"Ci overprotective" messaggio chiamata quando un utente esterno tenta di sincronizzare in OneDrive per aziende

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3060344
PROBLEMA
In questo articolo contiene informazioni che si applica quando si utilizza il OneDrive per il client di sincronizzazione di Business (groove.exe).

Nota Per determinare quale client di sincronizzazione OneDrive in uso, vedere il seguente sito Web Microsoft:
Quando un utente esterno tenta di sincronizzare una raccolta documenti utilizzando il OneDrive per l'applicazione di sincronizzazione di Business per una raccolta di siti SharePoint Online o un sito secondario, l'utente viene ripetutamente richieste le credenziali e riceve il messaggio seguente:
Telefonare Overprotective.
SOLUZIONE ALTERNATIVA
Per risolvere questo problema, attivare la condivisione per la raccolta siti radice. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
  1. Individuare il centro di amministrazione di SharePoint.
  2. Nella pagina raccolte siti, selezionare la casella di controllo della raccolta siti radice. Ad esempio, selezionare la casella di controllo https://Contoso. sharepoint.com.
  3. Sulla barra multifunzione, fare clic su condivisione.
  4. Selezionare Consenti agli utenti esterni che accettano gli inviti alla condivisione e accedere come utenti autenticatie quindi fare clic su Salva.
Note
  • Si tenga presente che attivando la condivisione della raccolta siti radice, gli utenti possono condividere le risorse del sito con utenti esterni. Per ulteriori informazioni sulla condivisione esterna, visitare il seguente sito Web Microsoft:
  • Replacethe Contososegnaposto con il dominio utilizzato per l'organizzazione.
ULTERIORI INFORMAZIONI
Questo problema si verifica perché il OneDrive per l'applicazione di sincronizzazione Business controlla le proprietà di condivisione della raccolta siti radice (https://Contoso. sharepoint.com). Sebbene nella raccolta di siti dove l'utente esterno tenta la sincronizzazione è attivata la condivisione, la OneDrive per l'applicazione di sincronizzazione Business convalida che la condivisione è attivata per la raccolta siti radice.


Ulteriore assistenza? Vai al Community di Office 365 sito Web.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3060344 - Ultima revisione: 03/09/2016 09:32:00 - Revisione: 3.0

Microsoft Office SharePoint Online, OneDrive for Business

  • o365 o365e o365p o365a o365m o365022013 kbmt KB3060344 KbMtit
Feedback