PRB: SQLMail non è supportato quando si esegue il server in modalità fiber

Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell’utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell’utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 308604
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
SQLMail potrebbe bloccarsi (si blocchi) quando si utilizza il server viene eseguito in modalità fiber. Modalità fiber è quando si imposta l'opzione lightweight pooling ON utilizzando la procedura sp_configure memorizzati.

Quando SQLMail si blocca:
  • Non è ad esempio possibile richiamare le nuove funzioni di SQLMail:

    • xp_sendmail
    • xp_readmail
    • stored procedure xp_findnextmsg
    • xp_deletemail

    - e -

  • Le connessioni di SQLMail esistenti non funzionano.
Dal punto di vista SQL Server, in genere tutte le nuove connessioni non di SQLMail e le connessioni non di SQLMail esistenti funzionano normalmente. Tuttavia, è possibile rare situazioni in cui SQL Server può inoltre rispondere.
Informazioni
Sia MAPI e SQLMail utilizzo di oggetti di sincronizzazione "sezione critica" nella relativa implementazione. I dettagli di implementazione di sia MAPI e SQLMail potrebbero verificarsi situazioni in cui il thread iniziale è pianificato in uscita dopo l'immissione di una sezione critica e in un secondo momento potrebbe ottenere riprogrammato per un thread diverso. La riprogrammazione a un thread diverso fa sì che il programma non risponda. In base alla documentazione di Microsoft Windows a 32, un thread che entra nella sezione critica sia quello stesso per chiudere la sezione critica o che la sezione critica non viene rilasciata. Se la sezione critica non viene rilasciata, il programma potrebbe bloccarsi. A causa di queste limitazioni dell'architettura di SQLMail e MAPI, Microsoft non consiglia o supporta SQLMail quando il server è in esecuzione in modalità fiber.

Riferimenti
Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
303287BUG: Errore di transazioni DTC quando SQL esegue in lightweight pooling

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 308604 - Ultima revisione: 01/16/2015 23:35:00 - Revisione: 3.1

Microsoft SQL Server 2000 Standard Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbmt kbprb KB308604 KbMtit
Feedback