Al momento sei offline in attesa che la connessione Internet venga ristabilita

How to Creare simboli di debug per un'applicazione Visual C++

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I291585
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sommario
Può essere necessario creare simboli di debug da utilizzare quando si esegue il debug di file di dump o il debug diretto utilizzando gli strumenti appositi Microsoft. Per scaricare questi strumenti, visitare il seguente sito Web Microsoft (informazioni in lingua inglese):I simboli di debug sono dati che consentono al debugger di ottenere informazioni sull'origine e sulla riga, sulle variabili utilizzate nell'applicazione e sul tipo di dati per il programma in uso.

In questo articolo viene descritto come creare file di simboli, in particolare file PDB, durante la creazione di applicazioni Visual C++. Se si richiede l'assistenza del Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft è possibile che venga chiesto di fornire tali file per consentire di stabilire la causa del problema che si è verificato. Per questo motivo è buona norma creare file di simboli con ognuna delle versioni rilasciate dell'applicazione. In questo articolo si presume che il lettore abbia familiarità con la creazione di applicazioni mediante Microsoft Visual C++.
Informazioni
Per creare simboli per l'applicazione nell'ambiente di sviluppo Visual C++ .NET:
  1. In Esplora soluzioni fare clic con il pulsante destro del mouse sul progetto da modificare, quindi scegliereProprietà.
  2. Nella finestra delle proprietà di configurazione fare clic sulla cartellaC/C++, quindi fare clic suGenerale.
  3. Nella casella di riepilogo a discesaFormato informazioni di debugselezionareDatabase di programma (/Zi).
  4. Se si desidera disporre di informazioni sulle variabili locali durante il debug di file di dump o il debug diretto, selezionareDisattivato (/Od)nella casella di riepilogo a discesaOttimizzazione.
  5. Nella cartella Linker nella finestra delle proprietà di configurazione, assicurarsi che nella sottocategoria Debug la proprietàGenera informazioni di debugsia impostata suSì (/DEBUG).NOTA: sebbene non sia obbligatorio attivare ancheGenera file mapnella stessa sottocategoria, con questa opzione viene creato un file MAP che può rivelarsi utile per stabilire dove ha avuto luogo un errore quando si dispone solo dell'indirizzo in cui si è verificata la violazione di accesso. Per ulteriori informazioni, consultare la sezione "Riferimenti".
Per creare simboli per l'applicazione nell'ambiente di sviluppo Visual C++ 6.0:
  1. Dal menuProgettoscegliereImpostazioni.
  2. Nella schedaC/C++cambiare l'impostazioneCategoriainGenerale.
  3. Nella casella di riepilogo a discesaInformazioni di debugselezionareDatabase di programma.NOTA: se si desidera disporre di informazioni sulle variabili locali durante il debug di file di dump o il debug diretto, selezionare ancheDisabilita (Debug)nella casella di riepilogo a discesaOttimizzazioni.

  4. : se si desidera disporre di informazioni sulle variabili locali durante il debug di file di dump o il debug diretto, selezionare ancheNella schedaCollegamentomodificare l'impostazioneCategoriainDebug.
  5. : se si desidera disporre di informazioni sulle variabili locali durante il debug di file di dump o il debug diretto, selezionare ancheNella sezioneInformazioni di debugassicurarsi che l'opzioneInformazioni di debugsia selezionata, quindi selezionareEntrambi i formati.NOTA: sebbene non sia obbligatorio attivare ancheGenera mapfilenella categoriaGeneralenella schedaCollegamento, questa opzione consente di creare un file MAP che può rivelarsi utile per stabilire dove ha avuto luogo un errore quando si dispone solo dell'indirizzo in cui si è verificata la violazione di accesso. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione "Riferimenti".
Quando si compilano i simboli per i computer di produzione, la compilazione deve avvenire in modalità di rilascio. Le procedure riportate in questo articolo sono valide per la compilazione dell'applicazione sia in modalità di debug che in modalità di rilascio. Una volta completate le procedure, in fase di ricompilazione dell'applicazione i file PDB saranno presenti nella directory \Debug o nella directory \Release, a seconda della configurazione.
Riferimenti
Debug di applicazionidi John Robbins, edito da Microsoft Press:
PDB
Proprietà

ID articolo: 291585 - Ultima revisione: 12/06/2015 01:15:16 - Revisione: 2.0

Microsoft Visual C++ 6.0 Enterprise Edition, Microsoft Visual C++ .NET 2002 Standard Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbbug kbdebug kbgrpdssie kbhowto kbsymbols kbwindna KB291585
Feedback