Creazione di un CD di WinPE di avvio personalizzato in Windows XP

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l'8 aprile 2014. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
INTRODUZIONE
In questo articolo viene descritto come creare un'immagine ISO (International Standards Organization) per realizzare un CD di WinPE (Windows Preinstall Environment, Ambiente Preinstallazione di Windows) di avvio personalizzato per clienti aziendali e OEM selezionati.



Informazioni

Creazione di un CD di WinPE di avvio personalizzato

Il processo di creazione di una versione personalizzata di WinPE può durare diversi minuti. Durante questo processo viene infatti creata una struttura di cartelle dei file di WinPE e facoltativamente un file di immagine che è possibile masterizzare su CD:
  1. Sul disco rigido creare un nome e una cartella denominate Posizione_Creazione.
  2. Inserire il CD di Windows OEM Preinstallation Kit (OPK) nell'apposita unità denominata Unità_Cd.
  3. Copiare Unità_Cd\Winpe\*.* in Posizione_Creazione.
  4. Copiare i file Factory.exe e Netcfg.exe dalla cartella Unità_Cd\Tools\Platform nella cartella Posizione_Creazione. Se si intende creare una versione a 32 bit, il valore di Piattaforma sarà x86. Se si intende creare una versione a 64 bit, il valore di Piattaforma sarà IA-64.
  5. Estrarre il CD di OPK dall'unità CD-ROM.
  6. Utilizzare uno dei metodi descritti di seguito:
    • Se si intende creare una versione a 32 bit di WinPE, inserire il CD di Windows XP Professional nell'unità CD-ROM.
    • Se si intende creare una versione a 64 bit di WinPE, inserire il CD di Windows XP 64-Bit Edition nell'unità CD-ROM.
  7. Apportare le modifiche personalizzate ai file WinPE.
  8. Se si intende creare una versione a 64 bit di WinPE, inserire un disco floppy nell'unità A del computer. Questo disco verrà utilizzato come archivio temporaneo durante il processo di creazione della versione a 64 bit di WinPE.
  9. Individuare la cartella Posizione_Creazione.
  10. Eseguire il comando riportato di seguito:
    mkimg.cmd directory_originedirectory_destinazione [nome_immagine]
    Il segnaposto directory_origine specifica la posizione del CD per la versione a 32 bit di Windows XP Professional. Se directory_origine è un'unità CD-ROM, sarà necessario specificare solo la lettera dell'unità. Se directory_origine è un percorso di rete, il percorso deve essere quello della cartella principale della cartella \I386. Non includere una barra iniziale in directory_origine.

    Il segnaposto directory_destinazione specifica il percorso in cui sono archiviati temporaneamente i file necessari per creare l'immagine. Se questa cartella non esiste ancora, crearla utilizzando il comando mkimg.cmd.

    Il segnaposto nome_immagine: è facoltativo e specifica il percorso e il nome file del file di immagine ISO contenente la versione personalizzata di WinPE, se si intende copiare questa versione su un CD.

    Per ulteriori informazioni, vedere il comando mkimg descritto nel Manuale dell'utente del Kit di preinstallazione di Windows XP.

    È anche possibile utilizzare il programma Oscdimg.exe per creare un file con estensione iso. Se si crea un file di immagine con estensione iso, sarà possibile masterizzare questa versione di WinPE su un CD.
Nota Per configurare il CD di WinPE in modo che venga avviato ogni volta che è inserito nell'unità CD-ROM, rimuovere il file \I386\Bootfix.bin dalla struttura delle cartelle di WinPE prima di creare un file con estensione iso.

Proprietà

ID articolo: 303891 - Ultima revisione: 12/06/2015 04:05:46 - Revisione: 2.0

Microsoft Windows XP 64-Bit Edition versione 2003, Microsoft Windows XP 64-Bit Edition versione 2002, Microsoft Windows XP Professional

  • kbnosurvey kbarchive kbhowto kbenv kbsetup KB303891
Feedback