PRB: "Non specificato errore" errore 7399 tramite OPENROWSET da Database Jet

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 296711
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
Questo errore si verifica quando si esegue una query utilizzando la funzione OPENROWSET con un database di Jet:
Server: Messaggio 7399, livello 16, stato 1, riga 1
Provider OLE DB "Microsoft.Jet.OLEDB.4.0" ha segnalato un errore.
[Provider OLE DB ha restituito il messaggio: errore di non specificato]

Questo problema si verifica anche con le query di server collegato che utilizza il provider Jet, ad esempio la funzione OPENQUERY o la query di Transact-SQL con nomi composti da quattro parti.
Cause
Di Microsoft Jet deve creare i file temporanei. Per creare i file temporanei, il motore di Jet utilizza le variabili di ambiente TEMP e TMP sistema. Se le variabili di ambiente TEMP e TMP sistema non esistono, Jet utilizza la cartella % WINDIR %. Se l'account di servizio di SQL Server non dispone di autorizzazioni creare, scrivere, eliminare e leggere i file nella cartella % WINDIR %, o nella cartella a cui fa riferimento la variabile di ambiente TEMP o TMP di sistema, si verifica l'errore.
Workaround
Per ovviare al problema, utilizzare dei due metodi descritti di seguito.

metodo 1
  1. Configurare le variabili di ambiente sistema TEMP e TMP per puntare a una cartella (ad esempio, C:\Temp).
  2. Impostare le autorizzazioni all'account del servizio SQL Server in questa cartella come complete.
  3. Riavviare il server.

Nota Oltre a concedere il controllo completo all'account del servizio SQL Server, qualsiasi utente che si connette al computer che esegue SQL Server utilizzando l'autenticazione di Windows inoltre necessario concedere il controllo completo per le directory TEMP e TMP stesse che utilizza l'account di servizio di SQL Server. Prima si crea un'istanza del provider OLEDB, SQL Server rappresenta l'account cui è connesso al computer che esegue SQL Server se utilizza una connessione trusted.

metodo 2
  • Se non è una variabile di ambiente TEMP o TMP di sistema, impostare le autorizzazioni all'account del servizio SQL Server nella cartella % WINDIR % come complete - oppure -

  • Verificare il servizio SQL Server un membro di un gruppo che dispone di autorizzazioni nella cartella % WINDIR %.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 296711 - Ultima revisione: 12/06/2015 02:16:35 - Revisione: 4.2

Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition, Microsoft SQL Server 7.0 Standard Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbprb KB296711 KbMtit
Feedback