Errore "certificato SSL potrebbe non verificare la validità" quando ci si connette tramite Windows PowerShell remoto dedicato di Office 365

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2792168
Sintomi
Quando si tenta di connettersi all'ambiente gestito utilizzando Windows PowerShell remota in Microsoft Office 365 dedicato, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Impossibile archiviare il certificato SSL per la revoca. Il server utilizzato per controllare la revoca potrebbe non essere raggiungibile.
Cause
Questo problema si verifica se il server di Microsoft Exchange da cui è in esecuzione Windows PowerShell remoto non ha accesso a Internet per completare un controllo di revoca del certificato Secure Sockets Layer (SSL).
Risoluzione
Per risolvere questo problema, configurare l'oggetto session per ignorare il controllo della revoca. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Dichiarare una variabile denominata$cred, quindi impostare il valore della variabile della query di Get-Credential prompt dei comandi (nome utente e password). A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Digitare il seguente cmdlet Windows PowerShell remoto e quindi premere INVIO:
      $cred = Get-Credential
    2. Quando il Get-Credential cmdlet verranno richieste le credenziali, digitare le credenziali utilizzate per autenticare il server Exchange remoto. Le credenziali immesse vengono memorizzate nel $cred variabile.
  2. Dichiarare una variabile denominata$sessionOption, quindi impostare il valore della variabile di ignorare il controllo della revoca. A tale scopo, eseguire il seguente cmdlet PowerShell remoto:
    $sessionOption = New-PSSessionOption -SkipRevocationCheck
  3. Dichiarare una variabile denominata$session, quindi impostare il valore della variabile a una nuova sessione remota di PowerShell. A tale scopo, eseguire il seguente cmdlet PowerShell remoto:
    $session = New-PSSession -Authentication basic -Credential $cred -ConnectionUri https://mail.contoso.com/PowerShell/ -ConfigurationName Microsoft.Exchange -AllowRedirection -SessionOption $sessionOption
È inoltre possibile combinare i tre passaggi in un unico script. A tale scopo, eseguire il seguente cmdlet PowerShell remoto:

Import-PSSession (New-PSSession -Authentication basic -Credential (Get-Credential) -ConnectionUri https://mail.contoso.com/powershell -ConfigurationName Microsoft.Exchange -SessionOption (New-PSSessionOption -SkipRevocationCheck))

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2792168 - Ultima revisione: 01/16/2016 11:41:00 - Revisione: 3.0

Microsoft Business Productivity Online Dedicated, Microsoft Business Productivity Online Suite Federal

  • vkbportal226 kbmt KB2792168 KbMtit
Feedback