I cmdlet PowerShell remoto ha esito negativo in un ambiente Exchange Server 2013

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3067263
Sintomi
Si supponga che un amministratore accede a un server in un ambiente Microsoft Exchange Server 2013 e tenta quindi di torun un cmdlet Windows PowerShell che richiede un proxy a un server di cassette postali back-end diversi. (Ad esempio, l'amministratore tenta di eseguireset-userphoto.) In questo caso, l'operazione non riesce e l'amministratore riceve un errore analogo al seguente:
Errore nel comando proxy ' Set-Mailbox - tipo: 'Shared' - identità:<ID>
-Confirm: $False-forza: $True' al server </ID>Exchange_Server: Versione server <version number="">, metodo Proxy RPS:
Il client di gestione remota Windows: Impossibile elaborare la richiesta. La stringa di connessione deve essere nel formato
[</version>trasporto://]host[:porta][/suffisso] dove il trasporto è "http" o "https". Trasporto, porta e il suffisso sono facoltativi. L'host potrebbe essere un nome host o un indirizzo IP. Per gli indirizzi IPv6, è necessario racchiudere l'indirizzo tra parentesi quadre - ad esempio "http://[1::2]:80/wsman". Modificare la stringa di connessione e riprovare.
Cause
Questo problema si verifica perché il token di accesso dell'amministratore di Exchange corrente è talmente elevato che supera il limite di lunghezza stringa di connessione nel componente di gestione remota Windows (WinRM). La limitazione di lunghezza stringa di connessione è hardcoded a 2.048 byte.
Workaround
Per ovviare a questo problema, utilizzare uno o più dei seguenti metodi.

Metodo 1: Installare Exchange Server 2013 cumulativo aggiornamento 2 o un aggiornamento cumulativo in seguito

Con Exchange Server 2013 cumulativo aggiornamento 2, è stata aggiunta una funzionalità per comprimere il token di accesso. Tuttavia, se il token rimane maggiore la limitazione in Gestione remota Windows, anche dopo che il file è compresso, l'errore persiste. In questo caso, useeithermethod 2or metodo 3 per risolvere il problema.

Metodo 2: Ridurre il numero di gruppi a cui appartiene l'amministratore di Exchange

Metodo 3: creare un nuovo account di amministratore di Exchange

Creare un nuovo account ad uso amministrativo di Exchange e assicurarsi che questo account è un membro del solo il numero minimo di gruppi richiesti.
Status
Microsoft ha confermato che questo è un problema nei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3067263 - Ultima revisione: 07/13/2015 21:06:00 - Revisione: 3.0

Microsoft Exchange Server 2013 Enterprise, Microsoft Exchange Server 2013 Standard

  • kbsurveynew kbprb kbexpertiseadvanced kbtshoot kbmt KB3067263 KbMtit
Feedback