Il database Data Protection Manager aumenta e la console si blocca dopo aver installato l'aggiornamento cumulativo 3

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2809773
Sintomi
Dopo l'installazione Aggiornamento cumulativo 3 per System Center 2012 Data Protection Manager si nota che il database DPM aumenta e alla fine la console DPM va in crash.
Cause
Questo problema è causato da una regressione introdotta nell'aggiornamento cumulativo 3 per System Center 2012 Data Protection Manager.
Risoluzione
Questo problema è stato corretto in System Center 2012 Data Protection Manager 2012 Service Pack 1 (SP1) oppure è possibile utilizzare la soluzione seguente:

1. eseguire il backup del Database DPM.

2. eseguire la seguente stored procedure SQL:

USE [DPMDB]
GO
/ * * * Oggetto: StoredProcedure [dbo]. [prc_PRM_SharePointRecoverableObject_Update] Script Data: 11/03/2012 01:36:08 * * * /
SET ANSI_NULLS ON
GO
SET QUOTED_IDENTIFIER ON
GO
ALTER PROCEDURE [dbo]. [prc_PRM_SharePointRecoverableObject_Update]
(
@Caption nvarchar (40),
@ComponentType nvarchar (16),
@RecoverableObjectId BIGINT
)
AS
DECLARE @error INT,
@rowCount INT
SET @error = 0

SET NOCOUNT

-- UPDATE tbl_RM_SharePointRecoverableObject SET Caption = @Caption
UPDATE tbl_RM_SharePointRecoverableObject SET Caption = @Caption,
ComponentType = @ComponentType
WHERE RecoverableObjectId = @RecoverableObjectId

SELECT @error = dbo.udf_DPS_CheckRowCount(1)

SET NOCOUNT OFF
RETURN @error

3. infine, eseguire questa procedura stored.

USE [DPMDB]
GO
UPDATE tbl_PRM_DatasourceConfigInfo
SET ROCatalogCheckPoint = NULL
WHERE IN DatasourceId
(SELECT DISTINCT ReferentialDatasourceId FROM tbl_IM_ProtectedObject
DOVE ReferentialDatasourceId <> NULL)
GO

Informazioni
Nota: questo è un articolo a "PUBBLICAZIONE RAPIDA", creato direttamente all'interno dell'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni contenute nel presente documento vengono fornite "così come sono" in risposta alle problematiche riscontrate. A causa della rapidità con cui vengono resi disponibili, i materiali possono contenere errori di battitura e sono soggetti a modifica senza preavviso, in qualsiasi momento. Per altre considerazioni, vedere le Condizioni per l'utilizzo.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Properti

ID Artikel: 2809773 - Tinjauan Terakhir: 07/03/2015 22:43:00 - Revisi: 2.0

Microsoft System Center 2012 Data Protection Manager

  • kbmt KB2809773 KbMtit
Tanggapan