Risposte automatiche non vengono generate in un ambiente Office 365 dedicata ad alta disponibilità (ANSI-D)

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 2988783
Sintomi
Si consideri lo scenario seguente:
  • In un ambiente di Microsoft Office 365 dedicato ad alta disponibilità (ANSI-D), impostare una cassetta postale di inoltro di messaggi a un destinatario alternativo utilizzando ilForwardingSMTPAddressparametro. In altre parole, si imposta messagesto essere consegnati per il destinatario originale sia il destinatario inoltrato.
  • È inoltre impostare una risposta automatica di un tipo per la cassetta postale. Ad esempio, la risposta automatica è una regola di Microsoft Outlook o un messaggio di fuori sede (OOF).
In questo scenario, il messaggio viene inoltrato come previsto. Tuttavia, la risposta automatica non viene generata.
Cause
In Office 365 dedicato ANSI-D, il limite di intestazione XLOOP per un determinato messaggio è impostata su uno (1). Questo problema si verifica perché le seguenti opzioni di inoltro o di risposta automatica aumentano il valore dell'intestazione XLOOP:
  • Inoltro tramite il ForwardingSMTPAddress parametro

    Nota Inoltro tramite il ForwardingAddress parametro non aumenta il valore di intestazione XLOOP.
  • FUORI SEDE
  • Regole di Outlookauto-risposta
Queste opzioni non possono essere utilizzate in combinazione.
Risoluzione
Se è necessario utilizzare sia l'inoltro dei messaggi e un messaggio fuori sede o una regola di risposta automatica di Outlook, è necessario utilizzare il parametroForwardingAddress anziché il parametro ForwardingSMTPAddress quando si imposta l'inoltro di cassette postali.

Nota Il parametro diForwardingSMTPAddresspuò accettare qualsiasi indirizzo SMTP valido come input. Tuttavia, il parametroForwardingAddressrichiede un oggetto utente di Microsoft Exchange Server come valore. L'oggetto può essere un utente abilitato alla cassetta postale, un utente abilitato alla posta elettronica o un contatto abilitato alla posta elettronica. Se tale oggetto non esiste nell'ambiente dedicato di Office 365, è necessario creare un nuovo utente o contattare in servizi di dominio Active Directory (AD DS) per il su-premisesenvironment e thensynchronizeto Office 365 tramite Microsoft Managed Services servizio Provisioning Provider (MMSSPP).

Per impostare le cassette postali di inoltro di utilizzare un oggetto di Exchange Server, eseguire il seguente cmdlet:
Set-Mailbox John@contoso.com –ForwardingSMTPAddress $NULL
Set-Mailbox John@contoso.com –ForwardingAddress user@contoso.com


Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 2988783 - Ultima revisione: 03/29/2016 12:29:00 - Revisione: 2.0

Microsoft Business Productivity Online Dedicated, Microsoft Business Productivity Online Suite Federal

  • vkbportal226 kbmt KB2988783 KbMtit
Feedback