Salvataggio di documenti di Office su un server di rete è lento quando si utilizza EFS

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2966097
Sintomi
Si supponga di utilizzare Crittografia File System (EFS) per proteggere la cartella file temporanei Internet. È salvare i documenti di Microsoft Office a un server remoto che supportano la crittografia, ma il server non è configurato per eseguire la crittografia remota. In questa situazione, è necessario più tempo del previsto per salvare i documenti.
Cause
Quando si salvano documenti, le applicazioni di Office (Excel, Word e PowerPoint) creano un file temporaneo in sicure sottocartelle denominate "Content.MSO" e "Content.Word" nella cartella file temporanei Internet. Se la sottocartella verrà crittografata utilizzando EFS, il file che viene quindi copiato sul server avranno applicato anche l'attributo di crittografia. Se il server supporta la crittografia, ma non è configurato per eseguire questa operazione, si verificano più tentativi di mantenere il file crittografato e ciò rallenterà Salva processo.
Risoluzione
Importante Questa sezione, metodo o attività contiene passaggi su come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, può causare seri problemi la modifica del Registro di sistema in modo non corretto. Pertanto, assicurarsi di seguire attentamente i passaggi. Per maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Cosicché sia possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
322756 Eseguire il backup e ripristino del Registro di sistema in Windows

Per risolvere questo problema, utilizzare uno dei seguenti metodi:
  • Rimuovere la crittografia dalle sottocartelle nella cartella file temporanei Internet "Content.MSO" e "Content.Word".
  • Disattivare il supporto della crittografia EFS nel server modificando la seguente voce del Registro di sistema:
    PERCORSO: HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\FileSystemValue
    DWORD: NtfsDisableEncryption
    VALORE: 1
    Nota Il valore 0 significa che è attivata la crittografia, mentre il valore 1 indica che la crittografia è disabilitata.
  • Abilitare l'autenticazione delegata per il server. In questo modo il server di rappresentare il client e quindi creare un profilo con il certificato di crittografia sul server. Per informazioni abouthow eseguire questa operazione, visitare la seguente pagina Web Microsoft TechNet:
  • Salvare il file localmente, quindi trascinare il file nel percorso di rete desiderato.

Informazioni
Per impostazione predefinita, the"Content.MSO" e le sottocartelle di "Content.Word" vengono utilizzate da Excel, Word, e PowerPoint.They sono nascoste, di sistema protetto sottocartelle della cartella Temporary Internet Files, come illustrato nel seguente percorso di esempio:
C:\User\nome utente> \AppData\Local\Microsoft\Windows\Temporary Internet Files\Content.MSO
Windows 8, la cartella file temporanei Internet è ora nota come la cartella "INetCache". Di conseguenza, il percorso per la sottocartella "Content.MSO" sarà come segue:
C:\Users\nome utente> \AppData\Local\Microsoft\Windows\INetCache\Content.MSO

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2966097 - Ultima revisione: 09/24/2015 05:48:00 - Revisione: 2.0

Microsoft Excel 2010, Microsoft Excel 2013, Microsoft Office Excel 2007, Microsoft Office Word 2007, Microsoft Word 2010, Microsoft Word 2013, Microsoft Office PowerPoint 2007, Microsoft PowerPoint 2010, Microsoft PowerPoint 2013, Excel 2016, PowerPoint 2016, Word 2016

  • kbsavefile kbsurveynew kbtshoot kbexpertiseadvanced kbexpertiseinter kbmt KB2966097 KbMtit
Feedback