Evento 31551 durante il tentativo di connettersi al database del Data Warehouse di Operations Manager

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3084547
Sintomi
Un server di gestione di System Center Operations Manager non può connettersi o comunicare con il cluster SQL che ospita il database del Data Warehouse. In questo caso, l'ID evento 31551 viene registrato nel Registro di Operations Manager, nonché una descrizione simile al seguente per diversi nomi di flusso di lavoro:

Nome di log: Operations Manager
Origine: Moduli del servizio sanitario
Data:
ID evento: 31551
Categoria di attività: Data Warehouse
Livello: errore
Parole chiave: classico
Utente: n/d
Computer: server. Contoso.com
Descrizione:
Impossibile archiviare i dati nel Data Warehouse. L'operazione verrà ripetuta.
Eccezione 'SqlException': Un errore di rete o di istanza specifiche durante una connessione a SQL Server. Il server non è stato trovato o non accessibile. Verificare che il nome dell'istanza sia corretto e che SQL Server è configurato per consentire connessioni remote. (provider: interfacce di rete SQL, errore: 26 - errore Individuazione Server / dell'istanza specificata)

Uno o più flussi di lavoro sono interessati da questo.

Nome flusso di lavoro: Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.CollectEventData
Nome istanza: server. Contoso.com
ID istanza: {8A13A832-776E-096E-32E7-DC479FCD6DBC}
Gruppo di gestione: SupportGroup
Cause
Qui lo stato attivo deve essere la seguente stringa:

Errore: 26 - errore di individuazione Server/istanza specificata

Spesso è ritenuto che questo errore si verifica perché una connessione remota non è abilitata sul server. Tuttavia, questo errore viene effettivamente generato quando il client non riceve un pacchetto UDP di SSRP risposta da SQL Browser. In genere questo comportamento si verifica perché la comunicazione della porta UDP è bloccato tra il server di gestione e il cluster SQL che ospita il DW di Operations Manager.

Si tenga presente che questo errore si verifica solo quando si tenta di connettersi a un'istanza di SQL Servernamed. Non dovrebbe verificarsi quando ci si connette all'istanza predefinita. Si tratta, anche se il tentativo di connessione ha esito negativo in questa fase (ad esempio, a causa di un errore nell'individuazione del server specificato o istanza), continuerà a tentare di connettersi utilizzando i valori predefiniti (ad esempio, utilizzando la porta TCP predefinita 1433, il nome di pipe predefinito per Named Pipes e così via). Altri messaggi di errore possono essere generati a causa di un errore di versioni successivo, ma non questo messaggio di errore.
Risoluzione
Per risolvere questo problema, è necessario risolvere qualsiasi problema causa la comunicazione della porta UDP di tra il server di gestione e il cluster SQL. Nella maggior parte dei casi, è abbastanza semplice isolare il problema attenendosi alla procedura seguente:
  1. Assicurarsi che il nome del server sia corretto (ad esempio, assicurarsi che non vi sia alcun errore nel nome).
  2. Assicurarsi che il nome dell'istanza sia corretto e che l'istanza è effettivamente presente nel computer di destinazione. Tenere presente che alcune applicazioni convertire \ \ a \. Se non siete sicuri sull'applicazione, provare sia "server\istanza" e "server\\instance" nella stringa di connessione.
  3. Assicurarsi che il server sia raggiungibile. Assicurarsi che DNS possa essere risolto correttamente e che è possibile eseguire il ping del server.
  4. Assicurarsi che il servizio SQL Browser sia in esecuzione sul server.
  5. Se il firewall è abilitato sul server, assicurarsi che si verifica un'eccezione per sqlbrowser.exe e/o la porta UDP 1434.

È possibile scaricare l'utilità PortQry il seguente articolo della Knowledge Base per verificare i passaggi 4 e 5:

832919Nuove caratteristiche e funzionalità in PortQry versione 2.0

Dopo avere PortQry, eseguire il comando seguente:

Portqry.exe - n NomeServer p - UDP -e 1434

Se questo comando restituisce le informazioni e contiene l'istanza di destinazione, è possibile escludere gli scenari in passaggi 4 e 5. Questo significa che SQL Browser è in esecuzione e che il firewall non blocchi i pacchetti UDP Browser SQL.

Dopo aver completato la procedura, l'errore non dovrebbe più verificarsi. Il server di gestione potrebbe comunque non riuscire a connettersi al server SQL, ma in tal caso, un messaggio di errore diverso deve essere attivato t a questo punto. Se il server di gestione non riesce ancora a connettersi, sostituire "server\istanza" con "tcp:server\instance" orwith "np:server\instance" e quindi vedere se l'operazione riesce con il protocollo NP o TCP.
Informazioni
Questo problema è causato da una combinazione dei seguenti:
  • Specifiche di Cluster di Windows
  • Viene rilevata come istanza denominata di SQL Server
Quando ci si connette a istanze denominate di SQL Server, i componenti client si basano su SQL Browser per individuare il server e i relativi parametri. Il processo di individuazione viene eseguito come segue:

  • Il client invia un pacchetto UDP SQL browser nel computer di destinazione. Quando l'istanza denominata è su un cluster di Windows, il pacchetto viene inviato all'indirizzo IP del cluster, o, più specificamente, l'indirizzo IP che corrisponde alla macchina virtuale che esegue SQL Server. È in ascolto su qualsiasi IP SQL Browser non è a conoscenza del cluster.
  • Quando SQL Browser riceve il pacchetto di richiesta UDP, invia un pacchetto UDP di risposta nuovamente il client. Anche se l'indirizzo IP di destinazione è l'indirizzo IP del client, viene modificato l'indirizzo IP di origine. È ora l'indirizzo IP della scheda di rete di computerinstead fisica dell'indirizzo IP di SQL Server virtuale.
  • Indirizzo IP di origine del pacchetto risposta UDP è determinato dal sistema operativo Windows, in base alla tabella di routing. Poiché sia l'indirizzo IP di SQL Server virtuale e l'indirizzo IP associato alla scheda di rete fisica vengono in genere nella stessa subnet e pertanto appartengono allo stesso ciclo di lavorazione, viene selezionato l'indirizzo fisico. In base alle impostazioni di protezione sui computer client e server, questo pacchetto di risposta UDP può eliminare da entrambi un firewall di terze parti o da IPsec perché l'indirizzo IP peer viene modificato. Si noti che Windows Firewall non ignorerà il pacchetto.
  • Si tenga presente che se il client è un computer basato su Windows Vista, IPsec può eliminare il pacchetto se il criterio IPsec è attivato sul client e se Impossibile stabilire una connessione di trust tra il client e server. Per risolvere questo problema, specificare manualmente il nome di porta o pipe TCP nella stringa di connessione.
OpsMgr 2012 R2

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3084547 - Ultima revisione: 08/13/2015 21:38:00 - Revisione: 1.0

Microsoft System Center 2012 R2 Operations Manager, Microsoft System Center 2012 Operations Manager Service Pack 1, Microsoft System Center 2012 Operations Manager, Microsoft System Center Operations Manager 2007 R2

  • kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbtshoot kbmt KB3084547 KbMtit
Feedback