HOW TO: Utilizzare i filtri di file e cartelle del Servizio Replica file

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I296944
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
IMPORTANTE: in questo articolo sono contenute informazioni su come modificare il Registro di sistema. Prima di modificare il Registro di sistema, assicurarsi tuttavia di sapere come ripristinarlo in caso di problemi. Per informazioni su come eseguire questa operazione, vedere l'argomento della Guida relativo al ripristino del Registro di sistema in Regedit.exe oppure l'argomento relativo al ripristino di una chiave del Registro di sistema in Regedt32.exe.

CONTENUTO DELL'ATTIVITÀ

Sommario
In questo articolo viene illustrato come utilizzare filtri di file e cartelle per contenuto replicato dal Servizio Replica file (FRS, File Replication Service).

Il servizio Replica file è un motore di replica multimaster multithread che sostituisce il servizio Replica LAN Manager (LMREPL, LAN Manager Replication). I server e i controller di dominio basati su Windows 2000 utilizzano il Servizio Replica file per replicare criteri di protezione e script di accesso in client basati su Windows 2000 e sistemi operativi precedenti.

Il servizio Replica file consente inoltre di replicare contenuto tra server basati su Windows 2000 che ospitano le stesse radici del file system distribuito (DFS) a tolleranza d'errore o repliche di nodi figlio.

Torna all'inizio

Cenni preliminari

I filtri di file e cartelle sono gestiti dagli attributi fRSFileFilter e fRSDirectoryFilter della classe NTFRS-Replica-Set e sono gestiti per ciascuna replica FRS, inclusi:
  • Sysvol; la replica Sysvol è abilitata implicitamente.
  • Radici a tolleranza d'errore in cui la replica è stata abilitata.
  • Nodi figlio DFS che si trovano in server basati su Windows 2000 in cui la replica è stata abilitata. È necessario abilitare la replica DFS nello snap-in Gestione File system distribuito (Dfsgui.msc) in tutti i livelli dello spazio dei nomi DFS "supportato" da più server o controller di dominio basati su Windows 2000.
Torna all'inizio

Utilizzo di filtri di cartelle e file DFS

È possibile applicare filtri di file e cartelle a oggetti NTFRS-Replica-Set per impedire la replica di file del volume di sistema di Windows 2000 o di volumi DFS replicati. È possibile definire filtri di file e cartelle nel servizio Active Directory per ogni singola replica FRS oppure nel Registro di sistema, in modo che vengano applicati a tutte le repliche FRS ospitate sul server. Il filtro finale applicato alla replica è costituito dalle impostazioni presenti in Active Directory e nel Registro di sistema in base alle seguenti configurazioni:
Valore fornito in Active Directory: No
Valore fornito nel Registro di sistema: No
Stringa filtro risultante utilizzata: Filtro di file predefinito (*.tmp, *.bak, ~*), nessun filtro di cartelle

Valore fornito in Active Directory: No
Valore fornito nel Registro di sistema: Sì
Stringa filtro risultante utilizzata: Valore dal Registro di sistema

Valore fornito in Active Directory: Sì
Valore fornito nel Registro di sistema: No
Stringa filtro risultante utilizzata: Valore da Active Directory

Valore fornito in Active Directory: Sì
Valore fornito nel Registro di sistema: Sì
Stringa filtro risultante utilizzata: Valore da Active Directory e valore dal Registro di sistema
In base all'impostazione predefinita il valore del filtro di file in Active Directory è impostato su "*.tmp, *.bak, ~*", mentre il valore nel Registro di sistema non è impostato. Il filtro di cartelle non è impostato né in Active Directory né nel Registro di sistema.

Sulla base delle configurazioni elencate in precedenza, se un amministratore desidera replicare tutti i file in una replica FRS e pertanto elimina i filtri di file predefiniti di Active Directory, il filtro risultante che verrà applicato alla replica escluderà i file i cui nomi includono *.tmp, *.bak e ~*. Affinché non venga utilizzato il filtro di file predefinito, è necessario che il filtro di file in Active Directory non sia vuoto. L'impostazione del filtro di file su una virgola (,) è sufficiente per consentire la replica di tutti i file.

Se si esegue il comandontfrsutl dsverranno visualizzati i filtri di file e cartelle definiti nella replica FRS in Active Directory. È tuttavia possibile che il filtro effettivamente applicato alla replica non sia fra quelli elencati. Se si esegue il comandontfrsutl setsverranno visualizzati i filtri di file e cartelle risultanti nella replica FRS creati sulla base delle configurazioni elencate in precedenza in questo articolo.

Torna all'inizio

Impostazione di filtri di file e cartelle in una replica FRS in Active Directory

  1. Avviare lo snap-in Utenti e computer di Active Directory.
  2. Nel menuVisualizzaverificare che il comandoCaratteristiche avanzatesia selezionato.
  3. Nel riquadro di sinistra fare doppio clic suSystem, quindi fare doppio clic suFile Replication Service.
Torna all'inizio

Impostazione di filtri per Sysvol

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse suDomain System Volume (Sysvol share), quindi scegliereProprietà.
  2. Nella schedaSet di replicheconfigurare i filtri di file e cartelle desiderati.
  3. ScegliereOKper salvare le impostazioni.
Torna all'inizio

Impostazione di filtri per repliche DFS

  1. Fare doppio clic suVolumi DFS, quindi fare doppio clic sul contenitoreRadice DFS.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'oggetto che rappresenta la replica DFS da modificare, quindi scegliereProprietà.
  3. Nella schedaSet di replicheconfigurare i filtri di file e cartelle desiderati.
  4. ScegliereOKper salvare le impostazioni.
Torna all'inizio

Utilizzo delle voci di registro

ATTENZIONE: l'errato utilizzo dell'Editor del Registro di sistema può causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'Editor del Registro di sistema possano essere risolti. L'utilizzo dell'Editor del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente.

Per informazioni su come modificare il Registro di sistema, vedere l'argomento della Guida "Modifica di chiavi e valori" nell'Editor del Registro di sistema (Regedit.exe) oppure gli argomenti relativi all'aggiunta e all'eliminazione di informazioni nel Registro di sistema e alla modifica dei dati del Registro di sistema in Regedt32.exe. Si raccomanda di eseguire una copia di backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Se si utilizza Windows NT o Windows 2000 occorre inoltre aggiornare il disco di ripristino.

È possibile utilizzare le seguenti voci del Registro di sistema per impostare filtri di file e cartelle per tutti i set di repliche ospitati in un server:
HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\Ntfrs\Parameters

Nome:File Exclusion Filter List
Tipo: REG_SZ
Dati: nomi di file esclusi dalla replica

Nome:Directory Exclusion Filter List
Tipo: REG_SZ
Dati: nomi di cartelle esclusi dalla replica
NOTA: se si desidera adottare criteri di replica coerenti in tutti i server, è necessario impostare tutti i filtri impostati nel Registro di sistema in tutti i server membri di tali repliche.

Torna all'inizio
ntfrs
Proprietà

ID articolo: 296944 - Ultima revisione: 12/06/2015 02:19:00 - Revisione: 1.0

Microsoft Windows 2000 Server, Microsoft Windows 2000 Advanced Server

  • kbnosurvey kbarchive kbhowto kbhowtomaster KB296944
Feedback