"Il Server remoto ha restituito ' 550 5.2.0 RESOLVER. ADR BadPrimary'"errore quando un utente in linea di Exchange invia un messaggio a un contatto esterno

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3076419
PROBLEMA
Quando un utente in linea di Exchange tenta di inviare messaggi di posta elettronica a un contatto esterno, i messaggi non recapitati e l'utente riceve un messaggio di errore analogo al seguente:
Recapitato a questi destinatari o gruppi:

<Recipient email="" address=""></Recipient>

Esiste un problema con la cassetta postale del destinatario. Provare a reinviare il messaggio. Se il problema persiste, rivolgersi all'amministratore di posta elettronica.

Server remoto ha restituito ' 550 5.2.0 RESOLVER. ADR BadPrimary; indirizzo destinatario SMTP è mancante o non valido '
CAUSA
Questo problema può verificarsi se una delle seguenti condizioni è vera:
  • L'indirizzo SMTP primario non è stato aggiunto all'indirizzo proxy del contatto esterno.
  • In indirizzo proxy del contatto esterno viene specificato un indirizzo proxy legacy.
SOLUZIONE
Per risolvere questo problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Se l'utente utilizza Microsoft Outlook per inviare messaggi di posta, deselezionare il nome del contatto esterno dall'elenco completamento automatico di Outlook. Per ulteriori informazioni, vedere Eliminare un nome dall'elenco completamento automatico.

    Se non viene risolto il problema o se l'utente utilizza Outlook Web App, andare al passaggio 2.
  2. Assicurarsi che l'indirizzo proxy sia impostato correttamente in Office 365. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Accedere a Office 365 e quindi aprire il centro di amministrazione di Exchange.
    2. Fare clic su Contatti, selezionare il destinatario, esterno Modifica (Modifica icona), quindi fare clic su Generale.
    3. Nella casella indirizzo di posta elettronica esterno, assicurarsi che l'indirizzo di posta elettronica esista, che sia corretto e che sia formattato correttamente.

      Ad esempio, SMTP:ADAM@contoso.comè un indirizzo di posta elettronica esterno è formattato correttamente.
  3. Se si dispone di un'implementazione ibrida di Exchange, assicurarsi che l'indirizzo proxy dell'oggetto contatto di posta di Active Directory è impostato l'indirizzo email corretto. Se non è presente, aggiornare il valore SMTP e quindi eseguire la sincronizzazione delle directory.
ULTERIORI INFORMAZIONI
Ulteriore assistenza? Vai al Community di Office 365 sito Web.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3076419 - Ultima revisione: 07/09/2015 19:32:00 - Revisione: 2.0

Microsoft Exchange Online

  • o365e o365m o365022013 o365 o365a kbgraphic kbgraphxlink kbmt KB3076419 KbMtit
Feedback