Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Come utilizzare l'utilità Netsh per esportare e importare gli ambiti DHCP

Il supporto per Windows Server 2003 è terminato il 14 luglio 2015.

Microsoft ha sospeso il supporto per Windows Server 2003 in data 14 luglio 2015. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

281626
Sommario
L'utilità Netsh.exe in Windows Server 2003 contiene due comandi disponibili per DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol): esportare e importare . È possibile utilizzare questi comandi per in modo selettivo di esportazione e importazione DHCP ambiti.
Informazioni
È possibile utilizzare Netsh.exe per importare e solo se l'account attivo è un membro del gruppo Administrators locale, di esportare gli ambiti DHCP. Se l'account attivo appartiene al gruppo Domain Admins, si potrebbe essere visualizzato un messaggio di errore "Accesso negato" quando si utilizza Netsh.exe per importare o esportare. Il gruppo Domain Admins è un membro del gruppo Administrators incorporato.

Nota Se il comando import di dhcp o il comando Esporta non riesce quando l'utente non è un membro esplicito del gruppo Administrators locale, applicare il seguente hotfix:
833167È disponibile per Windows Server 2003 un pacchetto di aggiornamento del servizio Copia Shadow del volume (VSS)


Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito riportato:
890480Messaggio di errore "Accesso negato" quando si utilizza il comando "netsh dhcp server import" per importare un database DHCP da un computer basato su Windows NT Server 4.0 a un computer basato su Windows Server 2003
Per passare i comandi DHCP in netsh.exe, digitare quanto segue dal prompt dei comandi, dove servername è il nome del server DHCP da amministrare di Netsh:
dhcp server \\ servername

Dal prompt dei comandi NETSH DHCP SERVER può quindi esportare e importare gli ambiti seguendo gli esempi riportati di seguito.

Esempi di esportazione

Il comando seguente Esporta la configurazione del servizio completo nel file viene esportata nel c:\temp\dhcpdb:
export c:\temp\dhcpdb tutti
Il comando seguente Esporta la configurazione relative agli ambiti 10.0.0.0 e 20.0.0.0 nel file viene esportata nel c:\temp\dhcpdb:
export c:\temp\dhcpdb 10.0.0.0 20.0.0.0

Esempi di importazione

Il seguente comando Importa l'intera configurazione dal file viene esportata nel c:\temp\dhcpdb:
import c: emp\dhcpdb tutti
Il seguente comando Importa la configurazione per gli ambiti 10.0.0.0 e 20.0.0.0 dal file viene esportata nel c:\temp\dhcpdb:
import c: emp\dhcpdb 10.0.0.0 20.0.0.0

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 281626 - Ultima revisione: 02/27/2007 23:43:26 - Revisione: 7.4

  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • kbmt kbhowto kbnetwork KB281626 KbMtit
Feedback