Mancano i punti di analisi per le destinazioni cartella dello spazio dei nomi DFS in Windows Server 2008 R2

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2916267
Sintomi
Si consideri lo scenario seguente:
  • Si dispone di un server che esegue Windows Server 2008 R2.
  • Si dispone di Spazi dei nomi DFS servizio ruolo installato sul server.
  • Si dispongono di più di 1.000 cartelle nello spazio dei nomi basato su dominio in modalità Windows Server 2008.
  • È un numero significativo di server dello spazio dei nomi.
  • È stata attivata la modalità di scalabilità principale. Rende il problema più probabile che si verifichi.
  • Esistono dei client che chiamate API di gestione DFS, forse perché vengono utilizzati gli strumenti di gestione DFS nei server DFS di campo. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione ulteriori informazioni.
In questo scenario, alcuni spazi dei nomi DFS reparse point presenti nel server di condivisione principale vengono eliminati in modo imprevisto durante una sincronizzazione completa del volume DFS di grandi dimensioni con Controller di dominio primario (PDC).
Cause
Questo problema si verifica a causa di un problema nella query di ricerca di paging di Lightweight Directory Access Protocol (LDAP). Se lo spazio dei nomi di server contiene più di 1.000 cartelle quando la query LDAP di paging legge la configurazione dello spazio dei nomi di dominio di Active Directory, la query ha esito negativo a causa di errori di rete lente o una carenza di risorse sul PDC. Quando si verifica questo problema, il servizio REPLICHI elimina erroneamente i collegamenti che non vengono restituiti nella parte corretta della query LDAP di paging.
Risoluzione
Questo aggiornamento consente di evitare la perdita dei collegamenti che vengono persi nell'aggiornamento. Ma non risolve la situazione quando il servizio DFS viene avviato e non è possibile completare la compilazione l'elenco completo dei collegamenti da Active Directory all'avvio. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione informazioni.

Informazioni sull'hotfix

Un hotfix supportato è disponibile dal supporto Microsoft. Tuttavia, questo hotfix è destinato esclusivamente alla correzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verifica il problema descritto in questo articolo. Questo hotfix potrebbe essere sottoposto ad ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltà, si consiglia di attendere il successivo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'hotfix è disponibile per il download, è presente una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzata, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se è necessaria attività di risoluzione aggiuntiva, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft: Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, è necessario disporre di Il Service Pack 1 Per installare Windows Server 2008 R2.

Richiesta di riavvio

È necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento rapido

Questo hotfix non sostituisce eventuali hotfix precedentemente rilasciato.

Informazioni sui file

La versione inglese (Stati Uniti) di questo hotfix consente di installare file con gli attributi elencati nelle tabelle seguenti. Le date e ore per questi file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Le date e le ore dei file sul computer locale vengono visualizzate nell'ora locale con la differenza dell'ora legale (DST). Inoltre, le date e gli orari possono cambiare quando si eseguono determinate operazioni sui file.

Note e informazioni sui file di Windows Server 2008 R2

Importante Aggiornamenti rapidi di Windows 7 e aggiornamenti rapidi di Windows Server 2008 R2 sono inclusi nel pacchetto stesso. Tuttavia, gli aggiornamenti rapidi nella pagina richiesta Hotfix sono elencati in entrambi i sistemi operativi. Per richiedere il pacchetto di hotfix che si applica a uno o entrambi i sistemi operativi, selezionare l'hotfix elencato nella pagina in "Windows 7 e Windows Server 2008 R2". Fare sempre riferimento alla sezione "Si applica a" negli articoli per determinare il sistema operativo effettivo a cui si applica ogni aggiornamento rapido .
  • I file che si applicano a un prodotto specifico, SR_Level (RTM, SPn), e un ramo del servizio (LDR, GDR specifici) può essere identificato esaminando i numeri di versione del file come indicato nella tabella seguente.
    VersioneProdottoSR_LevelRamo del servizio
    6.1.760 1. 22xxxWindows Server 2008 R2SP1LDR
  • I rami del servizio GDR contengono solo correzioni rilasciate per risolvere i problemi di diffusione, estremamente importante che. I rami del servizio LDR contengono hotfix in aggiunta alle correzioni rilasciate.
  • I file MANIFEST (manifest) e il MUM (mum) installati per ogni ambiente sono elencati separatamente Nella sezione "ulteriori informazioni sui file per Windows 7 e Windows Server 2008 R2". MUM e file MANIFEST e i file di catalogo (CAT) di protezione associato, sono estremamente importanti per mantenere lo stato dei componenti aggiornati. I file catalogo di protezione elencati senza attributi sono firmati con firma digitale Microsoft.
Per tutte le versioni basate su x64 supportate di Windows Server 2008 R2
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Replichi-serverservice-ppdlic.xrm-msNon applicabile3,02105-dic-201303:57Non applicabile
Dfssvc.exe6.1.7601.22531378,36805-dic-201301:17x64
Status
Microsoft ha confermato che questo è un problema per i prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".
Informazioni
Quando si verifica questo problema, è possibile notare che il numero di cartelle dello spazio dei nomi che vengono lasciati nella condivisione di directory principale dello spazio dei nomi DFS è 1.000 più. Ad esempio, quando si esegue il dir *. * il comando nella directory principale, i risultati restituiti sarà un multiplo di 1.000 + 2.

Per attivare nuovamente la lettura della configurazione di Active Directory per ricreare le cartelle mancanti, eseguire il comando seguente:

Dfsutil radice ForceSync \\contoso.com\DFSRoot

Informazioni generali su carenza di risorse Server LDAP

Esistono due problemi noti di Windows 7, dove i client possono attivare la sincronizzazione di DFS:Quando viene ricevuta una chiamata di API, il server DFS consente di sincronizzare con il PDC. Se è attivata la modalità di scalabilità radice, potrebbe essere eseguita una sincronizzazione completa e in tal caso molti server DFS allo stesso tempo, è possibile eseguire in LDAP server risorsa problema discusso nella sezione causa.

Non c'è un pool di memoria gestito gestito dal server che è possibile raggiungere i limiti per questo scenario di query LDAP. Un articolo viene descritto il pool di memoria: La modalità di gestione dei cookie Server LDAP.

Per quanto riguarda i volumi DFS basato su dominio, è possibile calcolare i MaxResultSetSize come indicato di seguito per avere un valore superiore provvisoria per il buffer di memoria cookie LDAP:
(400 + 4 *(number of links)) *(number of DCs)
Ad esempio, se si dispone di 50000 collegamenti e 100 server dello spazio dei nomi, si ottiene:
(400+4*(50000))*(100) = 20040000
Utilizzare questo valore per la MaxResultSetSize nei criteri di Query LDAP per il PDC.

Ulteriori informazioni sui file

Ulteriori informazioni sui file per Windows Server 2008 R2

File aggiuntivi per tutte le versioni basate su x64 supportate di Windows Server 2008 R2
Nome del fileAmd64_d90b34d46ee502da04da6efc255a54ac_31bf3856ad364e35_6.1.7601.22531_none_4bfe6141f8848f0c.manifest
Versione del fileNon applicabile
Dimensione del file710
Data (UTC)05-dic-2013
Ora (UTC)07:22
PiattaformaNon applicabile
Nome del fileAmd64_microsoft-windows-replichi-serverservice_31bf3856ad364e35_6.1.7601.22531_none_4da4293b73c336c8.manifest
Versione del fileNon applicabile
Dimensione del file48,622
Data (UTC)05-dic-2013
Ora (UTC)04:04
PiattaformaNon applicabile
Nome del filePackage_1_for_kb2916267 ~ 31bf3856ad364e35 ~ amd64 ~ ~ 6.1.1.0.mum
Versione del fileNon applicabile
Dimensione del file2,467
Data (UTC)05-dic-2013
Ora (UTC)07:22
PiattaformaNon applicabile
Nome del filePackage_for_kb2916267_sp1 ~ 31bf3856ad364e35 ~ amd64 ~ ~ 6.1.1.0.mum
Versione del fileNon applicabile
Dimensione del file2,095
Data (UTC)05-dic-2013
Ora (UTC)07:22
PiattaformaNon applicabile
Riferimenti
Vedere la terminologia Microsoft utilizza per descrivere gli aggiornamenti software per ulteriori informazioni.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2916267 - Ultima revisione: 07/01/2016 14:29:00 - Revisione: 3.0

Windows Server 2008 R2 Service Pack 1

  • kbautohotfix kbqfe kbhotfixserver kbfix kbexpertiseinter kbsurveynew kbbug kbmt KB2916267 KbMtit
Feedback