Errore "Certificato non trovato" Analyzer connettività remota e di errore "Nessun certificato SSL" per gli utenti federati di Azure, Office 365 e Intune

IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l’obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.

Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell’articolo: 3088997
PROBLEMA
Gli utenti federati in un ambiente Active Directory Federation Services (ADFS) problemi di autenticazione in Office 365, Intune o Azure. Quando un utente federato accede alla pagina di accesso corrispondente ADFS inhttps://STS.contoso.com/adfs/ls/IDPinitiatedSignOn.aspx, che ricevono un messaggio thatsaysthatsays che vi sia certificato SSL (Secure Sockets Layer) noSecure.

Nota Nell'URL, "sts.contoso.com" rappresenta il nome del servizio federativo di ADFS.

Quando si esegue il Test Single Sign-On in (Microsoft Remote Connectivity Analyzertestconnectivity.microsoft.com), il test non riesce quando tenta di contattare l'endpoint ADFS e viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Certificato non trovato
CAUSA
Questo problema può verificarsi se Transport Layer Security (TLS) 1.0 è disabilitato sul server ADFS.
SOLUZIONE
Importante Seguire attentamente i passaggi in questa sezione. Se si modifica il Registro di sistema in modo non corretto, potrebbero verificarsi problemi gravi. Prima di modificarlo,eseguire il backup del Registro di sistema per il ripristino nel caso in cui si verifichino problemi.

Assicurarsi che TLS 1.0 è stato attivato il server ADFS nel proprio ambiente. A tale scopo, eseguire la procedura su ciascun server:
  1. Nell'Editor del Registro di sistema individuare e fare clic sulla sottochiave del Registro di sistema seguente:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Control\SecurityProviders\SCHANNEL\TLS 1.0
  2. Fare doppio clic sul valore DWORD Attiva . Se il valore nella casella dati valoreè 0, modificare il valore di 1, quindi scegliere OK.
  3. Uscire dall'Editor del Registro di sistema e riavviare il server.
ULTERIORI INFORMAZIONI
Per ulteriori informazioni su come abilitare e disabilitare TLS, vedere il seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:
187498 Come disattivare PCT 1.0, SSL 2.0, SSL 3.0 o TLS 1.0 in Internet Information Services
Ulteriore assistenza? Vai alCommunity di Office 365sito Web o il Forum di Azure Active Directorysito Web.

Avviso: questo articolo è stato tradotto automaticamente

Proprietà

ID articolo: 3088997 - Ultima revisione: 08/21/2015 22:16:00 - Revisione: 2.0

Microsoft Office 365, Microsoft Azure Active Directory, Microsoft Azure Cloud Services, Microsoft Intune, CRM Online via Office 365 E Plans, Office 365 Identity Management

  • o365022013 o365 o365e o365m o365a kbmt KB3088997 KbMtit
Feedback