[SDP3] Pacchetto di diagnostica Microsoft Azure IaaS (Windows) [29E28228-4A40-4205-BC9B-9886E51BA77D]

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2976864

Supporto autonomo

Fare clic su qui Per eseguire la risoluzione dei problemi di Microsoft Azure IaaS (Windows) dal portale Self-help.
Sommario
In questo articolo viene descritto come risolvere i problemi su basato su Microsoft Windows Azure di macchine virtuali (VM) utilizzando l'agente di Guest. Questa infrastruttura Microsoft Azure come servizio pacchetto (IaaS) supporto diagnostica piattaforma (SDP) può essere configurata per eseguire le operazioni seguenti:
  • Correggere problemi di accesso Remote Desktop Protocol (RDP) comuni quali il ripristino dei valori del Registro di sistema di Windows Firewall e RDP
  • Reimpostare una password di amministratore locale
  • Eseguire in modalità remota uno script personalizzato di Windows PowerShell forniti dal cliente rispetto a macchine virtuali
  • Macchine virtuali con un avvio parziale (Disattiva tutti i servizi non Microsoft e quindi riavviare il computer)
  • Rimozione di scheda di rete fantasma
  • Avvio di un controller di dominio di Azure VM in servizi modalità ripristino Directory (DSRM)
  • Identificare Azure VM e piattaforma Azure storage su disco problemi di configurazione e che possono causare problemi di prestazioni disco
  • Installare in remoto l'agente di Guest Azure VM
  • Se si tenta di stabilire una sessione remota di PowerShell per Azure VM
  • Eseguire operazioni di ripristino del sistema utilizzando un ripristino VM quando Azure VM sono in uno stato di nessun avvio o di un ciclo di avvio

Informazioni raccolte

Questo pacchetto raccolti dati dalla workstation locale. Esso inoltre non raccoglie dati da una qualsiasi delle macchine virtuali Azure senza il consenso dell'utente. Questo pacchetto di richiedere l'approvazione da parte dell'utente per il supporto tecnico di Microsoft consente di estrarre dati da macchine virtuali Azure in modalità remota.

Informazioni sul pacchetto

Un pacchetto supportato è disponibile dal supporto Microsoft.

Per ottenere questo pacchetto, inviare una richiesta di supporto tecnico clienti Microsoft. A tale scopo, visitare il seguente sito Web Microsoft:Nota Se si verificano ulteriori problemi o se occorrono attività di risoluzione, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto usuali verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non possono essere il pacchetto specifico. Per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Informazioni
Per eseguire questo pacchetto, attenersi alla seguente procedura:
  1. Sottoporsi a informare il tecnico di supporto Microsoft di raccogliere in remoto i dati di diagnostica per proprio conto.

    Raccolta di dati di Azure VM

  2. Fornire le credenziali per l'autenticazione per la sottoscrizione di Azure interessata.

    Sottoscrizione di Azure



  3. Confermare il nome della sottoscrizione Azure.

    Selezionare la sottoscrizione di Azure
  4. Selezionare lo scenario che meglio si adatta al problema riscontrato.

    Selezionare lo scenario

  5. Selezionare le macchine virtuali interessati. è possibile selezionare più macchine virtuali. Verranno visualizzate solo macchine virtuali in esecuzione e che è installato un agente di Guest accessibili.

    Selezionare la macchina virtuale interessata

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2976864 - Ultima revisione: 06/18/2015 01:35:00 - Revisione: 6.0

Microsoft Azure cloud services

  • kbexpertiseinter kbsurveynew kbhowto kbmt KB2976864 KbMtit
Feedback