È Impossibile accedere a Skype per client aziendali o Lync sui dispositivi che non supportano l'indicazione nome Server (SNI)

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2973873
PROBLEMA
Quando si utilizza Active Directory Federation Services 3.0 (ADFS) come provider di federazione di identità, i dispositivi che non supportano l'indicazione nome Server (SNI) non saranno possibile accedere.

Nota Attualmente, questo problema si verifica su periferiche telefoniche Polycom CX e alcuni dispositivi Lync Phone Edition.
SOLUZIONE ALTERNATIVA
Per risolvere questo problema come un utente di Skype per amministratore aziendale, associare il certificato SSL con l'URL web ADFS per ogni server ADFS nel proprio ambiente. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Sui server ADFS, eseguire il comando seguente:
    netsh http show sslcert 
    L'output viene restituito l'hash di certificato e l'ID dell'applicazione. URL del sito Web è stato segnalato. Se è presente più di un sito Web configurato sul server, cercare innanzitutto l'URL del sito Web e quindi ottenere l'hash di certificato e l'ID dell'applicazione corrispondente.
  2. Nella stessa finestra, eseguire i seguenti comandi:
    netshHTTPadd SSLCert IPPORT=0.0.0.0:443 certhash=certhash appid=appid
    Note
    • Sostituire l'indirizzo IP che si desidera specificare l'indirizzo IP in questo comando (0.0.0.0). Inoltre è possibile sostituire il valore della porta con la porta configurata per il sito Web. Si tratta in genere 443 per ADFS 3.0. Per la maggior parte dei clienti, è consigliabile associare il certificato SSL per tutti gli indirizzi IP.
    • Il AppIDvalore deve includere le parentesi graffe.
Per ulteriori informazioni su questi comandi, vedere i seguenti siti Web Microsoft:
ULTERIORI INFORMAZIONI
Questo problema si verifica quando sono vere le seguenti condizioni:
  • Si dispone di un server basato su Windows Server 2012 R2 con ADFS 3.0 sia installato.
  • È una nuova funzionalità di indicazione nome Server (SNI) 3.0 ADFS, ma alcune piattaforme non supportano ancora questa operazione. Il supporto per SNI non dipende dal sistema operativo del dispositivo in questione. Sebbene i client stessi supportano questa nuova funzionalità, la piattaforma del dispositivo non può.

Nota Se è necessario ottenere informazioni di configurazione di ADFS 3.0, si consiglia di contattare il supporto tecnico di ADFS 3.0. Si consiglia inoltre di eseguire le versioni più recenti dei componenti di ADFS 3.0.

Declinazione di responsabilità di informazioni di terze parti

I prodotti di terze parti descritti in questo articolo sono forniti da società indipendenti da Microsoft. Microsoft esclude ogni garanzia, implicita o esplicita relativa alle prestazioni o all'affidabilità di tali prodotti.




Ulteriore assistenza? Vai al Community di Office 365 sito Web.

Proprietà

ID articolo: 2973873 - Ultima revisione: 05/31/2016 19:22:00 - Revisione: 3.0

Skype for Business Online

  • o365 o365e o365p o365a o365m o365022013 kb3rdparty kbmt KB2973873 KbMtit
Feedback