È possibile installare un catalogo globale in un controller di dominio in Windows

Il supporto per Windows Server 2003 è terminato il 14 luglio 2015.

Microsoft ha sospeso il supporto per Windows Server 2003 in data 14 luglio 2015. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3063705
In questo articolo viene descritto un problema che impedisce la corretta installazione di un catalogo globale in un controller di dominio. Questo problema si verifica in un ambiente Windows Server 2003 o Windows 2000. Per risolvere questo problema, è possibile controllare il rapporto di diagnostica del Controller di dominio strumento (dcdiag.exe), il registro eventi, porte di rete e i record DNS.

Sintomo 1

Si verificano errori di Exchange Server dopo la perdita del master operazioni (noti anche come operazioni a master singolo o FSMO) proprietario del ruolo e il catalogo globale. In questo caso, si assume tutti i ruoli di master operazioni, ad eccezione di Domain Naming Master e quindi verrà visualizzata la seguente risposta:
fsmo maintenance: requisire il master dei nomi di dominio
Tentativo di trasferimento sicuro di dominio FSMO di denominazione prima della requisizione.
Errore ldap_modify_sW 0x35 (53 (Unwilling da eseguire).
Messaggio di errore esteso LDAP è 0000214B: SvcErr: DSID - 032107C 5, problema 5003
LL_NOT_PERFORM), dati 0

Quando viene restituito un errore di Win32 0x214b, potrebbe trattarsi di una connessione, LDAP o errore di trasferimento di ruolo, a seconda del codice di errore specifico. Requisizione ruoli vietata in questa situazione.

Nota Solo i DSA configurati come server di catalogo globale devono essere in grado di contenere il ruolo di master operazioni master di denominazione dei domini.

Quindi, è possibile visualizzare i domini figlio inesistente rimozione. Tuttavia, questo genera il seguente errore:
Selezionare la destinazione dell'operazione: q
pulitura dei metadati: Seleziona destinazione operazione
Selezionare la destinazione dell'operazione: elenco di domini
Trovati 3 domini
0 - DC =domainComponent, DC = com
1 - DC =domainComponent, DC =domainComponent, DC = com
2 - DC =domainComponent, DC =domainComponent, DC = com
Selezionare la destinazione dell'operazione: Seleziona dominio 2
Sito - CN =Nome-predefinito-primo-sito, CN = Sites, CN = Configuration, DC =domainComponent, DC = com
Dominio - DC =domainComponent, DC =domainComponent, DC = com
Nessun server corrente
Nessun contesto di denominazione corrente
Selezionare la destinazione dell'operazione: q
pulitura dei metadati: rimuovere il dominio selezionato
Errore di DsRemoveDsDomainW 0x20ab (il riferimento incrociato per la continuazione di denominazione specificato
ext non trovata.)
pulitura dei metadati:


Si tenta di eliminare le voci per i domini figlio di sette e MA, per i dettagli in Rimozione del dominio inesistente con Ntdsutil.exe genera un messaggio di errore "Errore DsRemoveDsDomainW". Tuttavia, è possibile eliminare le voci in ADSIEdit a causa di un errore "riferimento è stato restituito dal server".

È possibile modificare i requisiti di occupazione di catalogo globale e tempo dell'annuncio, ma il catalogo globale non verrà installato in un server membro.

Sintomo 2

Configurare un server basato su Windows 2000 o un controller di dominio Windows Server 2003 come server di catalogo globale selezionando la casella di controllo per la CN = Impostazioni NTDS oggetto. Tuttavia, il controller di dominio non è annunciato come catalogo globale e vengono registrati ogni 30 minuti per i seguenti eventi:

ID evento: 1559
Origine evento: Replica NTDS
Tipo di evento: informativo
Descrizione: È stata effettuata una richiesta per promuovere questo DSA a catalogo globale (GC).

Nota Per diventare un server di catalogo globale, il server deve ospitare una copia di sola lettura di tutte le partizioni nell'organizzazione. Il server dovrebbe contenere una copia del DC = child, DC = directory principale, DC = com partizione. Tuttavia, questo non accade. Di conseguenza, il controller di dominio non è installato in un server di catalogo globale fino a quando non viene soddisfatta questa condizione.

Questo problema può verificarsi se il controllo di coerenza informazioni (KCC) non è in esecuzione o se non è possibile aggiungere una replica della partizione essendo tutte le origini. In questo caso, viene registrato il seguente evento per errori KCC:

ID evento: 1578
Origine evento: Replica NTDS
Tipo di evento: informativo
Descrizione: Promozione del server a catalogo globale è stato ritardato perché i requisiti di occupazione della partizione non sono stati soddisfatti.

Nota Il KCC tenterà di aggiungere la replica.

Un parametro viene utilizzato per controllare il livello di severità la directory impone il requisito di occupazione della partizione. Il parametro si trova nella seguente sottochiave del Registro di sistema:
Conduzione di partizione catalogo HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\NTDS\Parameters\Global

I livelli sono elencati come segue:
  • Livello 0: Nessun requisito di occupazione
  • Livello 1: almeno una partizione di sola lettura nel sito aggiunta dal KCC
  • Livello 2: almeno una partizione sul sito completamente sincronizzata
  • Livello 3: Tutte le proprietà di sola lettura partizioni nel sito aggiunta dal KCC (almeno una sincronizzata)
  • Livello 4: Tutte le partizioni in un sito completamente sincronizzata
Nota I livelli superiori includono i requisiti dei livelli inferiori. Il requisito di occupazione corrente è 4. Questo server è attualmente al livello 0.

ID evento: 1110
Origine evento: Replica NTDS
Tipo di evento: informativo
Descrizione: Promozione del server a catalogo globale verrà ritardata di 30 minuti. Questo ritardo è necessario in modo che le partizioni richieste siano pronte prima che il catalogo globale verrà annunciato. Le operazioni che si verificheranno durante questa fase includono l'esecuzione di KCC per generare la nuova topologia, tutte le partizioni di sola lettura nell'organizzazione venga aggiunta al server e il contenuto di queste partizioni replicati in questo sistema.

Se si desidera installare immediatamente il catalogo globale senza attivare questa condizione preliminare, impostare la voce del Registro di sistema su un valore DWORD pari a 0 nella seguente sottochiave del Registro di sistema:
Annuncio di ritardo catalogo HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\NTDS\Parameters\Global (sec)

Il catalogo globale verrà installato al successivo tentativo di controllare le condizioni preliminari. Questo valore può essere impostato anche il numero massimo di secondi che il DSA dovrà attendere prima di installare un catalogo globale.

Ogni 15 minuti viene registrato da un evento analogo al seguente:

ID evento: 1265
Origine evento: NTDS KCC
Tipo di evento: informativo
Descrizione: Tentativo di stabilire un collegamento di replica con parametri

Partizione: DC = child, DC = directory principale, DC = com
Nome distinto DSA origine: CN = NTDS
Le impostazioni, CN = DC WIN2K, CN = Servers, CN = nome-predefinito-primo-sito, CN = Sites, CN = Configuration, DC = directory principale, DC = com
Indirizzo DSA origine: DSAaddress.root.com
Trasporto tra siti (se presente): non riuscita con il seguente stato:

L'operazione DSA è in grado di procedere a causa di un errore di ricerca DNS.

Nota La descrizione dell'errore può variare. Può essere registrato l'evento 1265 e KCC potrebbe non essere possibile creare un collegamento di replica. L'operazione potrebbe non funzionare anche con uno stato simile a uno o più delle seguenti operazioni:
  • L'operazione DSA è in grado di procedere a causa di un errore di ricerca DNS. È necessario risolvere il problema DNS.
  • Il server RPC non disponibile. In genere indica un problema di connettività di rete. Verificare se il controller di dominio di destinazione non è in linea o se la porta di rete è bloccata.
  • Il nome principale di destinazione non è corretto. Controllare il canale protetto tra i controller di dominio di origine e di destinazione.
Ogni ora viene registrato il seguente evento di errore:

ID evento: 1126
Origine evento: NTDS generale
Tipo di evento: informativo
Descrizione: Impossibile stabilire una connessione con il catalogo globale

Evento 1559
Tipo di evento: informazioni
Origine evento: Replica NTDS
Categoria evento: Catalogo globale
ID evento: 1559
Data: Data
Ora: Ora
Utente: Nome utente
Computer: NomeServer
Descrizione: Il controller di dominio locale è stato selezionato per essere un catalogo globale. Tuttavia, il controller di dominio non ospita una replica di sola lettura della seguente partizione di directory.

Partizione di directory:
DC = directory principale, DC = com <DN path="" of="" missing="" partition="">

</DN>
Come condizione preliminare per diventare un server di catalogo globale, un controller di dominio deve ospitare una replica di sola lettura di tutte le partizioni di directory nell'insieme di strutture. Questo evento si verifica perché un'attività di controllo di coerenza informazioni (KCC) non è stata completata o perché il controller di dominio non è possibile aggiungere una replica della partizione di directory a causa di controller di dominio di origine non disponibile. Un tentativo di aggiungere la replica si verificherà nuovamente al successivo intervallo KCC.

Evento 1578
Tipo di evento: informazioni
Origine evento: Replica NTDS
Categoria evento: Catalogo globale
ID evento: 1578
Data: Data
Ora: Ora
Utente: Nome utente
Computer: NomeServer
Descrizione: Promozione del controller di dominio locale a un catalogo globale è stato ritardato perché i requisiti di occupazione della partizione di directory non sono stati soddisfatti. Livello di controller di dominio corrente e livello richiesto di occupazione sono come indicato di seguito.

Livello richiesto di occupazione: 6
Livello di controller di dominio: 4

La seguente sottochiave del Registro di sistema definisce il livello richiesto di directory partizione occupazione:
Conduzione di partizione catalogo HKLM\System\CurrentControlSet\Services\NTDS\Parameters\Global

Evento 1801
Se si attiva la registrazione diagnostica per il controllo di coerenza Knowledge (KCC) di livello 1, viene registrato il seguente evento: tipo di evento: informazioni
Origine evento: NTDS KCC
Categoria evento: Controllo di coerenza informazioni
ID evento: 1801
Data: Data
Ora: Ora
Utente: Nome utente
Computer: NomeServer
Descrizione: Il controllo di coerenza informazioni non creerà la topologia per la partizione DC = domain, DC = com perché la conoscenza del GUID della partizione non ha ancora replicato al controller di dominio.

Inoltre, nel registro diagnostica del controller di dominio, il controller di dominio non superare il test di pubblicità e rivendicazione che esso non viene annunciato come server di catalogo globale. Per eseguire una verifica diagnostica del controller di dominio, digitare il seguente comando al prompt dei comandi e quindi premere INVIO:
Dcdiag /v

Sintomo 3

Si consideri lo scenario seguente:
  • Si dispone di due controller di dominio: un controller di dominio padre e un controller di dominio in un dominio figlio.
  • I controller di dominio si blocchi in modo che sia necessario ricostruirlo.
  • Disconnettere il dominio figlio.
In questo scenario, è possibile installare un catalogo globale in uno dei controller di dominio. Esistono ancora alcuni riferimenti del dominio figlio in servizi di dominio Active Directory (AD DS). Inoltre, l'evento riportato di seguito viene scritto nel registro eventi:

ID evento: 1126 Impossibile stabilire connessione con il catalogo globale.

----- DCDIAG ----Starting test: KnowsOfRoleHoldersRole Schema Owner = CN=commonName,CN=commonName,CN=Servers,CN=HB,CN=Sites,CN=Configuration,DC=hermosabch,DC=orgRole Domain Owner = CN=commonName,CN=commonName,CN=Servers,CN=HB,CN=Sites,CN=Configuration,DC=hermosabch,DC=orgWarning: CN=commonName,CN=commonName,CN=Servers,CN=HB,CN=Sites,CN=Configuration,DC=hermosabch,DC=org is the Domain Owner, but is deleted.Role PDC Owner = CN=commonName,CN=commonName,CN=Servers,CN=HB,CN=Sites,CN=Configuration,DC=hermosabch,DC=orgRole Rid Owner = CN=commonName,CN=commonName,CN=Servers,CN=HB,CN=Sites,CN=Configuration,DC=hermosabch,DC=orgRole Infrastructure Update Owner = CN=commonName,CN=commonName,CN=Servers,CN=HB,CN=Sites,CN=Configuration,DC=hermosabch,DC=org......................... HBP failed test KnowsOfRoleHolders
Quando si tenta di rimuovere l'oggetto dominio isolato dalla diagnostica utilità di Active Directory (Ntdsutil.exe), viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Errore di DsRemoveDsDomainW 0x20ab

Quando si assume il proprietario del ruolo di dominio e il master schema e quindi si tenta di eliminare il dominio figlio di Ntdsutil.exe, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Errore Dsremovedsdomainw con codice 0x2077

Ntdsutil.exe viene illustrato il figlio orfani oggetto dominio con "CANC: GUID." Quando si tenta di cancellare o modificare il valore dell'attributo nCName dell'oggetto isolato, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Impossibile modificare l'attributo proprietà sistema.

Sintomo 4

Controller di dominio non si identificano come cataloghi globali. Non è possibile una connessione sulla porta 3268.

Nel Visualizzatore eventi, è possibile vedere i seguenti eventi:

Nome di registro: Servizio di Directory
Origine: Microsoft-Windows-ActiveDirectory_DomainService
Data: Data
ID evento: 1655
Categoria di attività: Catalogo globale
Livello: avviso
Parole chiave: classico
Utente: Nome utente
Computer: NomeServer
Descrizione: Servizi di dominio Active Directory ha tentato di comunicare con il seguente catalogo globale e i tentativi hanno esito negativo.
Catalogo globale: \\ifa-dc02...

Nome di registro: Servizio di Directory
Origine: Microsoft-Windows-ActiveDirectory_DomainService
Data: Data
ID evento: 1864
Categoria di attività: replica
Livello: errore
Parole chiave: classico
Utente: Nome utente
Computer: NomeServer
Descrizione: Questo è lo stato di replica per la seguente partizione di directory nel server di directory.
Partizione di directory: CN = Configuration

Il server di directory non ha ricevuto informazioni di replica da diversi server di directory di recente. Il numero di server di directory, viene visualizzato e divisi per i seguenti intervalli:
Più di 24 ore: 2
Più di una settimana: 2
Più di un mese: 2
Più di due mesi: 2
Più di una durata di rimozione: 2
Durata di rimozione (giorni): 180
Server di directory non vengono replicate in modo tempestivo potrebbero verificarsi errori. Essi possono perdere le modifiche delle password ed essere in grado di eseguire l'autenticazione. Un controller di dominio non è stato replicato in una durata di rimozione potrebbe hanno perso l'eliminazione di alcuni oggetti, e potrebbe essere automaticamente bloccato dalla replica futura fino a quando non è riconciliato.

Quando si tenta di connettersi tramite ldp.exe ai controller di dominio, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Errore <0x51>: non è possibile connettersi a DC01.

</0x51>
Inoltre, il seguente messaggio di errore si verifica in strumento di diagnostica del Controller di dominio (dcdiag.exe):

Promozione del controller di dominio locale a un catalogo globale è stato ritardato perché i requisiti di occupazione della partizione di directory non sono stati soddisfatti.

Viene registrato il seguente evento:

EventID: 0x40000617
Ora di generazione:
Stringa evento: Il controller di dominio locale è stato selezionato per essere un catalogo globale. Tuttavia, il controller di dominio non ospita una replica di sola lettura della seguente partizione di directory.
Partizione di directory: DC =

Come condizione preliminare per diventare un catalogo globale, un controller di dominio deve ospitare una replica di sola lettura di tutte le partizioni di directory nell'insieme di strutture. Questo evento potrebbe essersi verificato se un'attività di controllo di coerenza informazioni (KCC) non è stata completata o se il controller di dominio non è possibile aggiungere una replica della partizione di directory a causa di controller di dominio di origine non disponibile.

Un tentativo di aggiungere la replica si verificherà nuovamente al successivo intervallo KCC.
Cause

Causa del sintomo 1

Cataloghi globali ospitano una copia di sola lettura di oggetti di ogni partizione di dominio nell'insieme di strutture. Quando viene selezionato un computer per ospitare il catalogo globale, il KCC nel computer che viene innalzato di livello utilizza sua discrezione per creare oggetti connessione dai controller di dominio di origine. I controller di dominio di origine possono essere costituito da cataloghi globali nell'insieme di strutture o di controller di dominio che copie modificabili di host di ogni dominio di partizione che si trova nell'insieme di strutture. Partizioni di dominio (tutti gli oggetti e un sottoinsieme di attributi) sono quindi in arrivo replicate dal controller di dominio di origine che sono designati da KCC nel nuovo server di catalogo globale su tali collegamenti di connessione.

Questo problema può verificarsi se una o più delle seguenti condizioni sono vere:
  • È installata la partizione di configurazione del catalogo globale e altri controller di dominio nell'insieme di strutture contiene un oggetto di riferimento incrociato per un dominio. Tuttavia, nessun controller di dominio per il dominio esiste nell'insieme di strutture.
  • I metadati per un controller di dominio di origine designato dal KCC esiste nell'insieme di strutture ma non rappresentano un controller di dominio che attualmente si trova nell'insieme di strutture.
  • Il controller di dominio di origine selezionato da KCC sul catalogo globale che viene installato è offline o è spento.
  • Il controller di dominio di origine selezionato da KCC sul catalogo globale che si sta installando non è accessibile attraverso la rete a causa della mancanza di connettività di rete (ad esempio collegamento verso il basso o di blocco della porta).
  • Cataloghi globali di dominio origine sono vincolati da che funge da server testa di ponte, poiché un controller di dominio non catalogo globale in modo non corretto è selezionato come testa di ponte preferito da un amministratore.
  • Il catalogo globale in fase di installazione Impossibile creare un collegamento di connessione dal controller di dominio di origine selezionato a causa di uno stato di errore nel registro eventi.
  • Il controller di dominio di origine non è in arrivo la replica sul collegamento di connessione da un controller di dominio di origine selezionato a causa di uno stato di errore nel registro eventi.
Un controller di dominio viene rimosso dall'insieme di strutture, ma i dati non è stati eliminati. Un dominio isolato esiste nell'insieme di strutture impedisce al controller di dominio da fine replica e da annunciato come server di catalogo globale. Un dominio isolato potrebbero causare i seguenti problemi:
  • Active Directory vengono rimossi da tutti i controller di dominio, ma esiste ancora un oggetto di riferimento incrociato della partizione di dominio.
  • Una partizione di directory viene rimosso da un dominio, ma la partizione di directory viene creata di nuovo prima della replica. In questo modo righe fantasma supplementari che viene definiti da un oggetto di riferimento incrociato.
  • L'aggiornamento denominazione dei domini per il dominio potrebbe non aver raggiunto il controller di dominio che si è verificato il problema. In alternativa, l'aggiornamento denominazione dei domini per un dominio appena innalzato potrebbe non aver raggiunto tutti i controller di dominio di fuori del dominio. Si tratta di un problema temporaneo.

Causa del sintomo 4

Questo problema si verifica perché un sottodominio non viene rimosso correttamente dal servizio directory di Active Directory. I controller di dominio non possono replicare con il sottodominio e non possono ottenere una sola replica della partizione di dominio. Pertanto, essi non si identificano come cataloghi globali.

Soluzione del sintomo 1

Per aggirare il problema, cercare gli attributi FSMOROLEOWNER per "CN = partitions, CN = Configuration, CN = domain, CN =" in ADSIEdit. msc.

L'attributo fa riferimento allo schema di denominazione dominio precedente riportato di seguito:
CN =commonName, CN =commonName, CN = Servers, CN = nome-predefinito-primo-sito, CN = Sites, CN = Configuration, DC =domainComponent, DC = com

È possibile modificarlo per l'oggetto impostazioni NTDS del seguente nuovo master nomi di dominio:
CN =commonName, CN =commonName, CN = Servers, CN = nome-predefinito-primo-sito, CN = Sites, CN = Configuration, DC =domainComponent, DC = com

Quindi, è possibile eliminare gli oggetti del dominio figlio in ADSIedit e il catalogo globale verrà annunciato. Lo strumento di diagnostica del Controller di dominio (dcdiag.exe) anche uscirà pulito e modificare le autorizzazioni e gli attributi di Exchange.

Soluzione del sintomo 2

Avviso Il suggerimento del Registro di sistema nell'evento 1578 avvisa l'utente non è consigliabile attivare un livello di occupazione ridotta accelerare artificialmente la promozione a catalogo globale. Si consiglia di risolvere il problema di replica del servizio Directory in modo che il catalogo globale verrà annunciato automaticamente. Per risolvere questo problema, determinare innanzitutto se si sta verificando un ritardo di replica, o se esiste effettivamente un dominio isolato nell'ambiente di insieme di strutture.

Se non esiste un dominio isolato, un evento di NTDS KCC 1265 registrato nel registro del servizio directory. Utilizzare questo evento per determinare la causa dell'errore di replica per la stessa partizione di dominio. Assicurarsi che la connettività di rete sia funzionante e che non vi siano porte di rete bloccate, ad esempio TCP 135. Controllare i record DNS e assicurarsi che i record di Host e SRV registrati siano tutti buona e pulita. Se sono presenti record di garbage, deselezionarle.

Dopo la replica tra controller di dominio viene verificata che funzioni correttamente e aver verificato che non vi è un dominio isolato, utilizzare l'utilità Ntdsutil.exe per cancellare l'oggetto dominio isolato. Se è presente qualsiasi oggetto controller di dominio isolato per il dominio, è possibile eliminare anche l'oggetto controller di dominio. Per eliminare un dominio isolato in AD DS, vedere Come rimuovere domini orfani da Active Directory.

Se un oggetto controller di dominio isolato esiste ancora nel dominio isolato, eliminare innanzitutto l'oggetto controller di dominio. Per ulteriori informazioni, vedere Rimozione di dati in Active Directory dopo un abbassamento di livello controller di dominio non riuscito.

Soluzione del sintomo 3

Per ovviare a questo problema, avviare in modalità di server diretto restituito (DSR) e quindi eseguire la correzione di analisi semantica del database. Una volta terminata la correzione in esecuzione, restituisce il seguente errore:

subrefs mancante rilevata

Se si riavvia in modalità standard, è comunque possibile eliminare l'oggetto finché non si modifica il valore dell'attributo nCName al proprio dominio padre. Quindi, il controller di dominio annuncia se stesso come server di catalogo globale e come server di Exchange.

Soluzione del sintomo 4

Per risolvere questo problema, vedere la Come pulire i metadati di un server utilizzando Active Directory Users and Computers.
Informazioni
Dopo aver installato un catalogo globale in un server di controller di dominio, e l'account e le informazioni sullo schema vengono replicate nel nuovo server di catalogo globale, evento che 1119 ID potrebbe essere registrato nel registro dei servizi Directory sul controller di dominio. La descrizione indica che il computer viene annunciato come server di catalogo globale.

Per confermare che il master dei nomi di dominio è un server di catalogo globale, attenersi alla seguente procedura:
  1. Al prompt dei comandi, digitare Nltest /dsgetdc: nome_dominio /server: nome_server, quindi premere INVIO.
  2. Verificare che il server stia annunciando il flag GC .
Ad esempio, dopo aver digitato il comando, viene visualizzato un messaggio analogo al seguente quando il flag GC è presente:
CONTROLLER DI DOMINIO: \ \Nome_server
Indirizzo: \ \Indirizzo IP
Guid del DOM:
Nome dominio: Nome_dominio
Nome dell'insieme di strutture: Domain_name.com
Nome sito controller di dominio: Nome-predefinito-primo-sito
Nome sito: Nome-predefinito-primo-sito
Flag: PDC GC DS LDAP TIMESERV KDC scrivibile DNS_FOREST CLOSE_SITE
Esecuzione comando riuscita

Nota Lo strumento nltest è incluso negli strumenti di supporto di Windows 2000. Per installare gli strumenti di supporto di Windows 2000, aprire la cartella Strumenti di supporto sul CD di Windows 2000 e quindi eseguire il programma di installazione. Inoltre, è necessario accedere come membro del gruppo Administrators per installare questi strumenti.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3063705 - Ultima revisione: 06/24/2015 17:03:00 - Revisione: 1.0

Microsoft Windows Server 2003, Datacenter Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86), Microsoft Windows Server 2003, Datacenter x64 Edition, Microsoft Windows Server 2003, Enterprise x64 Edition, Microsoft Windows Server 2003, Standard x64 Edition, Microsoft Windows 2000 Advanced Server, Microsoft Windows 2000 Server

  • kbsurveynew kbexpertiseadvanced kbprb kbtshoot kbmt KB3063705 KbMtit
Feedback