Come creare un punto di installazione rete per l'installazione di Visual Studio .NET o Visual Studio 2005

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 307372
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sommario
È possibile inserire un'immagine di installazione di Microsoft Visual Studio .NET o di Microsoft Visual Studio 2005 in un'unità disco rigido di rete locale (LAN) per fornire maggiore controllo agli utenti che dispongono dell'autorizzazione per installare il prodotto. Questo può ridurre il tempo necessario per installare e può ridurre l'occorrenza di eventuali problemi associati alla gestione di CD e DVD-ROM.

Nota Quando si inserisce l'immagine di installazione in una risorsa condivisa LAN, ad esempio un file server, non installare il prodotto sul server. È necessario installare il prodotto sui singoli computer client.

È possibile copiare il contenuto del supporto di installazione sull'unità disco rigido utilizzando il comando trascinamento e rilascio nella finestra di Esplora risorse di Windows. Tuttavia, il comando XCopy è un vantaggio rispetto al metodo di trascinamento e rilascio che XCopy consente la verifica.

Requisiti

Nell'elenco seguente sono indicati hardware, software, infrastruttura di rete e i service pack necessari:
  • Uno o più dei seguenti sistemi operativi:
    • Server di Microsoft Windows NT 4.0 SP6 o workstation
    • Microsoft Windows 2000 Professional o server
    • Microsoft Windows XP Professional o Microsoft Windows Server 2003
  • Rete di dominio o peer-to-peer
In questo articolo si presume la conoscenza dei seguenti argomenti:
  • Best Practice metodi di installazione
  • Relativi a connettività, condivisioni e autorizzazioni di condivisione di rete
  • Comandi di DOS in esecuzione nella finestra del prompt dei comandi

Trascinamento della selezione per DVD-ROM.

  1. Creare una directory, ad esempio C:\Vsdotnet\.
  2. Utilizzare Esplora risorse per visualizzare il contenuto del DVD-ROM.
  3. Nel riquadro di destra di Esplora risorse fare clic per selezionare un elemento in un DVD-ROM e quindi premere CTRL+A per selezionare l'intero contenuto del DVD-ROM.
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse il contenuto selezionato e quindi fare clic su Copia per copiare il contenuto di un DVD-ROM negli Appunti.
  5. In Esplora risorse, aprire la directory creata nel passaggio 1.
  6. Fare clic nel riquadro di destra e quindi premere CTRL+V per incollare il contenuto della DVD-ROM dagli Appunti alla nuova directory.

XCopy per DVD-ROM.

  1. Creare una directory simile per la directory principale di destinazione. Il nome della directory deve avere un massimo di 8 caratteri e non può contenere spazi o caratteri speciali. Un nome di directory, ad esempio C:\Vsdotnet\ è appropriato.
  2. Dal menu di avvio scegliere Esegui , digitare Cmd e quindi fare clic su OK .
  3. Digitare la lettera dell'unità di origine. Ad esempio, se l'unità DVD-ROM è l'unità R, digitare R: . Premere INVIO.
  4. Digitare il comando riportato di seguito.

    Nota La directory di destinazione nel comando di esempio è C:\Vsdotnet\. Modificare il comando da utilizzare la directory di destinazione creato nel passaggio 1.
    XCopy *.* c:\VSDOTNET\ /h /v /s
  5. Premere INVIO. I flag sono /h per nascosto , /v per verificare e /s per le sottodirectory .

Trascinamento della selezione per i CD

  1. Creare una directory, ad esempio C:\Vsdotnet\.
  2. Creare una directory figlio (o cartella) per Windows Component aggiornamento (WCU), ad esempio C:\Vsdotnet\Wcu\.
  3. Creare una cartella per i restanti dischi numerati, ad esempio C:\Vsdotnet\Vs\.
  4. Utilizzare Esplora risorse per visualizzare il contenuto del CD di WCU.
  5. Nel riquadro di destra di Esplora risorse fare clic per selezionare un elemento sul CD e quindi premere CTRL+A per selezionare l'intero contenuto del CD.
  6. Fare clic con il pulsante destro del mouse il contenuto selezionato e quindi fare clic su Copia per copiare il contenuto del CD WCU negli Appunti.
  7. In Esplora risorse, aprire la cartella creata nel passaggio 2.
  8. Fare clic nel riquadro di destra e quindi premere CTRL+V per incollare il contenuto del CD di WCU dagli Appunti nella nuova cartella.
  9. Ripetere i passaggi da 4 a 8 per ciascuna dei CD numerati per copiare l'intero contenuto di ogni dei CD numerati la cartella creata nel passaggio 3. Se viene visualizzato una finestra di dialogo Conferma sostituzione file , fare clic su Sì tutti .

XCopy per i CD

  1. Creare una directory simile per la directory principale di destinazione. Il nome della directory deve avere un massimo di 8 caratteri e non può contenere spazi o caratteri speciali. Un nome di directory, ad esempio C:\Vsdotnet\ è appropriato.
  2. Creare una directory figlio (o cartella) per Windows Component aggiornamento (WCU), ad esempio C:\Vsdotnet\Wcu\.
  3. Creare una cartella per i restanti dischi numerati, ad esempio C:\Vsdotnet\Vs\.
  4. Dal menu di avvio scegliere Esegui , digitare Cmd e quindi fare clic su OK .
  5. Digitare la lettera dell'unità di origine. Ad esempio, se l'unità DVD-ROM è l'unità R, digitare R: . Premere INVIO.
  6. Con l'unità CD-ROM WCU nell'unità CD-ROM, digitare il comando riportato di seguito.

    Nota La cartella di destinazione nel comando che segue è C:\Vsdotnet\Wcu. Modificare il comando da utilizzare nella cartella creata nel passaggio 2.
    XCopy *.* c:\VSDOTNET\WCU\ /h /v /s
  7. Premere INVIO. I flag sono /h per nascosto , /v per verificare e /s per le sottodirectory .
  8. Con CD disco # 1 nell'unità CD-ROM, digitare il comando riportato di seguito.

    Nota Modificare il comando da utilizzare la cartella di destinazione creato nel passaggio 3.
    XCopy *.* c:\VSDOTNET\VS\ /h /v /s
  9. Premere INVIO.
  10. Ripetere i passaggi 8 e 9 per dei CD numerati rimanenti. Se viene visualizzato una finestra di dialogo Conferma sostituzione file , fare clic su Sì tutti .

Modifica del file Setup.ini

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su C:\Vsdotnet\Vs\Setup.ini, fare clic su Proprietà e quindi assicurarsi che la casella di controllo Sola lettura non sia selezionata.
  2. Aprire C:\Vsdotnet\Vs\Setup.ini con un editor di testo, ad esempio il blocco note.
  3. Assicurarsi che la riga nella sezione [Baseline] inizia con DIR = letture come segue:
    • Per un'immagine DVD-ROM
      Dir=.\
    • Per un'immagine CD
      Dir=..\
    Quindi è possibile avviare l'immagine di installazione per Visual Studio .NET o Visual Studio 2005 da \\ \Vsdotnet\Setup.exe ServerName per un DVD-ROM o da \\ \Vsdotnet\Vs\Setup.exe ServerName il CD.

    Nota È necessario stabilire la condivisione e di autorizzazioni appropriate per gli utenti hanno accesso a queste immagini di installazione.
Riferimenti
Per ulteriori informazioni, vedere file Leggimi.htm sul CD disco # 1, "4.1 Facilitating installazione in rete".

Per ulteriori informazioni sull'installazione amministrativa, fare riferimento alla \Setup\Adminreadme.htm sul CD disco # 1.
installazione flat netinstall

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 307372 - Ultima revisione: 12/06/2015 05:24:49 - Revisione: 4.2

Microsoft Visual Studio 2005 Professional Edition, Microsoft Visual Studio 2005 Standard Edition, Microsoft Visual Studio .NET 2003 Professional Edition, Microsoft Visual Studio .NET 2003 Enterprise Architect, Microsoft Visual Studio .NET 2003 Enterprise Developer, Microsoft Visual Studio .NET 2003 Academic Edition, Microsoft Visual Studio .NET 2002 Professional Edition, Microsoft Visual Studio .NET 2002 Enterprise Architect, Microsoft Visual Studio .NET 2002 Enterprise Developer, Microsoft Visual Studio .NET 2002 Academic Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbvs2005swept kbvs2005applies kbhowtomaster kbide kbsetup KB307372 KbMtit
Feedback