Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Cartelle dello spazio dei nomi DFS vengono eliminate dopo il riavvio di un computer basato su Windows Server 2008 R2

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2761922
Sintomi
Problema 1

Si consideri lo scenario seguente:
  • È possibile installare il servizio File System distribuito (DFS) dello spazio dei nomi in un computer che esegue Windows Server 2008 R2.
  • I punti di analisi vengono configurati all'interno di quello spazio dei nomi predefinito rappresentano le cartelle dello spazio dei nomi DFS corrispondente sul server.
  • Riavvio del server. Durante il processo di avvio, viene modificata l'ora di sistema del server. Ad esempio, quando si riavvia una macchina virtuale, l'ora di sistema della macchina virtuale è sincronizzato con il computer host durante il processo di avvio.

    Nota Dopo l'ora di sistema viene modificato, viene registrato un evento che contiene l'ora di sistema prima e dopo la modifica nel Registro di sistema.
In questo scenario, le cartelle dello spazio dei nomi DFS possono essere eliminate in modo imprevisto. Senza di essi, i client dello spazio dei nomi DFS non possono richiedere dei riferimenti per le cartelle dello spazio dei nomi DFS.

Problema 2

Gli utenti non possono accedere le condivisioni DFS a causa di collegamenti DFS che scompaiono da server principali all'interno di ogni 30 minuti.

Nota Collegamenti DFS e loro reparsepoint associato potrebbero scomparire in qualsiasi momento durante la fase di esecuzione del server.
Cause
Questo problema si verifica perché l'ora di sistema viene modificato nel corso dell'operazione di calcolo del tempo DFS per cartella scavenging durante il processo di inizializzazione del servizio di spazio dei nomi DFS. All'avvio del servizio di spazio dei nomi DFS, consente di creare punti di analisi per tutti i collegamenti dello spazio dei nomi. Il servizio elimina anche tutti i punti di analisi in un percorso di condivisione di directory principale DFS e non appartengono allo spazio dei nomi. Durante l'avvio del servizio e la sincronizzazione ogni ora, ogni collegamento dei punti di analisi viene apposta per modificare il timestamp di punti di analisi. Tali data e ora viene confrontati con il tempo di avvio del servizio di spazio dei nomi DFS. Se il timestamp di un punto di analisi è precedente rispetto all'ora di avvio del servizio, il punto di analisi viene considerato orfano e viene pertanto eliminato dal servizio.

Quando l'ora di sistema viene modificata prima che i punti di analisi vengono convalidati, il tempo modificato delle cartelle dello spazio dei nomi DFS può essere precedente rispetto all'ora di avvio del servizio. Pertanto, si verifica il problema descritto nella sezione "Sintomi".

Nota Dopo avere applicato questo hotfix, l'algoritmo di scavenging per i punti di analisi non dipende più timestamp per la convalida.
Risoluzione

Informazioni sull'hotfix

Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix è destinato esclusivamente alla correzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verifica il problema descritto in questo articolo. Questo hotfix potrebbe ricevere ulteriori verifiche. Se il problema non causa gravi difficoltà, si consiglia di attendere il successivo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'hotfix è disponibile per il download, è presente una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzata, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se occorrono attività di risoluzione, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto usuali verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix. Per un elenco completo di numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft: Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, è necessario eseguire Windows Server 2008 R2 o Windows Server 2008 R2 Service Pack 1 (SP1). Inoltre, è necessario che il servizio di spazio dei nomi DFS.

Per ulteriori informazioni su come ottenere un service pack di Windows Server 2008 R2, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
976932Informazioni sul Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008 R2

Informazioni del Registro di sistema

Per applicare questo hotfix, non è necessario apportare modifiche al Registro di sistema.

Richiesta di riavvio

Dopo avere applicato questo hotfix, è necessario riavviare il computer.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento rapido

Questo hotfix non sostituisce un aggiornamento rapido precedentemente rilasciato.

Informazioni sui file

La versione globale di questo hotfix consente di installare file con gli attributi elencati nelle tabelle seguenti. Le date e ore per questi file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Le date e le ore dei file sul computer locale vengono visualizzate nell'ora locale con la differenza dell'ora legale (DST). Inoltre, le date e gli orari possono cambiare quando si eseguono determinate operazioni sui file.
Note di informazioni file di Windows Server 2008 R2
Importante Aggiornamenti rapidi di Windows 7 e aggiornamenti rapidi di Windows Server 2008 R2 sono inclusi nel pacchetto stesso. Tuttavia, gli aggiornamenti rapidi nella pagina richiesta Hotfix sono elencati in entrambi i sistemi operativi. Per richiedere il pacchetto di hotfix che si applica a uno o più sistemi operativi, selezionare l'hotfix elencato nella sezione "Windows 7 e Windows Server 2008 R2" nella pagina. Sempre fare riferimento alla sezione "Si applica a" negli articoli per determinare il sistema operativo effettivo che ogni aggiornamento rapido si applica a.
  • I file relativi a un prodotto specifico, SR_Level (RTM, SPn) e un ramo del servizio (LDR, GDR) possono essere identificati esaminando i numeri di versione del file come indicato nella seguente tabella:
    VersioneProdottoAttività cardineRamo del servizio
    6.1.760 domanda 1.22xxxWindows Server 2008 R2SP1LDR
  • I file MANIFEST (manifest) e il MUM (con estensione mum) installati per ogni ambiente sono elencati separatamente Nella sezione "ulteriori informazioni sui file per Windows Server 2008 R2". MUM e file MANIFEST e i file di catalogo (CAT) di protezione associati sono estremamente importanti per mantenere lo stato del componente aggiornato. I file di catalogo di protezione, per cui gli attributi non sono elencati, sono firmati mediante firma digitale Microsoft.
Per tutte le versioni x64 supportate di Windows Server 2008 R2
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Parte-serverservice-ppdlic.xrm-msNon applicabile3,02128-set-2014.02:24Non applicabile
Dfssvc.exe6.1.7601.22822379,39228-set-2014.02:07x64

Workaround
Per ovviare a questo problema, riavviare il servizio di spazio dei nomi DFS nel computer.
Status
Microsoft ha confermato che questo è un problema nei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".
Informazioni
Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Ulteriori informazioni sui file

Ulteriori informazioni sui file per Windows Server 2008 R2

File aggiuntivi per tutte le versioni x64 supportate di Windows Server 2008 R2
Proprietà fileValore
Nome del fileAmd64_33a11f47dcb4ad245b60b773abbcaa5f_31bf3856ad364e35_6.1.7601.22822_none_19b3a4b3093fff95.manifest
Versione del fileNon applicabile
Dimensione del file710
Data (UTC)28-set-2014.
Ora (UTC)04:57
Nome del fileAmd64_microsoft-windows-parte-serverservice_31bf3856ad364e35_6.1.7601.22822_none_4dafff2373ba2ba3.manifest
Versione del fileNon applicabile
Dimensione del file48,622
Data (UTC)28-set-2014.
Ora (UTC)02:30

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2761922 - Ultima revisione: 11/13/2014 15:02:00 - Revisione: 4.0

Windows Server 2008 R2 Enterprise, Windows Server 2008 R2 Datacenter, Windows Server 2008 R2 Foundation, Windows Server 2008 R2 Standard

  • kbautohotfix kbqfe kbhotfixserver kbfix kbsurveynew kbexpertiseadvanced kbmt KB2761922 KbMtit
Feedback