La modalità Standby non viene attivata se nelle combinazioni per il risparmio energia l'opzione Standby è impostata a Dopo 45 min. o più

Il supporto per Windows XP è terminato

Il supporto Microsoft per Windows XP è terminato l'8 aprile 2014. Questa modifica ha interessato gli aggiornamenti software e le opzioni di sicurezza. Ulteriori informazioni su come continuare a essere protetti.

Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I310601
Questo articolo è stato archiviato. L’articolo, quindi, viene offerto “così come è” e non verrà più aggiornato.
Sintomi
È possibile che il computer non passi alla modalità Standby trascorsi 45 o più minuti di inattività, anche se l'opzione Standby nel profilo delle combinazioni per il risparmio energia è stato impostato a Dopo 45 min. o più minuti.
Cause
Questo problema può verificarsi quando il computer è alimentato dalla rete elettrica e il tempo di attesa prima di entrare in standby è impostato a 45 o più minuti. Se il computer è alimentato dalla rete elettrica e rimane inattivo per circa 30 minuti, il servizio Utilità di pianificazione per l'inattività del sistema di Windows XP esegue operazioni di manutenzione che includono la reimpostazione del contatore relativo al ciclo di inattività del sistema. Se il valore di timeout per l'attivazione della modalità Standby del sistema è stato impostato a 45 o più minuti, il servizio Utilità di pianificazione per l'inattività del sistema viene avviato ogni 30 minuti, reimpostando il contatore del ciclo di inattività del sistema. Per questo motivo la modalità Standby non viene attivata.
Risoluzione
Per risolvere il problema, procurarsi l'ultimo Service Pack per Windows XP. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
322389 How to Obtain the Latest Windows XP Service Pack
La versione in lingua inglese di questa correzione deve avere i seguenti attributi di file (o successivi):
   Data         Ora     Versione     Dimensione  Nome file   ----------------------------------------------------------   26-Nov-2001  13.59   5.1.2600.21  250.368     Mstask.dll   26-Nov-2001  13.59   5.1.2600.21    9.728     Mstinit.exe   26-Nov-2001  13.59   5.1.2600.21  158.720     Schedsvc.dll   26-Nov-2001  13.50   5.1.2600.21  155.136     Srsvc.dll

Status
Microsoft ha confermato che questo problema si verifica con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a..." di questo articolo. Questo problema è stato corretto per la prima volta nel Service Pack 1 per Windows XP.
Informazioni
Dopo avere applicato la correzione, se il valore per l'attivazione della modalità Standby è superiore a 15 minuti, potrà essere prolungato di circa 15 minuti una volta ogni 3 giorni. Quando il sistema è inattivo e alimentato dalla rete elettrica, vengono pianificate automaticamente alcune operazioni di manutenzione. L'esecuzione di alcune di esse, mentre il computer è inattivo, può richiedere un utilizzo elevato della CPU e del disco che ritarda l'attivazione della modalità Standby.

È possibile che durante l'inattività del sistema vengano eseguiti altri programmi e servizi di terze parti che possono richiedere un utilizzo della CPU e del disco di oltre il 10% della capacità. Queste operazioni causano un ritardo di attivazione della modalità Standby.Windows XP è progettato per effettuare automaticamente operazioni di manutenzione complete al fine di migliorare le prestazioni e l'affidabilità. Quando è alimentato dalla rete elettrica ed è inattivo, il computer non viene spento immediatamente. Al contrario, per alcuni minuti il tempo di inattività viene utilizzato per le operazioni di manutenzione del sistema. Le operazioni di manutenzione del sistema comprendono l'ottimizzazione della configurazione del disco per migliorare le prestazioni, come gli avvii veloci, e la creazione automatica di punti di ripristino del sistema per migliorare l'affidabilità. Queste operazioni non ritardano lo spegnimento, o sospensione, del computer per più di 15 minuti, tuttavia non vengono eseguite se il computer è alimentato a batterie. Di solito queste operazioni vengono completate la prima volta che il computer viene lasciato inattivo dopo l'avvio e contribuiscono ad assicurare il mantenimento delle prestazioni e dell'affidabilità del computer per lungo tempo.
Proprietà

ID articolo: 310601 - Ultima revisione: 12/07/2015 08:02:22 - Revisione: 3.1

Microsoft Windows XP Home Edition, Microsoft Windows XP Professional Edition

  • kbnosurvey kbarchive kbqfe kbhotfixserver kbbug kbenv kbfix kbsysadmin kbtool kbwinxppresp1fix kbwinxpsp1fix KB310601
Feedback