce del Registro di sistema: SMB1
REG_DWORD: 0 = disattivato
REG_DWORD: 1 = attivato
Predefinito: 1 = attivato
Per attivare o disattivare SMBv2 sul server SMB, configurare la seguente chiave del Registro di sistema:
Sottochiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LanmanServer\Parameters
Voce del Registro di sistema: SMB2
REG_DWORD: 0 = disattivato
REG_DWORD: 1 = attivato
Predefinito: 1 = attivato
Come attivare o disattivare i protocolli SMB sul client SMB

Windows Vista, Windows Server 2008, Windows 7, Windows Server 2008 R2, Windows 8 e Windows Server 2012

Nota Quando si abilita o disabilita SMBv2 in Windows 8 o in Windows Server 2012, SMBv3 è attivata o disattivata. Questo comportamento è dovuto al fatto che questi protocolli condividono lo stesso stack.
  • Per disattivare SMBv1 nel client SMB, eseguire i seguenti comandi:
    sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb20/nsi
    SC.exe config mrxsmb10 start = disabled
  • Per attivare il client SMB SMBv1, eseguire i seguenti comandi:
    sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb10/mrxsmb20/nsi
    avvio di mrxsmb10 di SC.exe configurazione = auto
  • Per disattivare SMBv2 e SMBv3 sul client SMB, eseguire i seguenti comandi:
    sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb10/nsi
    SC.exe configurazione mrxsmb20 start = disabled
  • Per attivare il client SMB SMBv2 e SMBv3, eseguire i seguenti comandi:
    sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb10/mrxsmb20/nsi
    avvio di mrxsmb20 di SC.exe configurazione = auto


Note
  • È necessario eseguire questi comandi da un prompt dei comandi con privilegi elevato.
  • Dopo aver apportato queste modifiche, è necessario riavviare il computer.
SMB 1 2 SMB SMB 3.0

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2696547 - Ultima revisione: 09/05/2015 07:18:00 - Revisione: 8.0

Windows 10 Pro, released in July 2015, Windows 10 Enterprise, released in July 2015, Windows Vista Enterprise, Windows Vista Business, Windows Vista Home Basic, Windows Vista Home Premium, Windows Vista Ultimate, Windows 7 Enterprise, Windows 7 Home Basic, Windows 7 Home Premium, Windows 7 Professional, Windows 7 Ultimate, Windows Server 2008 Datacenter, Windows Server 2008 Enterprise, Windows Server 2008 Standard, Windows Server 2008 R2 Datacenter, Windows Server 2008 R2 Enterprise, Windows Server 2008 R2 Standard, Windows 8, Windows 8 Enterprise, Windows 8 Pro, Windows Server 2012 Datacenter, Windows Server 2012 Essentials, Windows Server 2012 Foundation, Windows Server 2012 Standard

  • kbinfo kbhowto kbexpertiseadvanced kbmt KB2696547 KbMtit
Feedback