Configurazione di posta inviata in delegante e cassette postali condivise in Office 365 dedicato/ITAR

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2887659
Sintomi
In Microsoft Office 365 dedicato/ITAR, a cui si desidera modificare la configurazione della posta inviata in uno dei seguenti modi:
  • Disporre gli elementi che vengono inviati per conto di un delegante memorizzato nella cartella Posta inviata del delegato e delegante.
  • Disporre gli elementi inviati da una cassetta postale condivisa memorizzata nella cartella Posta inviata di entrambe le cassette postali individuali e condivise.
Cause
Questo comportamento non è impostato per impostazione predefinita.
Risoluzione
Exchange 2010:

2632409 Messaggi inviati tramite il "Invia come" e "Invia come" autorizzazioni vengono solo copiati nella cartella Posta inviata del mittente in un ambiente Exchange Server 2010


2013 di Exchange:

È possibile attivare questa funzionalità impostando il flag di attivazione di funzionalità su TRUE, come segue:
  • Per i messaggi di posta elettronica inviati da una cassetta postale condivisa:
    set-mailbox <mailbox name> -MessageCopyForSentAsEnabled $True
  • Per i messaggi di posta elettronica che vengono inviati per conto della cassetta postale condivisa:
    set-mailbox <mailbox name> -MessageCopyForSendOnBehalfEnabled $True
Se si desidera disattivare la funzione, procedere come segue:
  • Per i messaggi di posta elettronica inviati da una cassetta postale condivisa:
    set-mailbox <mailbox name> -MessageCopyForSentAsEnabled $False
  • Per i messaggi di posta elettronica che vengono inviati per conto della cassetta postale condivisa:
    set-mailbox <mailbox name> -MessageCopyForSendOnBehalfEnabled $False
Nota Se si utilizza la chiave del Registro di sistema del client per duplicare i messaggi inviati da una cassetta postale condivisa in una cartella Posta inviata del mittente, è necessario eliminare le chiavi del Registro di sistema client se si attiva questa funzionalità sul lato server. Se non eliminare chiavi del Registro di sistema del client, è possibile visualizzare i messaggi duplicati nella cartella Posta inviata (uno creato da chiavi del Registro di sistema del client e uno dal server). Per ulteriori informazioni, vedere il seguente articolo della Knowledge Base:
972148Quando si invia un messaggio di posta elettronica da una cassetta postale condivisa in Outlook 2007, il messaggio inviato non viene salvato nella cartella Posta inviata della cassetta postale condivisa

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2887659 - Ultima revisione: 08/05/2016 10:27:00 - Revisione: 1.0

Microsoft Business Productivity Online Dedicated, Microsoft Business Productivity Online Suite Federal

  • vkbportal226 kbmt KB2887659 KbMtit
Feedback