La sincronizzazione delle directory di Active Directory Azure interrompe o si è avvertiti che sincronizzazione non sia registrato in più di un giorno

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2882421
PROBLEMA
Si verifica uno dei seguenti sintomi:
  • Lo strumento Microsoft Azure Active Directory Sincronizza interrompe la sincronizzazione.
  • Si ricevono messaggi di posta elettronica che si supponga che Azure (Azure ad Active Directory) ha registrato un tentativo di sincronizzazione nelle ultime 24 ore.
  • Nello strumento di MIISClient.exe, viene visualizzato un messaggio di "Stopped-Server-Down" o "Stopped-estensione-DLL-eccezione".
  • Non ti è possibile avviare uno o più dei servizi di sincronizzazione di directory.
  • Risoluzione dei problemi di sincronizzazione delle Directory indica che vi sono problemi che impediscono l'avvio di uno o più servizi di sincronizzazione delle directory.
Nota Per impostazione predefinita, la sincronizzazione delle directory viene eseguito ogni tre ore.
CAUSA
Questo problema può verificarsi se una o più delle seguenti condizioni sono vere:
  • Il conto lavoro o della scuola che è stato utilizzato nella configurazione guidata per impostare la sincronizzazione delle directory è uno dei seguenti problemi:
    • L'account è stato eliminato.
    • L'account è stato disabilitato.
    • La password dell'account è scaduto.
  • L'account di accesso per uno o più servizi di sincronizzazione di directory è uno dei seguenti problemi:
    • L'account è stato eliminato.
    • L'account è stato disabilitato.
    • La password dell'account è scaduto.
    Nota Account di accesso per il servizio di sincronizzazione delle directory viene configurato automaticamente e non deve essere modificata.
  • L'account amministratore utilizzato per la sincronizzazione delle directory è stato modificato.
  • Si hanno problemi di connessione di rete.
  • Servizi di sincronizzazione delle directory vengono arrestati.
SOLUZIONE
Nota Se è stato eseguito il Risoluzione dei problemi di sincronizzazione directory e indicato che si è verificato un problema con l'account di accesso per uno dei servizi, passare al metodo 2.

Metodo 1: Eseguire la risoluzione dei problemi di sincronizzazione delle Directory

È possibile risolvere il problema eseguendo il Risoluzione dei problemi di sincronizzazione directory sul server che ha installato l'accessorio di Azure sincronizzazione con Active Directory. Un accessorio di Azure sincronizzazione con Active Directory può essere una delle operazioni seguenti:
  • Active Directory Azure Connect
  • Strumento di sincronizzazione di Active Directory Azure

Metodo 2: Verificare manualmente che il servizio sia avviato e che l'account amministratore può accedere

  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, tipo Services. msc, quindi scegliere OK.
  2. Individuare il servizio accessorio Azure sincronizzazione con Active Directory e quindi verificare se il servizio è avviato. Se il servizio non è avviato, pulsante destro del mouse e quindi fare clic suStart.
    • Se si utilizza lo strumento di sincronizzazione Azure Active Directory, cercare Il servizio di sincronizzazione Azure Active Directory.
    • Se si utilizza la connessione di Azure Active Directory, cercare Microsoft Azure Active Sync.
  3. Verificare che l'account amministratore che viene utilizzato per la sincronizzazione delle directory è ancora disponibile e che è consentito l'accesso. Se l'account esiste ancora, reimpostare la password e quindi verificare che è possibile accedere. Se richiesto, modificare la password.

    Se non si conosce l'account di amministratore globale che consente di configurare la sincronizzazione delle directory, eseguire la procedura seguente sul server in cui è installato l'accessorio di sincronizzazione delle directory:
    1. Vai a %ProgramFiles%\Microsoft AD Sync\UIShell\ Azure ed eseguire Miisclient.exe.

      Nota Se si utilizza la connessione di Azure Active Directory o il servizio di sincronizzazione Azure Active Directory, fare clic su Start, quindi cercare e aprire Il servizio di sincronizzazione.
    2. Connettorie quindi doppio clic su di Azure Active Directory connector.
    3. Fare clic su connessione.
    4. Prendere nota del valore di nome utente . Questo è l'account di amministratore globale che consente di configurare la sincronizzazione delle directory.
  4. Sul server di sincronizzazione di directory, eseguire la configurazione guidata dell'accessorio Azure sincronizzazione con Active Directory, digitare la nuova password per l'account amministratore utilizzato per la sincronizzazione delle directory e quindi seguire i passaggi rimanenti della procedura guidata.
  5. Quando richiesto, selezionare il forzare la sincronizzazione delle directory casella di controllo.

Metodo 3: Risolvere il problema con l'account di accesso per il servizio di sincronizzazione directory

  1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, tipo Services. msc, quindi scegliere OK.
  2. Individuare il servizio accessorio Azure sincronizzazione con Active Directory:
    • Se si utilizza lo strumento di sincronizzazione Azure Active Directory, cercare Il servizio di sincronizzazione Azure Active Directory.
    • Se si utilizza la connessione di Azure Active Directory, cercare Microsoft Azure Active Sync.
    Il pulsante destro del servizio e quindi scegliereproprietà. Nella scheda Connessione , annotare il nome di account elencato.

    Nota Riconfigurare i servizi di sincronizzazione directory di accedere come account di sistema locale non è supportato e potrebbe causare problemi.
  3. Un controller di dominio o in un computer che dispone di strumenti di amministrazione installato, aprire Active Directory Users e computer (DSA. msc), di fare il nome di dominio e selezionarericerca. Digitare il nome dell'account che si è preso nota al passaggio 2 e quindi fare clic su Trova.
    • Se si trova l'account, andare al passaggio 4.
    • Se non si trova l'account, è possibile che sia stato eliminato. Per ulteriori informazioni su come ripristinare l'account, vedereActive Directory Recycle Bin dettagliata. Se è possibile ripristinare l'account, sarà necessario disinstallare e reinstallare il client di sincronizzazione delle directory.
  4. Destro l'account e quindi scegliere proprietà. Nella scheda Account , sotto Opzioni Account,eseguire la procedura seguente:
    1. Assicurarsi che sia selezionata la casella di controllo Nessuna scadenza Password .
    2. Assicurarsi che ilAccount disabilitato casella di controllo è deselezionata. Quindi, eseguire una delle operazioni seguenti:
      • Se è selezionata la casella di controllo Account disabilitato , deselezionarla per abilitare l'account. Quindi, riavviare il servizio accessorio Azure sincronizzazione con Active Directory. A tale scopo, fare clic su Start, scegliere Esegui, tipo Services. msc, quindi scegliere OK. Individuare il servizio, pulsante destro del mouse e quindi scegliereRiavvia.
        • Se si utilizza lo strumento di sincronizzazione Azure Active Directory, cercare Il servizio di sincronizzazione Azure Active Directory.
        • Se si utilizza la connessione di Azure Active Directory, cercare Microsoft Azure Active Sync.
      • Se la casella di controllo Account disabilitatonon è già selezionata, andare al passaggio 5.
  5. Se il boxis di controllo Account disabilitatoè già stato liberato, è possibile che la password per l'account è stata modificata manualmente. Per impostare una nuova password, aprire Active Directory Users and Computers, individuare e fare l'account e quindi fare clic suReimposta Passwordper reimpostare la password. Nota la password impostata in quanto sarà necessario utilizzarlo nel passaggio successivo.
  6. Impostare la password sull'account di accesso per i servizi di sincronizzazione delle directory. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare Services.msc e quindi fare clic su OK.
    2. Impostare la password per i seguenti servizi, in base al client che si sta utilizzando. A tale scopo, destro del mouse sul servizio appropriato, fare clic suproprietà, fare clic Sulla scheda connessione e quindi digitare la password.
      Azure client di sincronizzazione con Active DirectoryActive Directory Azure Connect
      • Servizio di sincronizzazione di Forefront Identity Manager
      • SQL Server (MOSONLINE) (se presente)
      • Servizio di sincronizzazione di Active Directory Azure
      • Sincronizzazione di Active Directory Azure
    3. Avviare i servizi per i quali si imposta la nuova password.
    4. Attendere tre ore per la sincronizzazione delle directory di verifica e quindi eseguire il Risoluzione dei problemi di sincronizzazione directory.

Metodo 4: Installare la versione più recente di Microsoft Online Services accesso Assistente

Se viene visualizzato il seguente errore ID evento nel registro applicazione nel Visualizzatore eventi, potrebbe essere una versione precedente o un'installazione danneggiata di Assistente di Microsoft Online Services accesso:
ID evento: 109
Nome di registro: Applicazione
Livello: Errore 800b0100
Origine: Sincronizzazione delle directory
Descrizione:
Errore durante l'importazione delle voci da Active Directory di Windows Azure. Eccezione:
Microsoft.Online.Coexistence.Security.DynamicPInvokeException: Impossibile ottenere l'indirizzo
per metodo: CreateIdentityHandle2 dalla libreria: c:\Programmi\Microsoft c:\Programmi\File comuni\Microsoft
Sistema Online \ Shared\Microsoftmsoidcli.dll. Codice GetLastError: 127
Per risolvere questo problema, installare la versione più recente di Microsoft Online Services accesso Assistente. Per informazioni su come effettuare questa operazione, vedere la sezione "Soluzione" del seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:
3037953 "Non è riuscito a ottenere l'indirizzo per metodo: CreateIdentityHandle2" errore quando si esegue la configurazione guidata strumento di sincronizzazione con Active Directory Azure
ULTERIORI INFORMAZIONI
Ulteriore assistenza? Vai al Community di Office 365 sito Web o il Forum di Azure Active Directory sito Web.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2882421 - Ultima revisione: 04/01/2016 22:08:00 - Revisione: 6.0

Microsoft Azure Active Directory, Microsoft Office 365, Microsoft Intune, CRM Online via Office 365 E Plans, Microsoft Azure Recovery Services, Office 365 Identity Management

  • o365 o365a o365e o365m o365022013 kbmt KB2882421 KbMtit
Feedback