Creazione e utilizzo di unità NTFS montate in Windows XP

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l'8 aprile 2014. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I307889
INTRODUZIONE
In questo articolo viene descritto come creare un'unità montata avvalendosi dello snap-in Gestione disco in Microsoft Windows XP.

Un'unità montata è un'unità assegnata a una cartella vuota su un volume che utilizza il file system NTFS. Le unità montate funzionano come qualunque altra unità, ma sono identificate da percorsi di unità anziché da lettere di unità. In Esplora risorse le unità montate sono identificate da un'icona di unità nel percorso in cui sono montate. Le unità montate non sono soggette al limite di 26 lettere di unità come le unità locali e le connessioni di rete connesse, quindi è possibile utilizzarle nei casi in cui si desidera poter accedere a oltre 26 unità nel computer. Se ad esempio si dispone di un'unità CD-ROM identificata dalla lettera E e di un volume NTFS identificato dalla lettera F, sarà possibile montare l'unità CD-ROM come F:\CD-ROM. In questo modo si libererà la lettera di unità E e sarà possibile accedere direttamente all'unità CD-ROM utilizzando il percorso F:\CD-ROM.

Le unità montate si rivelano utili anche quando è necessario disporre di ulteriore spazio di archiviazione su un volume. Associando una cartella presente su tale volume a un altro volume che dispone di spazio libero, ad esempio 2 gigabyte, si potrà estendere di 2 GB lo spazio di archiviazione del volume. Grazie alle unità montate è pertanto possibile aggirare i limiti del volume su cui è stata creata la cartella.

Le unità montate migliorano l'accesso ai dati e offrono la flessibilità di gestire l'archiviazione dei dati in base all'ambiente di lavoro e all'utilizzo dei sistemi. Di seguito sono riportati ulteriori esempi relativi alle modalità di utilizzo delle unità montate:
  • Per aumentare lo spazio su disco destinato ai file temporanei, è possibile rendere la cartella C:\Temp un'unità montata.
  • Quando lo spazio sul disco C comincia a scarseggiare, è possibile spostare la cartella Documenti su un'altra unità dotata di maggiore spazio su disco e quindi montarla come C:\Documenti.
Utilizzare lo snap-in Gestione disco per montare un'unità in una cartella di un volume locale. La cartella in cui l'unità viene montata deve essere vuota e trovarsi su un volume NTFS di base o dinamico.



Informazioni

Creazione di un'unità montata

Per montare un volume:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, quindi nella casella Apri digitare compmgmt.msc.
  2. Nel riquadro sinistro fare clic su Gestione disco.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione o sul volume che si desidera montare, quindi scegliere Cambia lettera e percorso di unità.
  4. Scegliere Aggiungi.
  5. Fare clic su Monta in questa cartella vuota NTFS, se non ancora selezionato, quindi eseguire una delle operazioni descritte di seguito:
    • Digitare il percorso di una cartella vuota su un volume NTFS e scegliere OK.
    • Fare clic su Sfoglia, individuare la cartella NTFS vuota, scegliere OK, quindi OK.
    • Se non è ancora stata creata una cartella vuota, fare clic su Sfoglia, fare clic su Nuova cartella per creare una cartella vuota in un volume NTFS, digitare un nome per la nuova cartella, scegliere OK, quindi OK.
  6. Chiudere lo snap-in Gestione disco.

Rimozione di un'unità montata

Per rimuovere un volume montato:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, quindi nella casella Apri digitare compmgmt.msc.
  2. Nel riquadro sinistro fare clic su Gestione disco.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione o sul volume che si desidera smontare, quindi scegliere Cambia lettera e percorso di unità.
  4. Fare clic sul percorso dell'unità montata che si desidera rimuovere, quindi fare clic su Rimuovi.
  5. Quando viene chiesto di rimuovere il percorso dell'unità, scegliere .
  6. Chiudere lo snap-in Gestione disco.

Risoluzione dei problemi

  • Quando si tenta di montare un volume in una cartella di un volume NTFS, è possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:
    La cartella non è vuota. È possibile montare volumi solo su cartelle vuote.
    Questo messaggio viene visualizzato quando la cartella in cui si desidera montare il volume non è vuota. Per risolvere il problema, creare una nuova cartella vuota in cui montare il volume oppure eliminare il contenuto della cartella in questione, quindi montare il volume.

  • Quando si tenta di montare un volume in una cartella di un volume NTFS, è possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:
    Il percorso indicato riguarda un file system che non supporta i percorsi di unità.
    Questo messaggio viene visualizzato se il volume non è formattato con il file system NTFS. Per risolvere il problema, assicurarsi che il volume su cui si desidera venga ospitata l'unità montata sia un volume NTFS.


Riferimenti
Per ulteriori informazioni su come cambiare la lettera di unità assegnata in Windows XP, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
307844 Modifica delle assegnazioni di lettere di unità in Windows XP
Per ulteriori informazioni sulla configurazione di dischi di base, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
309000 HOW TO: Utilizzo di Gestione disco per configurare dischi di base in Windows XP
Per ulteriori informazioni sulla configurazione di dischi dinamici, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
308424 HOW TO: Utilizzare Gestione disco per la configurazione di dischi dinamici in Windows XP
Proprietà

ID articolo: 307889 - Ultima revisione: 09/26/2006 12:34:12 - Revisione: 3.0

Microsoft Windows XP Home Edition, Microsoft Windows XP Professional Edition

  • kbhowtomaster KB307889
Feedback