Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

Svchost.exe causa una perdita di memoria quando il test RNDSTRESS viene eseguito sul server ILS

Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Quando si esegue l'utilità di test RNDSTRESS in un server ILS (Internet Locator Service) per qualsiasi periodo di tempo, è possibile notare un graduale incremento nell'utilizzo della memoria e della CPU da parte di Svchost.exe durante l'esecuzione di SharedAccess. Al termine del test RNDSTRESS, lo stato della CPU torna normale, mentre Svchost.exe non rilascia la memoria utilizzata per il test.

Questo comportamento può influire sui client che utilizzano NetMeeting o altri programmi basati su rendezvous Internet.
Cause
La perdita di memoria si verifica perché il proxy LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) incorporato nel traduttore di indirizzi di rete NAT (Network Address Translator) non rimuove correttamente dalla tabella delle traduzioni degli indirizzi LDAP le voci di registrazione create dalle registrazioni ILS da un programma basato su rendezvous.
Risoluzione
Per risolvere questo problema è necessario ottenere la versione più recente del service pack per Windows 2000. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
260910 How to Obtain the Latest Windows 2000 Service Pack
Status
Microsoft ha confermato che questo problema si verifica con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a..." di questo articolo.
Questo problema è stato corretto per la prima volta nel Service Pack 2 per Windows 2000.
RRAS
Proprietà

ID articolo: 289186 - Ultima revisione: 02/09/2014 13:20:13 - Revisione: 4.0

Microsoft Windows 2000 Service Pack 1, Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Service Pack 1

  • kbnosurvey kbarchive kbbug kbfix kbwin2000presp2fix kbnetwork KB289186
Feedback